Home DisSing L’Aquila capitale dell’Hip Hop: 10 anni dopo il sisma “The Big One...

L’Aquila capitale dell’Hip Hop: 10 anni dopo il sisma “The Big One Festival”

A 10 anni dal sisma a Maggio a L’Aquila un festival internazionale di tre giorni di hip-hop a 360 gradi, il "The Big One Festival"

321
0
SHARE
Big One
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

di Andrea Marchetti

A dieci anni dal terremoto del 6 Aprile 2009 a L’Aquila c’è voglia di fare festa. L’organizzazione di eventi hip hop CHECK THE STYLE EVENTS porta nel capoluogo abruzzese, per il terzo anno consecutivo, un festival internazionale di tre giorni, 9-10-11 maggio, per tutti gli amanti (e non) della cultura hip-hop a 360 gradi, il “The Big One Festival“.

Infatti questo è uno dei pochi eventi internazionali sul suolo italiano che può vantarsi di unire tutte le discipline e gli aspetti della cultura hip hop, con lezioni, live performance, party e contest di livello internazionale con varie categorie (il cui montepremi totale è di ben 5000 euro).

Sono già due anni infatti che Check The Style riesce a portare migliaia di persone a L’Aquila, e quest’anno, in virtù di una ricorrenza tanto importante, non si sono certo risparmiati.

Big One

Si comincia giovedì 9 maggio presso la palestra ZERO GRAVITY con i workshop del b-boy e del dj ucraini UZEE ROCK e DJ SCREAM. Dopo di che ci si sposta subito la sera verso il centro città, nel cuore del parco del castello cinquecentesco , uno dei simboli aquilani, per il pre-party ufficiale del THE BIG ONE dove si esibiranno gli esponenti della scena locale. Il primo live sarà degli SLAMMER SOUND una giovane formazione di rapper aquilani, e poi sarà il turno di lo jah e dj Borracha.

Venerdi 10 maggio si comincia a fare sul serio pechè cominciano le prime categorie delle battle di breakdance che sono una tappa importantissima degli eventi check the style e dove ci saranno partecipanti da tutto il mondo dei b-Boys e delle b-girls. Il pomeriggio si terranno le sfide del footwork battle e del crew vs crew presso il centro commerciale L’Aquilone (Pile, AQ). La sera si ritorna in centro al parco del castello dove si esibirà la ZONA ROSSA KREW, collettivo rap nato nel 2009 che proprio in quest’occasione festeggi era i 10 anni di attività, e il sound system bolognese BOLO INNER GROUND (DJ Lugi, Moddi, Katzuma, DJ Madkid, DJ Trix) pesi massimi storici della scena hip hop italiana.

La giornata conclusiva si svolgerà interamente presso la discoteca Bliss (Monticchio, AQ) come di consueto. Dal pomeriggio B-Boys e B-Girls provenienti da tutto il mondo si sfideranno nelle varie categorie per le world final del check the style e tutto culminerà la sera nel party finale con una scaletta d’eccezione. I primi a salire sul palco saranno MORBO, KID KONTRASTO a.k.a. KESO, DR. JACK e DONO collettivo di Mc abruzzesi molto conosciuti nell’ambiente del freestyle nostrano unitisi in via del tutto eccezionale per quest’occasione. Seguiranno il duo palermitano STOKKA & MADBUDDY accompagnati da DJ SHOCCA nella data conclusiva del loro ultimo tour nazionale ALIAS TASTERS. Il gran finale sarà come sempre di sapore internazionale, arriverà infatti, per la prima volta in italia, il rapper londinese OCEAN WISDOM nome di spicco della scena britannica sempre più in ascesa in tutto il mondo grazie al suo ultimo disco, che tra le altre vanta le collaborazioni di nomi storici come METHOD MAN del WU-TANG KLAN e DIZZIE RASCAL.

Una tre-giorni veramente imperdibile per tutti nella cornice del capoluogo d’abruzzo che, a dieci anni dal terremoto del 6 Aprile 2009, merita oggi più che mai di essere visitato e vissuto.

Per tutte le info e l’acquisto dei biglietti potete andare sul sito checkthestyle.it

 

Commento su Faremusic.it