Home Zona Giovani Camilla Fascina l’artista italiana che ha conquistato Lindsay Kemp

Camilla Fascina l’artista italiana che ha conquistato Lindsay Kemp

Dall'esperienza con Lindasy Kemp in "Time" di David Bowie, il nuovo talento Camilla Fascina rientra in Italia per esibirsi in una data del tour di Jack Savoretti, Edoardo Bennato e Radio Deejay.

2003
0
SHARE
Voto Autore

di Francesca De Luisi

Camilla Fascina è una giovane cantautrice con un’anima internazionale, una globetrotter che ha girato l’Europa e gli Stati Uniti alla ricerca di nuove tendenze e di radici lontane per la sua musica.

Ama mescolare generi, suoni e stili, in una sua sperimentazione personale giocata paradossalmente tra atmosfere intime e rock, tra blues e dark. La sua scrittura può raccontare l’attualità o strizzare l’occhio allo spunto letterario o mitologico.

Durante l’esperienza americana degli ultimi mesi, che l’ha vista presentare il singolo JULIET sul palco dello Spring Fest di Chicago e del Pianos di New York, ed esibirsi all’Hyde Park di Chicago nel musical The Tempest.

13884549_10208794852262092_895178480_n

Il brano trasuda l’anima internazionale dell’artista e, al tempo stesso,  l’attaccamento alla sua Verona, città dove ha costruito gli ultimi 6 anni della sua vita, e che ha visto il suo primo incontro proprio con Lindsay Kemp, che l’aveva scelta nel 2013 per allestire lo spettacolo Romeo & Juliet andato in scena al Teatro Stabile di Verona.

“Juliet” ha infatti ricevuto lodi internazionali essendo un’originale e appassionata riscrittura del testo shakespeariano, accompagnata da una ricerca di suoni e atmosfere suggestive, un dream pop dolce e graffiante allo stesso tempo.

Per questo brano, Camilla è stata segnalata ed elogiata da Marie Claire come “voce davvero particolare ed intrigantissima che regala 3 minuti di grandissimo gusto”.

Ripercorrendo la promettente carriera di Camilla, vediamo che nel 2013 è uscito il primo singolo in italiano da lei scritto e composto, “Bambola”, una piccola allegra ribellione ai modelli di donna imposti dalla Tv e dalla pubblicità, brano apprezzato da Cristiano Malgioglio che l’ha qualificato finalista al Festival Show, ricevendo il premio iTunes Festival Show 2013 come singolo più scaricato della compilation.

13900571_10208794866302443_707300931_n

Nel 2013, con il riarrangiamento di “Normalmente triste” Camilla è fra gli artisti che omaggiano i “Frigidaire Tango” nell’album “Artisti vari risuonano i Frigidaire Tango” al fianco di molte presenze prestigiose tra cui Federico Fiumani dei Diaframma e Xabier Iriondo degli Afterhours.

Nel 2014 Camilla arriva alle semifinali di Castrocaro con un altro suo brano, “Il Vestito Rosso” e nel 2015 incide un EP interamente dedicato a David Bowie, “Camilla Fascinated by Bowie” che contiene sei canzoni di Bowie completamente riarrangiate.

Il 23 gennaio 2015 è stata chiamata a cantare al Gran Teatro Geox di Padova per l’evento “Buon Compleanno Sic” assieme ai comici di Zelig e tanti altri artisti, tra cui Niccolò Fabi, Marco Masini, Sonohra, Matteo Becucci.

Molto apprezzata per le sue personalissime cover di David Bowie, raccolte nel suo Ep che è stato menzionato nel sito ufficiale della rock star britannica, Camilla ha alle spalle anche un suggestivo videoclip di “Time” realizzato con la straordinaria partecipazione di Lindsay Kemp, che di Bowie fu maestro e Tour Director. Il destino ha voluto che questo video venisse presentato in anteprima a Londra, dove si è esibita in un opening act di Morgan (Marco Castoldi) presso il Drury Club a Covent Garden, solo tre giorni prima della scomparsa di Bowie, diventando così, di fatto, l’ultimo saluto di Kemp a Bowie. Il video è stato pubblicato da Repubblica.it e trasmesso su Rai1 durante i giorni del Festival di Sanremo.

[youtube id=”D7pHuGWFOyA&feature=youtu.be”]

 

Ora la cantautrice rientra in Italia con tanti appuntamenti entusiasmanti. E’ stata chiamata dal cantautore italo-inglese Jack Savoretti per il suo concerto del 2 settembre nella magica cornice del Castello degli Ezzelini a Bassano del Grappa.

Camilla ha infatti avuto apprezzamenti e oltre 20.000 visualizzazioni per il suo riarrangiamento di Written in Scars sulla pagina Facebook di Jack Savoretti  che l’ha scelta, appunto, per il contest Written in Scars.

In questo mese, ad Agosto, Camilla ha altre due date importanti: il 10 agosto salirà sul palco di Radio Deejay on Stage alla Cava degli Umbri a San Marino e poi si esibirà all’AMA Music Festival di Asolo assieme ad artisti italiani e internazionali quali Foals, The Neighborhood, Steve Aoki, Kula Shaker, Calcutta, Tre Allegri Ragazzi Morti. All’AMA Music Festival Camilla canterà il 25 agosto come opening act del grande Edoardo Bennato.

Camilla è sicuramente un talento nel mondo della musica indipendente, ti colpisce per la sua energia e la magia che sa creare durante i suoi live. Questa ragazza ha il gusto e la classe per poter diventare la nuova Elisa, con una voce che ipnotizza, un sound unico e raffinato e una scrittura originale.

Juliet è disponibile su tutti i digital store, iTunesAmazon e ovviamente anche su Spotify:

 

[youtube id=”_81v4hezdNg”]

Commento su Faremusic.it