22 C
Milano
mercoledì, Settembre 23, 2020

COME CAMBIERA’ L’ESTETICA DELLO SPETTACOLO LIVE

Roberto Manfredi parla della sua esperienza da regista del primo live olografico italiano, “Il Brigante”, prodotto Mauro Paoluzzi

Ultimi post

Madonna lavora su un film biografico di cui sarà regista

Madonna annuncia l’uscita del suo film biografico di cui sarà regista, scritto assieme a Diablo Cody. . Il Daily Mirror rende noto che la regina del...

LA SOCIAL FOBIA DELLE EMOZIONI

Le emozioni di Manuel Agnelli sotto accusa sui social perchè si è commosso mentre ascoltava una ragazza che eseguiva “A Case of You” di Joni Mitchell

ACHILLE LAURO: FUORI LO SCONVOLGENTE VIDEO DI “MALEDUCATA”

Atmosfere da Rocky Horror Picture Show nello sconvolgente Video "Maleducata", nuovo singolo di Achille Lauro

Loredana Bertè: i 70 anni festeggiati con ristampe durante l’arco di un anno

Loredana Bertè festeggia i 70 anni con “70Bertè - Vinyl collection”, una ristampa in vinile di 5 album in edizione limitata

Spotify: le sprezzanti dichiarazioni del CEO Daniel Ek e le dure reazioni degli artisti

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Sfacciate, controverse e provocatorie le dichiarazioni del CEO di Spotify, Daniel Ek, riportate da tantissime testate del settore che, tra le altre, hanno fatto davvero infuriare tantissimi artisti.
.

Nel corso di un’intervista rilasciata a Music Ally, Ek ha espresso il suo discutibile pensiero sui bassi introiti riconosciuti agli artisti dallo streaming. Ha parlato anche della crisi del settore causata dal Covid-19 e della situazione precaria in cui vive l’industria musicale:

“E’ abbastanza interessante che mentre la torta diventa sempre più grande, e più e più persone possono avere la loro fetta, tendiamo a focalizzarci su un numero molto limitato di artisti. Oggi, sul mercato, ci sono milioni e milioni di artisti. Ciò che si tende a riportare è che le persone sono scontente, ma molto raramente vediamo qualcuno che ne parla….da quando esiste Spotify non penso di aver mai visto un artista dire pubblicamente ‘Sono soddisfatto degli introiti che ottengo dallo streaming’. In privato lo hanno fatto molte volte, ma in pubblico non sono incentivati a dirlo. Inequivocabilmente, però, i dati dicono che ci sono sempre più artisti che riescono a vivere dei soli guadagni derivanti dallo streaming.
C’è una fallacia narrativa qui, combinata col fatto che ovviamente alcuni artisti che avevano successo una volta potrebbero non averne altrettanto sugli scenari futuri, dove non si può fare un disco ogni tre o quattro anni e pensare che sia sufficiente. Gli artisti che oggi ce la fanno capiscono che si tratta di coinvolgere i fan. Si tratta di mettersi al lavoro, di creare uno storytelling attorno all’album e intrattenere un dialogo continuo coi fan.

Diversi artisti non hanno fatto attendere le loro sdegnate reazioni, accusando Spotify di sottrarre una grossa parte dell’introito che gli artisti dovrebbero ricevere dai diritti d’autore, non pagando, alla fine, quasi nulla agli artisti stessi.

Tra i commenti dei vari artisti è spiccato quello di Mike Mills dei R.E.M.:

Musica = prodotto e deve essere sfornato regolarmente, afferma il miliardario Daniel Ek.
Vai a farti fottere.”

Latest Posts

Madonna lavora su un film biografico di cui sarà regista

Madonna annuncia l’uscita del suo film biografico di cui sarà regista, scritto assieme a Diablo Cody. . Il Daily Mirror rende noto che la regina del...

LA SOCIAL FOBIA DELLE EMOZIONI

Le emozioni di Manuel Agnelli sotto accusa sui social perchè si è commosso mentre ascoltava una ragazza che eseguiva “A Case of You” di Joni Mitchell

ACHILLE LAURO: FUORI LO SCONVOLGENTE VIDEO DI “MALEDUCATA”

Atmosfere da Rocky Horror Picture Show nello sconvolgente Video "Maleducata", nuovo singolo di Achille Lauro

Loredana Bertè: i 70 anni festeggiati con ristampe durante l’arco di un anno

Loredana Bertè festeggia i 70 anni con “70Bertè - Vinyl collection”, una ristampa in vinile di 5 album in edizione limitata

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.