12 C
Milano
mercoledì, Febbraio 21, 2024

Ultimi post

CIAO 2001 TORNA IN EDICOLA IL 13 DICEMBRE

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Con estremo coraggio, l’editore Sprea pubblica la nuova edizione della testata musicale più importante d’Italia: Ciao 2001, con una tiratura notevole, ben 30.000 copie in formato cartaceo, che verranno distribuite nelle edicole e nelle librerie in formato bimestrale.

.
Nell’era dell’editoria digitale, questa nuova formula di Ciao 2001 appare persino rivoluzionaria. La testata iniziò la sua avventura nel lontano 1969, inaugurando i primi festival pop italiani.

All’epoca, avevo 17 anni e frequentavo il liceo artistico di Carrara. Una sera estiva del 1969, nei dintorni di Viareggio, andai con alcuni miei compagni di classe a un festival pop organizzato proprio da Ciao 2001. Presentava Eddy Ponti, che ebbe la malaugurata idea di presentarsi sul palco vestito elegante con tanto di giacca e cravatta. Davanti a lui sul prato, c’erano centinaia di giovani hippie e fricchettoni. A un certo punto, Jo’ Vescovi dei Trip lanciò una provocazione sul palco invitando il pubblico a contestare la manifestazione. Ricordo ancora le sue parole:

Cari hippie, stasera vi hanno fregato, questo è un festival a pagamento e non ha nulla a che vedere con i festival pop alternativi”.

Per tutta risposta il pubblico cominciò a lanciare sul palco zolle di terra, una delle quali colpi in faccia un musicista. Se la memoria non mi inganna, fu proprio il giovane Mauro Pagani a prendere coraggio e rimproverare il pubblico al microfono. La situazione si normalizzò. Il concerto dei Trip fu un trionfo e così tutti gli altri gruppi che parteciparono, così da quella sera, diventai un assiduo lettore di Ciao 2001 per anni.

Certo non era una rivista appartenente al movimento underground come Re Nudo, ma aveva il merito di rivolgersi al pubblico popolare descrivendo tutta la musica che nasceva in quel periodo con ottimi articoli e servizi fotografici.

Ora Ciao 2001 riesce ancora, mantenendo lo stesso logo. Sono previsti anche numeri speciali di oltre 100 pagine e in alcuni casi, accompagnati anche da CD. In un momento in cui l’editoria è in crisi, questa operazione di Sprea editore è da apprezzare e da sostenere. Richiedere una copia al vostro edicolante è il minimo gesto che si possa fare per rilanciare l’editoria musicale.

Ciao 2001 esce in formato 23×28.5 cm, con 112 pagine di carta patinata al prezzo di sole 9.90 euro. Distribuita nelle edicole, nelle librerie e in abbonamento a partire dal 13 dicembre 2013. Lunga vita a Ciao 2001.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.