20.5 C
Milano
venerdì, Giugno 5, 2020

Lady Gaga e Ariana Grande insieme nel singolo “Rain on me” – ASCOLTA BRANO

"Rain on me" è il nuovo singolo di Lady Gaga cantato in duetto con Ariana Grande. Il brano è estratto da "Chromatica", nuovo album dell'artista

Ultimi post

MAX PEZZALI E LO STATO SOCIALE presentano la superband DPCM SQUAD

DPCM SQUAD è una superband nata durante la quarantena. Lo Stato Sociale ha composto per Max Pezzali una nuova canzone, "Una canzone come gli 883"

Coronavirus: morto a 34 anni Chris Trousdale, voce della boyband Dream Street

Chris Trousdale, ex voce della boyband Dream Street, è venuto a mancare ad appena 34 anni. A darne l'annuncio è stata la sua manager, Amanda Stephan

EMERGENZA CORONAVIRUS: AL VIA LE DOMANDE PER IL SOSTEGNO DEL MIBACT AGLI AUTORI, AGLI ARTISTI E AI MANDATARI

La SIAE ha avvisato i suoi associati che, a seguito emergenza Coronavirus, si possono scaricare i moduli per richiedere aiuti economici

Kareem Abdul-Jabbar: “Il razzismo in America è come la polvere nell’aria, sembra invisibile, ma ti sta soffocando”

Per la rubrica “Scritto da Voi” abbiamo scelto un articolo, pubblicato sul Los Angeles Times, del campione di basket Kareem Abdul-Jabbar in cui spiega il razzismo in America

JOE SATRIANI: UN ALIENO A MILANO PER LO SHOCKWAVE TOUR 2015

Voto Autore

di Angela Paonessa

RECENSIONE della prima di quattro date in Italia, quella del 5 Ottobre 2015, dello Shockwave Tour 2015 di Joe Satriani, che vede toccare anche Firenze, Roma e San Benedetto del Tronto, il 6, il 7 e l’8 dello stesso mese.

Teatro della luna (MI) ore 21.00, lo spettacolo inizia col moderno esponente del Delta Blues, Markus James, che ha optato per una formazione minimal. Voce e slide guitar per M.James, batteria per Kinney Kimbrough che preparano il pubblico all’arrivo del padre dell’estremo virtuosismo con la 6 corde.

Sono le ore 22.00, Milano è in delirio alla visione del Satch che saluta chi per lui è accorso a riempire l’intero teatro,esordendo con la principal track del nuovo album, ShockWave Supernova.

Ad accompagnare Joe Satriani, Marco Minnemann alla batteria, Bryan Beller al basso e Mike Keneally alla tastiera e seconda chitarra, che insieme regalano al pubblico una carrellata di pezzi storici, Flyng in a blue dream, Ice 9, Crystal planet, Friends, If I could fly, Always with me Always with you, intervallati dagli ultimi impegni discografici, On peregrine wings, Crazy Joey, Butterfly and zebra, If there is no heaven, Goodbye Supernova.

A sfoggiare l’acuto valore tecnico i musicisti, che si sono lasciati andare alla pazza gioia con i loro strumenti. Ma la Star della serata è lui, il chitarrista 59enne che rastrella su e giù la tastiera della sua Ibanez JS Signature. La destrezza di esecuzione e la pulizia del tocco sono gli stessi dell’esordio con l’ep Joe Satriani.

Un concerto che ha sfiorato le tre ore consecutive e che al richiamo sul palco per un bis ha sconvolto i presenti con i pezzi Satch boogie, Big bad moon, Surfing with the alien.
Milano ha partecipato entusiasta al ritorno del gigante Satriani nel Belpaese che non lo vedeva protagonista dalle ultime due date del 2014.

Una serata, quella del 5 Ottobre, memorabile per gli spettatori che hanno deciso di fare le ore piccole anche di Lunedì.

[youtube id=”Dug-YEIvoe8″]

Foto Copertina Crediti di Angela Paonessa

Latest Posts

MAX PEZZALI E LO STATO SOCIALE presentano la superband DPCM SQUAD

DPCM SQUAD è una superband nata durante la quarantena. Lo Stato Sociale ha composto per Max Pezzali una nuova canzone, "Una canzone come gli 883"

Coronavirus: morto a 34 anni Chris Trousdale, voce della boyband Dream Street

Chris Trousdale, ex voce della boyband Dream Street, è venuto a mancare ad appena 34 anni. A darne l'annuncio è stata la sua manager, Amanda Stephan

EMERGENZA CORONAVIRUS: AL VIA LE DOMANDE PER IL SOSTEGNO DEL MIBACT AGLI AUTORI, AGLI ARTISTI E AI MANDATARI

La SIAE ha avvisato i suoi associati che, a seguito emergenza Coronavirus, si possono scaricare i moduli per richiedere aiuti economici

Kareem Abdul-Jabbar: “Il razzismo in America è come la polvere nell’aria, sembra invisibile, ma ti sta soffocando”

Per la rubrica “Scritto da Voi” abbiamo scelto un articolo, pubblicato sul Los Angeles Times, del campione di basket Kareem Abdul-Jabbar in cui spiega il razzismo in America

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.