Home Musica Interviste I LA RUA PARLANO DELL’ESPERIENZA AMICI, DELLA SPERANZA PER SANREMO E DEI...

I LA RUA PARLANO DELL’ESPERIENZA AMICI, DELLA SPERANZA PER SANREMO E DEI CONCERTI – INTERVISTA

705
0
SHARE
Voto Autore

di Annamaria Tortora


I LA RULA presentarono il loro album“Sotto Effetto di Felicità”, dopo l’uscita da Amici, in questo modo: “Questo album ha il suono di una confidenza sincera fatta ad un amico, è lo stato emotivo del nostro presente. Ci sono dentro 10 anni di storie d’amore, di dichiarazioni e di prese di posizione.”
Firmato La Rua
Noi li abbiamo intervistati e di seguito trovate quanto ci hanno detto.

x

Come nasce il gruppo LA RUA?

Il progetto nasce nel 2009 con l’incontro della band col nostro attuale co-autore e produttore artistico Dario Faini, ma in realtà tra di noi ci conosciamo da molto tempo; alcuni quasi da una vita. Ormai siamo una famiglia ben consolidata.

Com’è stata l’esperienza ad Amici e cosa vi ha lasciato?

L’esperienza di Amici è stata un’enorme palestra sia per la crescita musicale di ognuno di noi, quindi nel sound della band nel complesso, sia a livello psicologico, dovendo essere sempre pronto e reattivo a quelli che sono i tempi velocissimi ed esigentissimi della TV. Una formazione e una crescita del genere, fuori da quel talent si potrebbe raggiungere forse dopo una decina di anni di lavoro.

Parliamo di Sanremo Nuove Proposte: il brano presentato è “Tutta la vita questa vita”, un brano dal sound travolgente e tra i favoriti alla finale del Festival: cosa rappresenta per voi L’Ariston e la possibilità di vincerenSanremo Nuove Proposte?

Non prendiamoci in giro, la possibilità già solo di calcare quel palco sarebbe la chiusura di un cerchio per tutte le esperienze che abbiamo vissuto negli ultimi anni, dai festival, alla tv, ai live soprattutto. Ma sarebbe ancor di più un trampolino per far conoscere il nostro modo di fare musica, grazie ad una vetrina come Sanremo che rimane sempre un punto di riferimento per la musica italiana.

Cosa pensate delle canzoni in gara tra le nuove proposte?

Tutti i finalisti sono grandi artisti e hanno dei bei cavalli di battaglia. Sicuramente la qualità dello spettacolo durante la finale del 12 Dicembre su Rai 1 sarà molto elevata. Chi guarderà la diretta non ne resterà deluso!

Dopo il festival quali progetti avete in mente? Si può svelare qualche data del tour?

Dopo, ma anche prima e durante! Parallelamente al Festival, stiamo portando avanti anche e soprattutto il live, che è la nostra miglior “confort zone”. Il 25 e 26 Gennaio saremo rispettivamente al “Teatro Quirinetta” di Roma e a “La Salumeria della Musica” a Milano, per due live-evento speciali ed unici, con brani mai eseguiti ed ospiti che interverranno durante la serata. Le prevendite le potete trovare su TicketOne e sono consigliatissime! Sono anche le uniche prossime date per cui, vi abbiamo avvisato! 😉

Grazie mille ragazzi per averci regalato qualche chiacchiera insieme, un grosso in bocca al lupo per Sanremo e…Un breve saluto ai lettori di FARE MUSICA E DINTORNI?

Un grandissimo saluto e abbraccio a tutti i lettori di FARE MUSICA E DINTORNI… che ogni vostro secondo possa essere sempre “Sotto Effetto di Felicità”!

PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL'IMMAGINE La Rua - Il Sabato Fa Così

PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL’IMMAGINE
La Rua – Il Sabato Fa Così

Tracklist Sotto Effetto Di Felicità – La Rua Album
Disponibile su Amazon nelle versioni: Audio CDDigital Download

  1. Sotto Effetto Di Felicità 3:15
  2. Il Sabato Fa Così (1mo Singolo) 2:41
  3. I Miei Rimedi 3:30
  4. Mai Come Mi Vuoi Tu 3:28
  5. Il Futuro Era Ieri Con Te 3:03
  6. Non Sono Positivo Alla Normalità (Rimasterizzato) 3:16
  7. Ti Aspetterò 3:16
  8. Il Passato Migliore Che Ho 4:23
  9. Non Ho La Tristezza (2ndo Singolo – Rimasterizzato) 3:07

    PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL'IMMAGINE La Rua "Non Ho La Tristezza"
    PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL’IMMAGINE
    La Rua “Non Ho La Tristezza”

SHARE
Previous articleELIO: DA STRAFACTOR AL NUOVO ALBUM E POI UN TOUR EUROPEO – INTERVISTA
Next articleFiocchi di mani ad Aleppo, per Anas Basha
Annamaria Tortora
Annamaria Tortora nasce a San Severo (FG) il 4 luglio 1988 da padre artigiano e madre casalinga. All’età di 13 anni, incoraggiata da papà Lello incomincia il suo percorso musicale scegliendo come suo strumento, la chitarra classica. Da qui in avanti la sua passione diventa un vero e proprio percorso di vita tanto che comincia a dedicarsi alla stesura di testi aspirando così al cantautorato. Nel 2005 partecipa alle selezioni per la 48esima edizione del Festival di Castrocaro Terme e nello stesso anno intraprende gli studi canori presso la “Labomusica” di Modena, scuola di canto fondata da Carlo Ansaloni in collaborazione con Silvia Mezzanotte dei Matia Bazar e Leone Magiera, maestro storico del grande tenore Luciano Pavarotti. Partecipa nel 2010 ad uno stage di scrittura creativa con il celeberrimo autore “Bungaro” e nel giugno del medesimo anno è finalista del Premio Musical-letterario “Lunezia” con la canzone “Il sognatore sulla luna”. Nel 2012 ha partecipato con lo stesso brano anche a Sanremo Social e pubblica con la casa editrice Anam Edizioni l’omonimo libro con il disco inedito in abbinamento editoriale. Ad oggi il suo percorso artistico è in continua evoluzione: organizza concerti, serate di musica dal vivo e continua a scrivere canzoni per sé e per gli altri. Sgomitando tra gli emergenti, sogna di diventare critico musicale o di lavorare nell’industria discografica e così parallelamente alla sua passione per la musica porta a termine i suoi studi universitari e nel dicembre 2015 consegue il titolo di dottore magistrale in Marketing, Comunicazione d’Impresa e Nuovi Media presso l’università LUMSA di Roma. Attualmente e consulente e ufficio stampa in Edelman Italia, ed è responsabile marketing e comunicazione dell’associazione di clownterapia “Teniamoci per Mano Onlus”.

Commento su Faremusic.it