9.9 C
Milano
lunedì, Aprile 12, 2021

Ultimi post

Grammy 2021: Trionfano le donne – Beyoncé da record con 28 premi in carriera

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Ieri sera, presso lo Staples Center di Los Angeles, si è svolta la 63ma edizione dei Grammy, gli Oscar della musica.

.
Quest’anno, vista l’emergenza sanitaria a causa della pandemia da Covid, l’evento si è tenuto senza pubblico. A trionfare sono state decisamente le donne che hanno conquistato le quattro categorie principali.
Durante la serata ci sono state anche un mix di performance live e registrate.

Ad essere premiate sono state Beyoncé, Billie EilishBeyoncé, Meghan The Stallion, Dua LipaTaylor SwiftLady Gaga e H.E.R.. Este, Danielle e Alana Haim hanno ricalcato il dominio femminile di questa edizione dei Grammy perchè da sole hanno vinto 14 Grammy.

grammy

Premiato anche Harry Styles, che per la prima volta nel corso della sua carriera ha vinto un Grammy.

A portare a casa un premio è stata anche Blue Ivy Carterfiglia di Beyoncé, che diventa così una delle artiste più giovani a trionfare.

Ma a proposito di mamma Beyoncé, c’è da segnalare un vero e proprio record. L’artista infatti, in questa edizione dei Grammy ha vinto quattro premi portando il suo totale di “grammofoni d’oro” in carriera a ben 28, diventando di fatto l’artista donna con più Grammy della storia.

L’album dell’anno è andato a Taylor Swift, dando vita così ad un altro record: il suo “Folklore”, uscito a sorpresa l’estate scorsa, porta l’artista a diventare l’unica donna con tre Grammy in questa categoria.

grammy

Vince degli importanti Grammy anche la 19enne cantautrice Billie Eilish, che quest’anno è stata premiata nella categoria Best Song Written for Visual Media per il brano “No Time to Die” e nella categoria Record of the Year per “Everything I Wanted”. Billie ha però dedicato il premio alla collega rapper Megan Thee Stallion: “E’ davvero imbarazzante, Megan, ho pensato che non avrebbero mai scelto me, lo meriti tu, sei una regina”.

La rapper è stata comunque una delle protagoniste della serata con tre Grammy vinti, fra cui quello di Miglior nuovo artista, quello di Best Rap Song (prima volta per una donna) e quello di Best Rap Performance (per il remix del suo brano “Savage”, realizzato insieme a Beyoncé e al marito Jay-Z).

grammy

Durante la serata si è anche dato voce al movimento Black Lives Matter con degli appelli contro il razzismo. In merito a ciò, il Grammy per la miglior canzone dell’anno è andato a H.E.R. per “I Can’t Breathe”, brano intitolato come le parole pronunciate da George Floyd prima di morire stretto sotto il ginocchio di un poliziotto. Sulla stessa linea l’esibizione del rapper Lil Baby che ha inscenato sul palco veri e propri scontri con la polizia, seguiti da un appello al presidente Joe Biden affinché si prodighi per la giustizia e l’eguaglianza.

Le performance della serata, su un palco allestito in stile anni ’70, sono state: quelli di una esplosiva Dua Lipa (premiata per Best Pop Act Album), che si è esibita sulle note di “Levitating” e “Don’t Start Now”, twerk di coppia per Megan Thee Stallion e Cardi B. Bello è stata anche la performance di Harry Styles, che si è presentato con un boa al collo e giacca di pelle sul torso nudo.

grammy

Lista di tutti i vincitori dei Grammy 2021:

Album of the year

Folklore – Taylor Swift

Record of the year

Everything I Wanted – Billie Eilish

Song of the year

I Can’t Breathe – H.E.R

Best new artist

Megan Thee Stallion

Best pop solo performance

Watermelon Sugar – Harry Styles

Best pop duo/group performance

Rain on Me – Lady Gaga with Ariana Grande

Best pop vocal album

Future Nostalgia – Dua Lipa

Best progressive R&B album

It Is What It Is – Thundercat

Best rap song

Savage (Remix) – Megan Thee Stallion featuring Beyoncé

Best rap album

King’s Disease – Nas

Best melodic rap performance

Lockdown – Anderson .Paak

Best dance recording

10% – Kaytranada featuring Kali Uchis

Best dance/electronic album

Bubba – Kaytranada

Best rock performance

Shameika – Fiona Apple

Best metal performance

Bodycount – Bum Rush

Best rock album

The New Abnormal – The Strokes

Best alternative album

Fetch the Bolt Cutters – Fiona Apple

Best R&B performance

Black Parade – Beyoncé

Best country album

Wildcard – Miranda Lambert

Best Country Solo Performance

When My Army Prays – Vince Gill

Best Country Duo/Group Performance

10,000 Hours – Dan + Shay & Justin Bieber

Best musical theatre album

Jagged Little Pill

Producer of the year, non-classical

Andrew Watt

Best music video

Brown Skin Girl – Beyoncé ft Blue Ivy and Wizkid

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Facebook Comments