7.2 C
Milano
mercoledì, Dicembre 1, 2021

Ultimi post

ENRICO RUGGERI: esce il nuovo singolo “L’AMERICA (Canzone per Chico Forti)”

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 3]

Da oggi è in radio e disponibile in digitale “L’AMERICA (Canzone per Chico Forti)“, il nuovo intenso brano di ENRICO RUGGERI (Anyway Music / Believe Digital), dedicato alla vicenda che da 20 anni tiene in sospeso la vita di un uomo. È online anche il video del brano.

.
Chico Forti, velista e produttore tv, è stato incarcerato negli Stati Uniti nel 2000, condannato all’ergastolo per un omicidio di cui si è sempre dichiarato innocente. Il 23 dicembre 2020 è stata accolta l’istanza che permetterebbe a Chico Forti di tornare in Italia, ma attualmente è ancora detenuto al Dade Correctional Institution in Florida.

Proprio questi ultimi sviluppi hanno spinto ENRICO RUGGERI a tirare fuori dal cassetto questa canzone e a incontrare Gianni Forti, lo zio di Chico, la persona che in questi 20 anni si è battuto per riportare in Italia il nipote.

Grazie allo zio, il cantautore ha conosciuto altre persone straordinarie che si sono dedicate a questa vicenda come il fumettista Chiod (Massimo Chiodelli) e il documentarista Thomas Salme. Insieme hanno realizzato il video del nuovo brano che si avvale delle illustrazioni tratte dal libro “Una dannata commedia” di Massimo “Chiod” Chiodelli. Fotografia e montaggio di Thomas Salme.

enrico ruggeri

L’AMERICA (Canzone per Chico Forti)” è un brano diretto, che testimonia l’urgenza creativa e la sensibilità che hanno contraddistinto ENRICO RUGGERI in questi oltre 40 anni di carriera.

L’ultimo romanzo di ENRICO RUGGERI, “Un gioco da ragazzi” (La Nave di Teseo), è da poco nelle librerie: in una grande, intensa, storia di famiglia, racconta la nostra meglio gioventù che scopre i suoi lati più oscuri, tra politica, musica, amori furiosi e una passione che non si spegne fino all’ultima pagina.

Testo – L’AMERICA (CANZONE PER CHICO FORTI)

Ho volato sull’acqua, ho passato montagne

Ho spiegato le vele nel sole

Ho guardato le albe, i colori e i tramonti

Calpestando la terra, scivolando sul mare

Cittadino curioso del mondo

Con la stessa pietà per vincenti e perdenti

Ed ora che ho un numero addosso

E la stessa divisa degli altri

Ho visto cambiare il mio mondo

Ho visto colombe nel nido dei falchi

 

L’America è troppo lontana 

Eppure io sono al suo interno

La barca che sta sulla riva sbagliata

L’ America è un treno che passa

Fermandosi in certe stazioni

Spostando dal viaggio la mia

 

Ho vissuto due vite, la prima correndo

E l’altra nei giorni infiniti

Passati leggendomi quello che ho dentro

Raccontando una storia incredibile e vera

Un dolore nel grido che senti

Coperto da certi infiniti silenzi

Da fuori mi scrivono spesso

E arriva qualcuno a cercarmi

Intanto io leggo e lavoro

E il tempo che passa non riesce a cambiarmi

 

L’America è ancora lontana

Eppure io sono al suo interno

E vivo la notte il mio sogno sbagliato

L’America è un aereo che passa

Lasciando cadere qualcuno

Portando qualcuno più su

Rimangono rami tagliati

Non crescono più

 

L’America è troppo lontana

Eppure io sono al suo interno

La barca che sta sulla riva sbagliata

L’America è un treno che passa

E corre via

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.