12.8 C
Milano
lunedì, Ottobre 26, 2020

Un documentario sulla BBC per gli 80 anni di John Lennon

John Lennon quest'anno avrebbe compiuto 80 anni. Per celebrare questa importante ricorrenza la BBC Radio 2 manda in onda un documentario

Ultimi post

Adele attrice comica al Saturday Night Live

Adele ha svelato la sua natura comica durante la storia trasmissione Saturday Night Live, andato in onda il 24 ottobre

FRANCESKIN JUNIOR – Netflix italiana, il mostro digitale del ministro Franceschini

Con l’ultimo DPCM arriva il colpo finale alla cultura e allo spettacolo. Il Ministro Franceschini punta alla Netflix della cultura italiana

Bruce Springsteen: esce “Letter To You”, l’attesissimo nuovo album in studio

Esce "LETTER TO YOU", l'attesissimo nuovo album in studio di BRUCE SPRINGSTEEN, realizzato insieme a The E Street Band

Laura Pausini: esce l’EP “Io si (Seen)” tema dell’ultimo film di Sophia Loren

Laura Pausini esce in tutto il mondo "IO SI(Seen)". Il brano è la original song di “The Life Ahead-/La Vita Davanti A Sé“ con Sophia Loren

E’ morto Rudy Trevisi, il sax di Vasco Rossi

di Corrado Salemi

Va bene va bene così, Cosa succede in città, Vita Spericolata, La noia, Vivere una favola, e soprattutto Toffee. C’è un filo che lega questi, e molti altri, brani della sterminata discografia di Vasco Rossi: il sax di Rudy Trevisi.

Nativo di Mirandola in provincia di Modena, Rudy Trevisi è stato un grandissimo musicista capace di passare con disinvoltura dal sassofono alle percussioni, collaborando con decine e decine di artisti di primissimo livello: Ron, Cristiano De Andrè, Ladri di Biciclette, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, Stadio, Anna Oxa, Vinicio Capossela, Biagio Antonacci, Andrea Bocelli e tantissimi tantissimi altri.

rudy trevisi

Ma per chi come me è cresciuto a Pane e Blasco, per chi ha collezionato tutti gli LP in vinile, tutti gli stessi album in CD, e poi tutti i live in VHS e DVD, magari partecipando ad un numero spropositato di converti… soprattutto per chi come me ha consolidando questo amore creando e portando in giro una tribute band di Vasco Rossi, Rudy Trevisi era il suono stesso di Vasco, il lato romatico e nostalgico di quel repertorio, l’altra metà (rispetto alle chitarre elettriche) di tutti quei dischi.

Nell’ultimo giorno di marzo Rudy ci ha lasciato, portando via con se il gusto e l’eleganza che lo caratterizza, un modo di suonare mai funambolico e capace, invece, di concepire assoli di Sax che sono e resteranno scolpiti nella storia e nella memoria collettiva, da ritenere a tutti gli effetti parte integrante dei brani: impossibile non cantare live il finale di sax di Ridere di te o il solo iniziale di Liberi Liberi.

Grazie Rudy: ci hai insegnato che per suonare bene è fondamentale cogliere l’essenza di una canzone, disvelarla al mondo e donarla a tutti, proprio tutti, per goderne insieme.

 

rudy trevisi
Vasco Rossi – Toffee (dal Festivalbar 1985)

Latest Posts

Adele attrice comica al Saturday Night Live

Adele ha svelato la sua natura comica durante la storia trasmissione Saturday Night Live, andato in onda il 24 ottobre

FRANCESKIN JUNIOR – Netflix italiana, il mostro digitale del ministro Franceschini

Con l’ultimo DPCM arriva il colpo finale alla cultura e allo spettacolo. Il Ministro Franceschini punta alla Netflix della cultura italiana

Bruce Springsteen: esce “Letter To You”, l’attesissimo nuovo album in studio

Esce "LETTER TO YOU", l'attesissimo nuovo album in studio di BRUCE SPRINGSTEEN, realizzato insieme a The E Street Band

Laura Pausini: esce l’EP “Io si (Seen)” tema dell’ultimo film di Sophia Loren

Laura Pausini esce in tutto il mondo "IO SI(Seen)". Il brano è la original song di “The Life Ahead-/La Vita Davanti A Sé“ con Sophia Loren

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.