16.4 C
Milano
martedì, Maggio 18, 2021

Ultimi post

Mick Jagger e Dave Grohl insieme a sorpresa con “Eazy Sleazy” e un’opera d’arte audiovisiva

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 5]

A sorpresa esce “Eazy Sleazy” la prima collaborazione musicale tra due leggende del rock, Mick Jagger, leader dei Rolling Stones, e il frontman dei Foo Fighters, Dave Grohl.

.

Il brano, scritto da Mick Jagger durante il lockdown e realizzato insieme a Dave Grohl alla batteria, basso e chitarra, è stato prodotto da Matt Clifford. “Eazy Sleazy” lo si può ascoltare solo su YouTube e sui social dei due artisti. Ad accompagnare il brano c’è un video in cui si vede Mick Jagger nella sua casa e Dave Grohl nello studio dei Foo Fighters.

mick jagger

Mick Jagger ha così commentato l’uscita di questo brano:

È una canzone che ho scritto per uscire dall’isolamento, con quell’ottimismo di cui c’è bisogno. Ringrazio Dave Grohl per aver suonato batteria, basso e chitarra, è stato molto divertente lavorare con lui. Spero che vi piaccia Eazy Sleazy […] È difficile esprimere a parole cosa significhi per me registrare questa canzone con Sir Mick.  È più di un sogno che diventa realtà. Proprio quando pensavo che la vita non potesse riservarmi altre pazzie, e inoltre è la canzone dell’estate, senza dubbio“.

“Eazy Sleazy” è un classico brano rock, dal ritmo incalzante e una energia travolgente. Il messaggio del testo è diretto e ironico e parla sarcasticamente della vita che stiamo vivendo in questo periodo pandemico, tra “zoom calls”, “poncey books”, “fake applause” e “too much tv”.

mick jagger

L’opera d’arte audiovisiva in 3D

Oltre al duetto, Jagger e Grohl hanno anche collaborato con Oliver Latta aka Extraweg, un leggendario artista 3D. I tre hanno collaborato a un NFT audio visual di beneficenza con un loop del nuovo brano “Eazy Sleazy”. Il pezzo unico è stato messo all’asta e tutti i proventi sono andati in beneficenza.
Il 100% del ricavato della vendita dell’NFT sarà destinato a Music Venue Trust, un’organizzazione benefica inglese che sostiene le venue musicali, a Back-up, che fornisce sostegno finanziario ai professionisti dell’industria dello spettacolo gravemente malati o feriti o ai loro familiari e alla National Independent Venue Association (NIVA), un’organizzazione che lavora per preservare i luoghi di spettacolo dal vivo indipendenti e i promoter in tutti gli Stati Uniti. Una parte dei proventi sarà destinata anche a cause ambientali. Per questo stesso motivo, nessuno dei due musicisti monetizzerà i ricavi del brano, che può essere riprodotto unicamente sui social e sul canale YouTube di Mick.

L’opera d’arte audiovisiva di 30 secondi evoca un’essenza surreale di sfondamento delle barriere della mente umana e di spinta in avanti sull’orlo del collasso sociale, per fornire un momento di sollievo artistico tanto necessario mentre il mondo lentamente esce dall’isolamento.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Facebook Comments