Home Cult Music Morto David Bowie: Buon viaggio Major Tom!

Morto David Bowie: Buon viaggio Major Tom!

978
0
SHARE
Voto Autore

Oggi, nella triste giornata della notizia della morte di David Bowie, nella rubrica “Scritto da Voi” – in cui inseriamo i migliori scritti/articoli o post che leggiamo in rete – abbiamo scelto un post di un nostro caro amico, Giò Alajmo. Di seguito quanto da lui scritto sulla morte del grande Bowie.

di Giò Alajmo

L’improvvisa notizia della morte di David Bowie giunge inattesa e sorprendente, quando ancora non si era finito di digerire il suo ultimo lavoro “Blackstar“, uscito in extremis tre giorni fa.

A 69 anni Bowie esce di scena dopo aver sconvolto il mondo rock cambiando faccia e stile mille volte, da quell’iniziale Space Oddity, al marziano Ziggy Stardust, al periodo berlinese con Brian Eno, a ricordare che “si può essere eroi anche solo per un giorno“, alle sperimentazioni su internet di un modo nuovo di gestire la propria musica, al tentativo di porsi sul mercato come una società per azioni, fino al ritorno nei club, lui che aveva saputo riempire gli stadi, per fare una musica diversa e non alla moda, lui che la moda l’aveva stravolta con una cura dell’immagine e della provocazione visiva che aveva trovato la sua deriva negli anni Ottanta e nell’era del videoclip.

Gigante del suo tempo, Bowie era anche una persona deliziosa e affabile, un gentiluomo mai sopra le righe, con cui era piacevole conversare nei momenti in cui decideva di rendersi disponibile ai giornalisti e ai fan. Su di lui si son scritti libri. È il caso di leggerli. Buon viaggio Major Tom

[youtube id=”79CWb23NZrc”]

Commento su Faremusic.it