9.8 C
Milano
martedì, Ottobre 27, 2020

Un documentario sulla BBC per gli 80 anni di John Lennon

John Lennon quest'anno avrebbe compiuto 80 anni. Per celebrare questa importante ricorrenza la BBC Radio 2 manda in onda un documentario

Ultimi post

Adele attrice comica al Saturday Night Live

Adele ha svelato la sua natura comica durante la storia trasmissione Saturday Night Live, andato in onda il 24 ottobre

FRANCESKIN JUNIOR – Netflix italiana, il mostro digitale del ministro Franceschini

Con l’ultimo DPCM arriva il colpo finale alla cultura e allo spettacolo. Il Ministro Franceschini punta alla Netflix della cultura italiana

Bruce Springsteen: esce “Letter To You”, l’attesissimo nuovo album in studio

Esce "LETTER TO YOU", l'attesissimo nuovo album in studio di BRUCE SPRINGSTEEN, realizzato insieme a The E Street Band

Laura Pausini: esce l’EP “Io si (Seen)” tema dell’ultimo film di Sophia Loren

Laura Pausini esce in tutto il mondo "IO SI(Seen)". Il brano è la original song di “The Life Ahead-/La Vita Davanti A Sé“ con Sophia Loren

Lukas Graham, un talento grande davvero!

Voto Autore

di  Adrien Viglierchio

La storia di Lukas Graham è quella che ogni ragazzo vorrebbe vivere con i suoi compagni d’avventure nel fare serenamente la propria musica in gruppo. Un po’ come si prefigge l’Officina della Musica e delle Parole di Alberto Salerno che ha aperto i battenti a Milano. La voglia di aggregare uno spazio creativo e raccontare nuovamente, come una volta, un testo che si fa trainare dalla musica e una musica che accoglie un testo, crearne il miglior vestito e proporlo al pubblico per emozionarlo. Sogni in cui crediamo ancora tutti…perché li abbiamo visti, gustati e vissuti.

Siamo all’uscita del nuovo Album di Lukas, dal titolo omonimo “Lukas Graham” (che recensiremo prossimamente) , uscito il 1mo Aprile come fosse uno scherzo da Pesce ma la realtà è che questo ragazzo con “7 Years” ha creato un Capolavoro di brano, con un testo da far invidia ai nostri migliori autori di quando la musica era ancora Rosea, una musica struggente che incalza pian piano col crescere della storia della sua vita, anticipando il suo ingresso con un lieve giro di piano a carillon come già funziono’ nel successo di Passenger, “Let her Go”.

[youtube id=”LHCob76kigA”]

Lukas Graham, 29 anni, Danese di Copenhagen e il suo gruppo si chiama esattamente come lui. Un genere pop rock, soul e R&B formatosi nel 2011 e composto dal frontman Lukas Graham Forchhammer (cantante), Mark “Lovestick” Falgren (batteria), Magnus “Magnùm” Larsson (basso) e Kasper Daugaard (tastiere).

Lui è un ragazzo semplice, non un Figo Tronista ma un bimbo del Nord Europa dalla faccia buona, il capello selvatico e parecchie marce in più come spesso ci ricordano le produzioni della discografia nord-europea, terra che sforna musica di notevole spessore e audacia con progetti che in Italia non verrebbero nemmeno considerati, nessuno osa spendere più nulla a lungo termine tranne quando arrivano già modestamente cucinati e annoverati all’estero, come ci insegna questo ragazzo che ha raggiunto la bellezza di oltre 43 Milioni di Visualizzazioni su YouTube del singolo e quando una radio FM italiana sceglie di far bella figura, allora ecco che trasmette Graham e va sul sicuro vincendo facile.

Ma veniamo al testo, la “Perla” del brano che unitamente al Videoclip ci racconta la sua storia ma non solo quella perchè ha voluto essere così lungimirante da pensare al suo presente e al suo futuro, rappresentando la sua vita con una delicatezza proiettata nel suo Cinema Paradiso.

Quando avevo sette anni, mia mamma mi disse Vai e fatti degli amici o resterai solo (Lukas ha 28 anni e parte dal suo passato, dai consigli di sua madre all’età fondamentale di 7 anni).

Quando avevo sette anni

Era un mondo grande grande, ma noi pensavamo di essere più grandi Spingendoci l’un l’altro fino al limite, imparavamo più velocemente

(Le considerazioni di un bambino e la sua purezza guardando al futuro e senza mai porsi dei limiti, tutto arrivava da grandi input e non ci si fermava mai)

Fumando erba fino alle undici e bevendo il liquore ardenteMai ricchi, così eravamo là fuori a fare la figura dei duri

(La libertà di non essere ricchi ma spavaldi pronti ad affrontare il prossimo in armatura ma con la fragilità dentro)

Quando avevo undici anni, mio padre mi disseVai e trovati una moglie, o resterai soloQuando avevo undici anni

Ho sempre avuto quel sogno come mio padre prima di me Così ho iniziato a scrivere canzoni, ho iniziato a scrivere storieQualcosa riguardo quella gloria mi sembrava semplicemente noiosoPerché solo coloro che amo davvero mi conosceranno veramente

