Home Società e Cultura WIRED NEXT FEST: A FIRENZE A SETTEMBRE IL FESTIVAL DELLA CULTURA DELL’INNOVAZIONE

WIRED NEXT FEST: A FIRENZE A SETTEMBRE IL FESTIVAL DELLA CULTURA DELL’INNOVAZIONE

Sbarca a Firenze il Wired Next Fest, il più importante festival italiano che celebra e racconta la scienza, la tecnologia, il business, la rete, la ricerca

293
0
SHARE
 Wired Next
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

 Sbarca a Firenze il Wired Next Fest, il più importante festival italiano che celebra e racconta la scienza, la tecnologia, il business, la rete, la ricerca, l’innovazione sociale, la voglia di cambiamento e l’evoluzione, a Palazzo Vecchio dal 27 al 29 settembre. Un evento a ingresso gratuito patrocinato dal Comune di Firenze, promosso dalla casa editrice Condé Nast, realizzato in collaborazione con Audi e organizzato da Wired Italia, che proprio nel 2019 festeggia il decimo anno di vita.

Il Wired Next Fest si prepara all’edizione fiorentina per il quarto anno consecutivo dopo il successo dell’evento milanese che ha visto la partecipazione di oltre 150 mila persone, con 1,6 milioni di utenti che hanno seguito il festival sul Wired.it e sulla pagina Facebook di Wired Italia, 200mila utenti collegati con oltre 500mila pagine sfogliate al giorno, e interazioni da record su Twitter per l’hashtag ufficiale #WNF19.

Il tema dell’edizione di quest’anno è PERSONE. Se da una parte il nostro presente è illuminato dal contributo di alcuni individui unici che, attraverso la loro storia e la loro esperienza professionale, sono diventati un punto di riferimento per la collettività, dall’altra la nostra realtà è fatta anche di individui che si adattano ai cambiamenti lavorativi, culturali e sociali che stanno investendo la nostra comunità liquida e frammentata. A Firenze Wired vuole celebrare il fattore umano: perché dietro ad ogni invenzione, scoperta, successo, fallimento, tecnologia, cambiamento, idea o opera d’arte ci sono, appunto, le persone.

Si partirà il 27 settembre con una serata inaugurale per poi continuare il 28 e il 29 con una due giorni ricca di incontri, interviste, panel, performance, workshop ed esperienze che animeranno il Salone dei Cinquecento, la Sala d’Arme e i cortili di Palazzo Vecchio. Come da tradizione, saranno attesi ospiti nazionali ed internazionali e ampio spazio sarà dedicato anche alla musica.

L’ingresso è gratuito e su registrazione al sito nextfest.wired.it

Info, novità e programma su wired.itnextfest.wired.it e sulla pagina Facebook del Wired Next Fest https://www.facebook.com/events/352461138763483/

Commento su Faremusic.it