Home Le pillole di A. Salerno Ricordo di Lucio Dalla

Ricordo di Lucio Dalla

1763
1
SHARE
Voto Autore

di  Alberto Salerno
E’ giusto, oggi lo ricordiamo tutti il grande Lucio Dalla, 4 marzo 1943, che non è solo una grande canzone.Il 4 Marzo 1943 è ovviamente anche la sua data di nascita. Io ho un ricordo molto preciso di Lucio, e risale al 1987. Ci trovavamo a Bologna, nello studio di Mauro Malavasi, dove stavamo realizzando il nuovo album di Mango. Io e Armando provvedevamo a scrivere i testi, con le varie difficoltà del caso, come sempre qualcuno lo scrivevo solo io, qualcuno solo lui, altri insieme. Il fatto era che non riuscivamo a venire a capo del pezzo che a tutti noi sembrava il più forte, quello che poteva diventare un grande successo estivo, e non solo, entrare di diritto nel repertorio di Pino. Non ricordo più quanti tentativi, inutili, avevamo fatto sia io che Armando per cercare di trovare il bandolo della matassa. Niente, il testo non saltava fuori ed eravamo preoccupati. Un giorno salta fuori Malavasi che ci fa: “Ragazzi, proviamo a chiamare Lucio, magari lui lo fa, che ne dite?”. Abbiamo subito acconsentito, senza neppure sapere se a Lucio sarebbe piaciuto il pezzo. Il pomeriggio del giorno dopo, Dalla arriva in studio  accompagnato da un ragazzo timidissimo con il quale aveva appena cominciato a lavorare, tale Luca Carboni. Gli facciamo sentire la base con la voce di Pino in finto inglese, e Dalla non ha dubbi: “Domani vi porto il testo, questo pezzo spacca, ‘ragassi’…”. Il resto è storia che tutti conoscono: “Bella d’estate” è nata così. Ciao Lucio.

Commento su Faremusic.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here