Home Musica LETTERA APERTA AL LIGA DA UN FAN: SCUSAMI SE SONO DELUSO

LETTERA APERTA AL LIGA DA UN FAN: SCUSAMI SE SONO DELUSO

3041
0
SHARE
Voto Autore

di Stefano Zonca

Caro Luciano
Prima di scrivere questa mia, ho pensato e riflettuto tanto. Forse troppo.

Perchè io sono un tuo fan. Da quando ero ragazzo. Sei nel mio background musicale. Mi sono ispirato a te quando ho cominciato a scrivere le mie prime canzoni. Poi ho trovato la mia strada, ma ogni volta che usciva un tuo album era come respirare un po’ d’aria. Mi ci ritrovavo nei tuoi pezzi, nelle tue paure, nelle tue gioie.

Raccontavi la provincia, la vita di noi ragazzotti che passavo le notti in cerca di rock n roll.

Ero uno di quelli che avevo ogni tuo album, pure il tuo album delle figurine (completo) e non mi perdevo una tua news. Avevo pure il tuo diario.

Ho amato “RADIOFRECCIA” e “DA ZERO A DIECI” ho pianto a CAMPOVOLO su “QUESTA E’ LA MIA VITA”. Ma da qualche anno a questa parte non ti riconosco più. Da “MONDO VISIONE” per essere preciso,  disco in cui non sento più IL LIGABUE ma qualcuno che vuole far qualcos’altro.

Ultimamente stai facendo pezzi che chiunque potrebbe scrivere. So che sono duro. So che sono nessuno e che non sono bravo a scrivere come te. Però da fan, che ama le tue canzoni, non riesco a capirne più il senso.

Ora è uscito “G come GIUNGLA” (leggi articolo). Non ho provato nessuna emozione, mi è sembrato un pezzo anonimo. E lo dico a malincuore perchè sono sempre un tuo estimatore. Capisco che gli anni passano, che ci si vuole evolvere e che le cose da raccontare sono sempre meno, ma tu sei un grande e i grandi sanno quando è ora di fermarsi un po’.

Non voglio essere presuntuoso, ma questa è una dichiarazione d’amore cantautorale verso uno dei maggiori ARTISTI che hanno scritto la storia della musica italiana.
So che un ARTISTA fa ciò che vuole e sente, ma ho come l’impressione che non ci sia più quell’immediatezza che faceva di “CERTE NOTTI” o “L’AMORE CONTA” dei pezzi immortali.

Sarei ipocrita se fossi come molti fan che ad ogni tuo pezzo si sciolgono, ma per me un fan è quello che è onesto con il suo beniamino e che dice la verità sempre e in ogni caso.
Ti abbraccio.
Il tuo fan Stefano

[youtube id=”V8hvfZGo6k0″]

 

Commento su Faremusic.it