Home Le pillole di A. Salerno About Love… tutti a casa.

About Love… tutti a casa.

901
1
SHARE
Voto Autore

di Alberto Salerno
Non basta chiamarsi Federico Moccia o Anna Tatangelo o… Alvin (ma chi é?) per fare un programma televisivo di successo.

E così About Love è stato chiuso dopo una sola puntata. Era in onda su Italia 1, rete in crisi ormai da tempo, che non riesce a sfornare un nuovo programma decente, neanche a mettercela tutta. Forse sarà un problema di denaro, chissà.

Certo, Federico Moccia, autore di grandi successi per amanti di amori adolescenziali, trasformati in film di altrettanto successo, non si può improvvisare autore e regista televisivo da un giorno con l’altro. A ognuno il suo mestiere, verrebbe da dire… non tutto funziona nello stesso modo. Ho visto comici fortissimi sul grande schermo, per poi apparire patetici in televisione e viceversa.

Ognuno dovrebbe fare il meglio che sa fare ma al suo posto, senza invadere campi di altra competenza se non ne è capace. La Tatangelo ha già dimostrato in passato che, purtroppo, oltre alla sua assoluta bellezza, non ha frecce al suo arco. Non è una showgirl, non è una presentatrice. Per quanto riguarda  Alvin poi… obiettivamente credo di averlo intravisto all’Isola dei NON famosi (ma la mia memoria ormai spesso comincia a far cilecca), quindi forse mi sbaglio.

La stessa sorte della Tatangelo capitò qualche anno fa a Francesco Facchinetti che, dopo due puntate su Rai Due in una trasmissione improbabile, fu fatto fuori senza pietà. Ora si è riciclato con padre dei Pooh a The Voice.
Mai dire mai, la speranza è sempre l’ultima a morire.

Commento su Faremusic.it

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here