12.3 C
Milano
venerdì, Aprile 10, 2020

Coronavirus: la Rai con la “Musica che unisce” per aiutare la Protezione Civile

In questo momento difficile per l'Italia a causa dell'emergenza sanitaria da Coronavirus, la Rai organizza un evento con il meglio della musica, e non...

Ultimi post

Disinteresse Generale, esordio di una band in quarantena, dalle registrazioni home-made ad una importante collaborazione internazionale

Disinteresse Generale è un trio strumentale nato ai tempi del Coronavirus composto da studenti dei Conservatori di Cuneo e Genova, che hanno iniziato a comporre...

NINA SIMONE: “Fodder On My Wings” torna su etichetta Verve

FODDER ON MY WINGS, FONDAMENTALE ALUM DELL’ULTIMO PERIODO DI NINA SIMONE, RIVEDE LA LUCE SU ETICHETTA VERVE:  PER LA PRIMA VOLTA, SU TUTTE LE...

Coca Cola e Cremonini insieme per Croce Rossa Italiana: una donazione e una campagna di crowdfunding #ungiornomigliore

Per dare un contributo concreto alla lotta all’epidemia di COVID-19 in Italia, dopo una donazione di 1,3 milioni di euro, parte la seconda fase a...

KATY PERRY ESCE CON “NEVER WORN WHITE” – VIDEO

"Never Worn White", il nuovo singolo di Katy Perry.  La ballata è stata scritta da Katy con Johan Carlsson, John Ryan, Jacob Kasher Hindlin...

L’ECONOMIA DEL DONO E LA NASCITA DEL BAZAR DEL DONO

Voto Autore

di: Mariaserena Mariuccia

L’economia del Dono è una formula sconosciuta ai più e suona quasi come un ossimoro per molti.

Tuttavia questa nuova pratica “economica” (lì dove per economia si intende gestione intelligente delle risorse a disposizione) sta prendendo lentamente piede tra gli ambienti più underground, spesso protagonisti di importanti rivoluzioni sociali, culturali e artistiche.

Il nuovo sistema risulta essere molto semplice: donare ciò che non serve, ma in buone condizioni, mettendolo a disposizione di qualcun altro per, se serve, prendere qualcosa che allo stesso modo è stato condiviso.

Potrebbe a un primo sguardo sembrare una forma più easy di baratto, ma questo sistema rifiuta completamente la dinamica forzata del dare/avere per imporne una ancora più semplice: dare.

Chi infatti decide di donare un capo che non risulta più utile, deve scardinare dalla propria mente la logica del prendere necessariamente qualcosa in cambio. Così, allo stesso modo, chi prende non deve in quella occasione sentirsi in dovere di dare.

Un’economia fluida quindi che si pone l’unico scopo di soddisfare i bisogni dell’individuo, in un modo che successivamente verrà analizzato come materno.

Genevieve Vaughan, semiotica femminista disse infatti, nel suo libro For-Giving, che le dinamiche sociali di competizione e di scambio paritario (che sia tramite moneta o baratto) sono frutto di una logica patriarcale, assolutamente forzata e innaturale. Questa logica crea squilibri sociali che altro non fanno che alimentare giudizi, liti e finanche guerre.

Al contrario la Vaughan auspica, in contrapposizione, la logica matriarcale che seguendo l’istinto naturale di una donna con i figli, la quale non chiede ma dà. Dare al bisogno e distribuire equamente per la semiotica americana non è una scelta che si dovrebbe fare solo spinti dalla propria emotività ma addirittura al fine della sopravvivenza della specie, che così potrebbe godere di pace e armonia.

Lentamente e fortunatamente l’economia del Dono inizia a essere adottata sempre di più negli ambienti così detti “alternativi” e lentamente iniziano a spuntare piccole botteghe che attuano questo tipo di dinamica.

A Lecce da più di un anno l’associazione il Formicaio ha creato il Bazar del Dono e a maggio a Milano ha aperto Spazio Tuttogratis.

Sono solo due delle piccole realtà dal grande cuore in un momento sociale in cui tante persone hanno bisogno solo di prendere, fiduciosi che quando avranno di più, saranno i primi a dare.

Latest Posts

Disinteresse Generale, esordio di una band in quarantena, dalle registrazioni home-made ad una importante collaborazione internazionale

Disinteresse Generale è un trio strumentale nato ai tempi del Coronavirus composto da studenti dei Conservatori di Cuneo e Genova, che hanno iniziato a comporre...

NINA SIMONE: “Fodder On My Wings” torna su etichetta Verve

FODDER ON MY WINGS, FONDAMENTALE ALUM DELL’ULTIMO PERIODO DI NINA SIMONE, RIVEDE LA LUCE SU ETICHETTA VERVE:  PER LA PRIMA VOLTA, SU TUTTE LE...

Coca Cola e Cremonini insieme per Croce Rossa Italiana: una donazione e una campagna di crowdfunding #ungiornomigliore

Per dare un contributo concreto alla lotta all’epidemia di COVID-19 in Italia, dopo una donazione di 1,3 milioni di euro, parte la seconda fase a...

KATY PERRY ESCE CON “NEVER WORN WHITE” – VIDEO

"Never Worn White", il nuovo singolo di Katy Perry.  La ballata è stata scritta da Katy con Johan Carlsson, John Ryan, Jacob Kasher Hindlin...

I piu' letti

Viaggio nelle canzoni: Vattene amore

di Alberto Salerno Sono affezionatissimo a questa canzone, un vero emblema che rappresenta, insieme a poche altre, il Festival di Sanremo. Minghi e Panella ne...

Viaggio nelle canzoni: “Il più grande spettacolo dopo il big bang” di Jovanotti

di Alberto Salerno Jovanotti e "Il più grande spettacolo dopo il big bang" - Fonte Testo Wikipedia: Il brano è caratterizzato da un sound rock,  che il...

La lunga storia della proprietà dell’Edizioni delle canzoni dei Beatles dal 1963 fino ai giorni nostri

di Claudio Ramponi Per comprendere meglio l'intera vicenda bisogna fare un salto nel passato e conoscere di un personaggio chiave: Dick James. Nato a Londra nel 1920,...

Forse non lo sapevate – Il tempo se ne va

di ‪Gianfranco Giacomo D'Amato Il tempo se ne va di Popi Minellono e Toto Cutugno         La collaborazione era iniziata per caso: Luciano Beretta si era ammalato poco...

Tosca: Ozpetek firma il video di “Ho amato tutto”

La partecipazione di Tosca all'ultimo Festival di Sanremo è stata senza dubbio la perla più preziosa di tutta la kermesse canora. Il suo brano "Ho...

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.