-1 C
Milano
lunedì, Gennaio 18, 2021

ROBBIE WILLIAMS: fuori il video satirico e irriverente di “CAN’T STOP CHRISTMAS”

È online il video "CAN'T STOP CHRISTMAS" di ROBBIE WILLIAMS, un video satirico in cui l'artista si trasforma in BORIS JOHNSON

Ultimi post

BRIAN MAY: CORONAVIRUS? E’ STATO CAUSATO DA CHI MANGIA CARNE?

Voto Utenti
[Total: 5 Average: 4]


E dopo varie opinioni sul Covid-19 e teorie su come il virus sia stato trasmesso dai pipistrelli ai cani, dai cani all’uomo, dal Nuovo Ordine Mondiale, dalla Cina insieme alla Francia e alla Germania, da Trump insieme a Kim Jong-un, arriva anche il parere e il punto di vista del leggendario chitarrista dei Queen BRIAN MAY che in un’ intervista rilasciata all’ NME, famoso magazine londinese online, asserisce con invidiabile sicurezza che l’umanità avrà molto da imparare da questa lezione. E aggiunge “maybe we can change, maybe we need a new direction“. Il riferimento è ovviamente rivolto a tutta la gente che mangia carne.

Una riflessione sicuramente molto apprezzata dagli animalisti. Brian, vegetariano da sempre e vegano da qualche mese, ribadisce di essere convinto che il veganismo sarà l’alimentazione del futuro in quanto l’attuale pandemia dovrà per forza farci riconsiderare l’uso e abuso che stiamo facendo del consumo di carne perchè, come è noto,“mangiare animali non è la cosa migliore per la nostra salute”.

Il pensiero del chitarrista inglese, che arriva all’indomani della richiesta di un’altra rock star mondiale, PAUL McCARTNEY (leggi nostro articolo), di chiudere i wet market in Cina (da dove sembra che il virus abbia avuto origine, definendoli semplicemente medievali) è stato espresso durante una intervista per la promozione di GET UP, brano delle King’s Daughters (la cantante è di origine italiana), un gruppo emergente londinese. Il brano tratta il problema della depressione, malattia di cui Brian soffre da decenni, e che non lo ha mai nascosto. La traccia è prodotta e interpretata dallo stesso May che ovviamente compare anche nel video che ha accompagnato l’uscita del brano.

Brian Harold May a tal proposito dice che probabilmente non è il periodo migliore per avviare una carriera, ma che comunque si sentivano di farlo. Nasce così una canzone fresca, orecchiabile che “sembra incredibilmente curativa” il cui ricavato andrà in parte in beneficenza a Mind, una associazione britannica che si occupa di malattie mentali.

Con questa nuova esperienza musicale il settantatreenne chitarrista dimostra di essere comunque ancora in grado di regalare emozioni, come quando con l’indimenticabile FREDDY MERCURY faceva e ancora fa sognare intere generazioni con brani che hanno fatto la storia della musica come Bohemian Rhapsody, inserita sia da critici sia da sondaggi popolari tra le migliori canzoni di tutti i tempi, Somebody to Love, We Are the Champions, Don’t Stop Me Now, Crazy Little Thing Called Love, We Will Rock You, Who Wants to Live Forever, I Want It All,The Show Must Go On, Radio Ga Ga, A Kind of Magic, Another One Bites the Dust, I Want to Break Free e tantissimi altri brani la cui bellezza compositiva difficilmente potrà mai essere raggiunta.

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.