(Entra in gioco l’insegnamento di suo padre con la chiara coccola del rintanarsi a scrivere di se stesso attraverso la musica e rispecchiandosi nei sogni del suo vecchio, presente anche nel videoclip e ricordando una cosa importante, centrale per la sua integrità, ovvero che alla fine solo coloro che ti amano ti conosceranno veramente)

Quando avevo vent’anni, la mia storia venne raccontataPrima del sole del mattino, quando non c’è vitaQuando avevo vent’anni

Vedo solo i miei obiettivi, non credo nel fallimentoPerché so che le voci più piccole possono fare le cose più in grandeHo avuto i miei amici con me, almeno quelli a favoreE se non ci incontreremo prima che me ne vada, spero di rivedervi più tardi

(Ecco che arriva tutta la maturità della sua trasformazione, qui si parla già di presente e futuro, dando una Chance anche agli amici che non lo appoggeranno e centrando nel segno dicendo che sono le Voci più piccole a fare le cose più grandi, immensa verità)

Quando avevo vent’anni, la mia storia venne raccontataStavo scrivendo su tutto quello che vedevo davanti a meQuando avevo vent’anni Presto avremo trent’anni, le nostre canzoni sono state vendute Abbiamo viaggiato in tutto il mondo, e stiamo ancora girovagando

(Ed ecco che il testo melodicamente in inglese sembra cadenzare allo stesso modo ma in realtà percorre salti temporali dai 20 ai 30 anni dal passato al futuro, descrivendo i suoi successi e lasciandoci in movimento)

Presto avremo 30 anni

Sto ancora imparando riguardo alla vitaLa mia donna ha portato dei bambini per meCosì posso cantare loro tutte le mie canzoniE posso raccontare loro delle storieLa maggior parte dei miei ragazzi è con meAlcuni sono ancora là fuori alla ricerca di gloriaE alcuni li ho dovuti lasciareFratello mio, mi spiace ancora

(Il vestito dell’arrangiamento si fa più nutrito di suoni, anche grazie alle immagini video ci emozioniamo di più perché scopriamo che Lukas diventa padre, ringrazia sua moglie e i ragazzi che ancora lo accompagnano nella sua musica compresi anche quelli che scelgono una strada da solista e si scusa in tutta la sua umiltà)

Presto avrò 60 anni, mio padre arrivò a 61 Ricordi la vita e poi essa diventa miglioreHo fatto così felice un uomo quando scrissi una lettera, una voltaSpero che i miei figli vengano a visitarmi, una volta o due volte al mese

(Eccoci nel futuro una visione fraterna con suo padre che arrivò a 61 anni con la felicità dentro di aver letto una lettera fantastica che suo figlio Lukas gli ha scritto prima che passasse a un mondo ancora migliore, si augura che i suoi figli possano fare lo stesso con lui, strepitoso questo passo generazionale)

Presto avrò 60 anni, penserò che il mondo sarà freddoOppure avrò un sacco di bambini che potranno scaldarmi?Presto avrò 60 anniPresto avrò 60 anni, penserò che il mondo sarà freddoOppure avrò un sacco di bambini che potranno abbracciarmi?Presto avrò 60 anni

Quando avevo sette anni, mia mamma mi disseVai e trovati degli amici o rimarrai solo

Quando avevo sette anni

(Sul finale Lukas ha 60 anni, non aspira ad arrivare oltre perché è il traguardo di suo padre, già grandioso di per se’…e quindi anche se potrebbe arrivargli freddo pensa a quanto i suoi bambini e nipoti possano scaldarlo e di colpo un salto temporale…ai suoi 7 anni, sua madre, gli amici…il suo consiglio).

Meraviglioso Lukas Graham
lukas-graham-cover

La Tracklist dell’album Lukas Graham

1 7 Years
2 Take the World By Storm
3 Mama Said
4 Happy Home
5 Drunk In The Morning
6 Better Than Yourself (Criminal Mind, Pt. 2)
7 Don’t You Worry ‘Bout Me
8 What Happened To Perfect
9 Strip No More
10 You’re Note There
11 Funeral

 

Latest Posts

Adele attrice comica al Saturday Night Live

Adele ha svelato la sua natura comica durante la storia trasmissione Saturday Night Live, andato in onda il 24 ottobre

FRANCESKIN JUNIOR – Netflix italiana, il mostro digitale del ministro Franceschini

Con l’ultimo DPCM arriva il colpo finale alla cultura e allo spettacolo. Il Ministro Franceschini punta alla Netflix della cultura italiana

Bruce Springsteen: esce “Letter To You”, l’attesissimo nuovo album in studio

Esce "LETTER TO YOU", l'attesissimo nuovo album in studio di BRUCE SPRINGSTEEN, realizzato insieme a The E Street Band

Laura Pausini: esce l’EP “Io si (Seen)” tema dell’ultimo film di Sophia Loren

Laura Pausini esce in tutto il mondo "IO SI(Seen)". Il brano è la original song di “The Life Ahead-/La Vita Davanti A Sé“ con Sophia Loren

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.