Home Angolo FANS VALERIO SCANU di Giò Santina La “mania” di Mia

La “mania” di Mia

5126
3
SHARE
Voto Autore

di Giò Allegri

Tante, e, forse troppe volte, mi è accaduto di leggere elogi, in merito a ricordi musicali dedicati a MIA MARTINI.
Sembra una nuova moda, piuttosto recente e, con gran seguito. Bene, benissimo: la cantante calabrese con grande voce e, soprattutto, grande passione nella sua voce, ha interpretato, e reso importanti, molte canzoni. Alcune, sorprendentemente, hanno riscosso maggior interesse, dopo la sua prematura scomparsa, avvenuta nel 1995.

Quasi tutti gli artisti accodatisi a questa celebrativa scia, sono stati pubblicamente ringraziati: si è sottolineato il loro apporto, evidenziando che quest’interprete era stata lungamente oggetto di allontanamenti mediatici ed emarginazione professionale.

1
Mia fu, non in ultimo, coperta da un’infamante accusa, che non riporterò (data l’assurdità, ma ben nota nel mondo dello spettacolo), che ebbe come conseguenza un buio lavorativo non indifferente. Forse per dimenticanza …ma credo poco a questa versione, Valerio Scanu è stato,però, assai rararamente citato per il suo tributo personale a Mia.

Scanu, infatti l’aveva omaggiata già nel 2013. Nel corso di un suo concerto al Teatro Elfo, Milano, nel suo “Live in acustico Tour”, Valerio aveva rivolto una speciale dedica a tutte le donne vittime di violenza. Introducendo il suo  discorso, Scanu specificò, con fermezza, il proprio invito a denunciare, affrontare e contrastare ogni forma di violenza verso le donne. In occasione di questo show furono invitate, fra il pubblico, anche persone che avevano subito abusi di questo tipo. Durante lo spettacolo trovò posto in scaletta  “Minuetto”: testo di Franco Califano, musica di Baldan Bembo. Il brano  racconta, infatti, una sudditanza psicologica, pesante, patita da una donna che non riesce a ribellarsi.

[youtube id=”if0CbOFpg0I”]

 

Purtroppo, gli attentissimi media, hanno riservato poca o scarsa attenzione a quell’omaggio.

Un grande peccato! A volte, la vetrina stampata offerta a risibili eventi, non riesce a contrastare il silenzio “rumoroso” applicato ad iniziative ben più importanti, e la bilancia non risulta così correttamente tarata.

Scanu, tuttavia, non offrì il suo ricordo soltanto in quella data.
E tuttora non interrompe il filo conduttore, riproponendo, come durante l’attuale tour, un medley dedicato a Mia: egli non dimentica di sottolineare, con forza, anche l’importante concetto  che, tale artista fu vittima dell’ambiente musicale stesso, in prima cosa, e “neppure la musica che tanto amava” (cit.) potette salvarla dal baratro in cui, sfortunatamente, scivolò.

Ecco una ripresa del medley, tratta da recente concerto a Giulianova.

[youtube id=”5kKeszpZbZI”]

Sarebbe stato corretto, almeno nei confronti dell’artista Martini, leggere, in qualche testata o link (anzichè inutili gossip) anche un bel, dovuto,cenno. Infatti, l’oscuramento mediatico e le maldicenze non cessano di essere fenomeni diffusi nel mondo dello spettacolo, come ben sanno i sostenitori di alcuni personaggi oscurati, vilipesi e continuamente offesi, anche nel loro privato.

Si ringraziano Valeria   e Barbara per il contributo offerto attraverso i video amatoriali; I.A.S. e Barbara T. per le immagini

Commento su Faremusic.it

3 COMMENTS

  1. Purosangue ormai sei famosa per la tua mancanza di lucididita’ e la tua rabbia repressa , nemmeno fra le fan del tuo idolo ti vogliono ! Che vita grama che devi avere !

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here