Home Angolo FANS VALERIO SCANU di Giò Santina “Mai fermarsi”. E Valerio Scanu canta Mango a Tale & Quale e...

“Mai fermarsi”. E Valerio Scanu canta Mango a Tale & Quale e affascina e commuove tutti

3117
2
SHARE
Voto Autore

di Santina de Rito

Sotto il fragore di fulmini e lampi, entra in scena provenendo dalla platea, ha un incedere a scatti ma deciso, come se si fermasse per ricordare qualcosa che rincorre continuamente e faticosamente.

Va al centro e si posiziona nel bel mezzo di un pavimento fatto a scacchiera saltellando tra il nero e il bianco, tra una mossa e l’altra scrutando attentamente l’avversario di turno, e sono tanti a volergli dare lo scacco matto, del resto ad ogni gioco corrisponde un obiettivo primario, quello di attaccare le pedine. Sta alla pedina avere la capacità di riparasi e di spostarsi per poi poter dire: Ecco la vita, che sia bianca o nera la verità è quella di non fermarsi, bisogna sempre camminare con invisibili fili, e alle tante persone che si ergono a certezze bisogna dire di rallentare e fermarsi nell’avere dei dubbi affinchè si possa giudicare con raziocinio e senza alcun dogma.

Anche Valerio Scanu entra in scena senza fermarsi, mai, un solo attimo, entra annunciando un nuovo lavoro composto da inediti scritti in collaborazione, ma anche di propria mano, come, del resto, sta facendo con gli ultimi suoi lavori. L’uscita di quest’ultimo è previsto a breve tempo, il 2016 è alle porte e tutti i suoi fans e estimatori sono pronti ad accoglierlo con trepidazione sicuri che nonostante, il suo incedere a scatti lenti ma fermi, in quanto Artista giovanissimo e anche Indipendente e lontano dai Dogma che gli procurano ondate di urto.

Ma la sua grandissima volontà lo porta ad esigere considerazione, valutazione e rispetto, per la sua tenacia nel cercare di rimanere sulla scena, portandosi addosso il suo sacco di iuta a modo fardello, ma con una domanda che lo porta ad una considerazione: Perchè fermarsi quando la verità è quella di non fermarsi? In questo prendo spunto dal pensiero del filosofo Giordano Bruno, che meglio si presta nel delineare il percorso ma anche le fattezze dell’Artista che, nonostante sia occupato con il nuovo Album in uscita – e questo supportato tramite i suoi canali sui social da un video che riporta un fermo di immagine di uno Shooting, in cui si vede il fotografo, Fabrizio Cestari in azione (grande professionista noto come vincitore di premi per i suoi innumerevoli servizi fotografici e campagne pubblicitarie) -, si presti a cambiare pelle e mettersi nei panni di altri Artisti, alcuni dei quali immensi ed inimitabili.

Valerio proprio venerdì sera ha omaggiato un grande del panorama musicale, un grande poco considerato dai media in vita, ma anche postum vitae, in quanto spesso rilegato nel dimenticatoio, Pino Mango, scomparso troppo presto, in modo Artistico, su di un palco, così come tanti artisti vorrebbero chiudere la propria carriera nella loro ultima rappresentazione. In questo c’è stata clemenza e nonostante avesse tanto altro da dire e dare con la sua Arte a noi comunissimi mortali, la vita degli Angeli ha deciso che doveva chiudere il sipario come suo ultimo atto. Ma la sua Arte vive sempre nel ricordo di chi lo ama e di chi lo stima ancora e sempre.

Valerio è entrato in punta di piedi, silente, portando con se la magia di quella nuvoletta che ha raccolto emozioni vere, commozione e rispetto verso un Grande che, come disse il suo amico Mogol durante il suo funerale avvenuto nel dicembre scorso: “Non è stato considerato in vita per quanto valesse, adesso con la sua morte avrà sicuramente una valutazione più grande“.
La valutazione e la considerazione è arrivata anche tramite un giovane collega, un ragazzo che ci ha messo voce, cuore, affetto e rispetto.

Bravo Valerio e le tante dimostrazioni di stima nei confronti di questo giovane si sommano, si sovrastato e si intensificano ogni giorno ed ogni minuto che passa. Le testimonianze sono tantissime ne riporto alcune.

Per riascoltare Valerio cantare “Oro” di Mango—>QUI

x

 

Commento su Faremusic.it

2 COMMENTS

  1. Opss mi correggo, SANTINA i miei complimenti a te! Ho visto il link da Giò e sono andata convinta…. scusami Santina, un bacione a te e ancora complimenti per l’articolo! 🙂

  2. E’ stato inserito il link dove si può vedere la sua esibizione , basta aprirlo,.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here