Home Angolo FANS VIRGINIO di Blumarin LA NUOVA MUSICA

LA NUOVA MUSICA

1496
1
SHARE
Voto Autore

Sembra che manchi davvero poco all’uscita del nuovo lavoro discografico di Virginio.

Sulla sua Pagina Ufficiale di Facebook  e su tutti i suoi social, infatti, il giovane cantautore pontino pubblica foto e messaggi con l’hashtag “newsingle”, “newmusic”, “newalbum”, così da lasciar intendere a tutti i suoi fans che a breve avremo nuova musica da ascoltare.

Inoltre, proprio in questi ultimi giorni, i messaggi sono stati davvero inequivocabili. Nei post più recenti troviamo infatti frasi come “registrando le voci”, “registrando le batterie con Jeff Campitelli (batterista di Joe Satriani)” e addirittura “cori gospel”.

12016533_10205079817619683_1352260649_n

Durante una “serata virginauta” sulla sua pagina Facebook, Virginio ha lasciato intendere che prima dell’incontro ufficiale con i fan, che si terrà a Fondi – sua città natale – il 17 ottobre 2015, uscirà il nuovo singolo, un singolo sicuramente ricco di nuove sonorità, come ha lasciato più volte intendere lo stesso cantautore. Sui sui social, inoltre, Virginio pubblica foto che lo ritraggono durante la lavorazione del suo nuovo video.
Insomma in questo autunno davvero tante le novità e sicuramente sorprendenti.

Da quello che ci è dato capire, troveremo un Virginio con un sound “internazionale”, un Virginio che ha trovato la sua strada attraverso riconoscimenti professionali importanti, sia in campo nazionale che internazionale.

Ed è proprio oltre oceano, infatti, e precisamente a San Francisco, che ha lavorato a questo nuovo singolo, che anticipa il suo nuovo progetto, nato sicuramente dalle esperienze avute proprio negli USA in questo ultimo anno. Siamo certi che le numerose collaborazioni che ha avuto all’estero, hanno portato questo artista a sperimentare soluzioni sonore nuove che saranno, vogliamo sperare, anche spunto per lavori futuri.

12038153_1006032816114273_682996519467328890_n

In tutta questa febbricitante attesa non mancano naturalmente i commenti di tutti i “virginauti”, che cercano di capire qualcosa in più su questo nuovo “progetto” musicale. Tra i tanti hashtag che Virginio lancia, e sui quali si “arrovellano” i fans, ricorre sempre la parola “lion” che oramai anche i virginauti ripetono, nei loro commenti, continuamente. Cosa vorrà mai dirci Virginio con questo hashtag?

Il 15 agosto, pochi giorni prima della nuova partenza per San Francisco, il giovane artista scriveva nella sua Pagina Ufficiale di Facebook: “Dagli ‘occhi chiusi’ agli occhi che si aprono e riscoprono un mondo. Siamo infinitamente grandi e abbiamo a volte paura di ammetterlo. A gestire la felicità, tirarla fuori dal suo guscio, ci vuole coraggio. E io voglio avere gli occhi di un leone, prima ancora del suo ruggito. #indiZi #lion #lioneyes #lionheart #eyes #newmusic #newproject #newsingle #newdawn #myeyes #are #opening #virginio #virginauti #musiclovers #vscm“.

 

Nel leggere questo messaggio sembra che Virginio si sia reinventato, che in un certo senso abbia cambiato pelle restando però fedele a sé stesso. Non ci stupiamo, quindi, di questo intreccio con la musica “soul”, con i cori gospel e di un probabile sound con atmosfere e suggestioni internazionali.

12047689_10205079817539681_450210294_n
Potremmo dire che il percorso artistico di questo giovane raffinato “poeta” assomiglia un po’ ad un viaggio che il cantautore ha fatto dentro sé stesso e con sé stesso. Un viaggio che, partendo dall’origine e attraversando tutto ciò che era “nel mezzo”, arriva all’oggi, al presente, a questo presente ricco di musica e di voglia di comunicare le più intime emozioni, ma anche di “ruggire”.

E forse questo nuovo lavoro di Virginio sarà proprio la sorpresa dell’autunno 2015.

Commento su Faremusic.it

1 COMMENT

  1. Grazie anche per questo articolo! Dite sempre le cose così come sono…insomma…ci ritrovo V al 100%! 🙂 In particolare mi piace molto la parte sulla sperimentazione sonora che speriamo (tutti!!) sarà spunto per lavori futuri! :)))

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here