30.1 C
Milano
sabato, Giugno 12, 2021

Ultimi post

Caso FEDEZ: Se dura poco non è peccato – Nessuna squalifica per il rapper a Sanremo

Voto Utenti
[Total: 3 Average: 5]

Nessuna esclusione per Fedez e Francesca Michielin che restano in gara al Festival di Sanremo 2021 dopo i 10 secondi dello spoiler del brano su Instagram. Lo conferma l’Organizzazione del Festival e la Direzione Artistica di Sanremo 2021 con un comunicato ufficiale.

.
Fedez è un genio della comunicazione. E la comunicazione, ormai, non può fare a meno di lui che sa farsi capire persino dagli asini.

Grazie a lui abbiamo capito che non è peccato infrangere le regole se stai entro i 10 secondi. Dall’11° probabilmente sì, ma fino a 10 no. Del resto ce lo insegnano fin da piccoli: “Prima di fare qualcosa di brutto, conta fino a 10. Vedrai che poi ti passa“. Lui ha spoilerato sui social per una decina di secondi il brano “Chiamami per nome” che canterà a Sanremo insieme a Francesca Michielin, poi l’ha rimosso ma intanto aveva scatenato il finimondo.

Lo sanno anche i bambini che la prima regola per salire sul palco dell’Ariston è andarci tenendo la canzone segreta fino all’ultimo secondo. Eppure lui ha osato, dando fiato ai tromboni di tutta Italia. Di quel brano si è iniziato a parlare con un mese d’anticipo e già il parlare su ciò che non si dovrebbe è un bel vantaggio rispetto agli altri.

Ma la sua forza è stata nell’aver piegato persino la Direzione Artistica del Festival che riunita in pompa magna non se l’è sentita di togliere una delle ruote motrici di questa edizione che sta andando a stantuffo. “Pur esprimendo serio biasimo per l’accaduto” (figuratevi Fedez dove se lo puccia il biasimo e, onestamente, io farei altrettanto), la Direzione ha ritenuto “troppo breve la durata dell’interpretazione nel video” per considerare infranto il regolamento.

Io proporrei a tutti gli altri concorrenti di fare altrettanto, non per “punire” la furbizia di Fedez, ma per mettere nel ridicolo una Direzione Artistica profumatamente pagata per non prendere decisioni scomode.

Un tempo si diceva che era una prassi da democristiani, scomparsi loro ne è rimasta l’indole.

Come se la caverà la coppia Fedez-Michielin al Festival?

Ve lo ha già indicato Leone, il figlio di Fedez. Al papà che, dopo avergli fatto ascoltare la canzone, gli ha chiesto un voto da uno a dieci, lui ha detto uno, sollevando un dito. Numero uno. Il vincitore del Festival.
E ricordatevelo (o ricardatelo, se dovesse servire): durare poco non è peccato. Almeno fino a 10 secondi.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Facebook Comments