5.2 C
Milano
giovedì, Dicembre 2, 2021

Ultimi post

Maneskin candidati agli American Music Awards – Concerto a New York con la “Progress Pride Flag”

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Gli USA e tante Celebrità internazionali impazziscono per i  Maneskin che vengono anche candidati agli American Music Awards.

.

Lo hanno annunciato anche dai loro social: i Maneskin sono stati candidati agli American Music Awards per la Favorite Trending Song con  Beggin, la famosissima cover di Frankie Valli & The Four Seasons. 

La band romana si è esibita mercoledì sera al Bowery Ballroom a Manhattan per il primo live negli Stati Uniti, cantando il loro repertorio in inglese e in italiano davanti a un pubblico in delirio.

Nel giorno in cui il Senato italiano bocciava il disegno di Legge Zan contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo, Damiano, Thomas, Victoria e Ethan hanno cantato sul palco dove sventolava la bandiera arcobaleno nella sua versione più inclusiva, quella chiamata “Progress Pride Flag” ideata dal graphic designer Daniel Quasar, e diventata popolare durante le proteste del movimento Black Lives Matter nel 2020. Alla tradizionale bandiera arcobaleno a sei strisce di Gilbert Baker, si aggiunge un triangolo laterale a sinistra formato da altre quattro di colore nero per i morti di Aids, marrone per le persone afroamericane, azzurro, rosa e bianco per le persone transgender.

maneskin

Scatenati anche i loro fan vip: Drew Barrymore che ha postato sui social il loro incontro nei camerini dello show di Jimmy Fallon scrivendo “sono la band più sexy del pianeta”, e su Twitter arriva il post di Stevie Van Zandt, chitarrista e amico di Bruce Springsteen, che con una foto dopo il concerto di New York ha scritto: “Con i miei fratelli italiani e la mia sorella Maneskin che hanno travolto il Bowery Ballroom ieri sera. Da soli stanno riportando il Rock al successo in tutto il mondo”.

Quello che ritengo bellissimo dei Maneskin è che io guardo l’Eurovision Song Contest ogni anno e ci sono due tipi di canzoni: quelle scherzose che tutti amiamo, divertenti, come quella della Germania dove il ragazzo canta con un hot dog e una mano sul palco, e ci sono quelle canzoni serie che emergono e che sono davvero pazzesche, ma quello che avevano i Maneskin era l’intero pacchetto. Non avevano solo una canzone, ma un insieme di cose. Quindi si sono mostrati come una band molto molto legata, che suonava in giro per l’Italia ottenendo un grande successo, che aveva 4, 5, 6 canzoni fortissime già pronte per essere pubblicate”  ha spiegato anche Ed Sheeran durante un’intervista, consacrando di fatto i Måneskin.

Imperdibili i prossimi appuntamenti americani: il primo al Roxy Theatre di Los Angeles e poi, evento epocale, l’apertura del concerto dei Rolling Stones a Las Vegas il 6 novembre.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.