Home Musica Le BLACKPINK, le regine del K Pop, escono con “Kill This Love”

Le BLACKPINK, le regine del K Pop, escono con “Kill This Love”

Uscito l'Ep “KILL THIS LOVE”, 5 brani firmati dalle BLACKPINK, la girl band sud koreana che ha ridefinito il concetto del K-pop

289
0
SHARE
blackpink
Voto Utenti
[Total: 0 Average: 0]

Uscito l’EpKILL THIS LOVE, 5 brani firmati dalle BLACKPINK, la girl band sud koreana che fin dall’entrata in scena nel 2016 ha ridefinito le possibilità del K-pop trascendendo tutte le categorizzazioni e avvicinandosi alla fama globale. Insieme al singolo, che in meno di 24 ore dall’uscita ha già 2 milioni di stream su Spotify e si trova al #1 della classifica iTunes in 35 paesi, è anche disponibile il video di “KILL THIS LOVE” che in meno di 24 ore ha raccolto oltre 37 milioni di visualizzazioni superando in soli 33 minuti il milione di like, diventando il video più veloce della storia a raggiungere questo risultato. È inoltre già al #3 della YouTube Trending Chart in U.S. 

L’album “Kill This Love” è al #1 nella classifica iTunes di ben 32 paesi.

Scoperte dalla YG Entertainment, le BLACKPINK sono composte da Jisoo, Jennie, Lisa e Roséquattro cantanti dall’immenso carisma, ballerine e icone della moda. Nonostante il gruppo abbia un appeal cheoltrepassa i confini, hanno avuto un impatto particolare sui millennial e sulle donne e ragazze della Generazione Z di tutto il mondo, costruendo un seguito di appassionatissimi fan che si fanno chiamare con il nickname “Blinks”.

Con il loro background eclettico – Rosé è nata in Nuova Zelanda ed è cresciuta in Australia, Jennie è cresciuta in Nuova Zelanda e in Korea, Lisa è cresciuta in Thailandia e Jisoo è nativa del Seul – le BLACKPINK dimostrano di essere una forza multiculturale e multilingue nel mondo del K-pop.

Arrivato nell’agosto del 2016il debutto delle BLACKPINK è stato segnato da “Square One”, due brani (“Boombayah” e “Whistle”) che raggiungono le vette delle classifiche e provano il loro potere crossover (con Rolling Stone USA che loda l’offerta delle due canzoni come un “perfetto matrimonio fra K-pop e A-town trap”). A novembre dello stesso anno esce Square Two con i brani “Playing with Fire” e “Stay”.

Nel giugno 2017 arriva “As If It’s Your Last” che esordisce primo nella World Digital Song di Billboard quello stesso giorno. Il brano viene inserito nella classifica globale di YouTube delle venticinque canzoni dell’estate 2017.

Il catalogo ben curato del gruppo include anche l’EP Square Up”, una release uscita nel giugno 2018 che è stata al #40 posto della Billboard 200 e al #1 posto della classifica Billboard World Albums.

“Square UP” contiene “Ddu-Du Ddu-Du”, brano che segna numerosi record nelle classifiche: debutta al 17º posto nella Official Trending Chart nel Regno Unito, rendendole il primo gruppo femminile K-pop a entrare nella classifica dalla sua creazione nel 2016, nella Billboard Hot 100 raggiunge il posto più alto di sempre per un gruppo femminile K-pop, arrivando al numero 55 con 12,4 milioni di ascolti e 7.000 download; debutta alla posizione 39 nella US Streaming Songs, facendo di loro il primo girl group K-pop con un pezzo in classifica; si posiziona in vetta alla World Digital Songs di Billboard, rendendolo il quarto brano del gruppo a piazzarsi al primo posto della classifica.

Il 21 gennaio 2019, il video musicale di “Ddu-du Ddu-du” è diventato il video musicale più visto di un gruppo K-pop su YouTube, con 620,9 milioni di visualizzazioni (ad oggi ne conta 733,338,745).

Square Up” regala inoltre al gruppo la sua prima entrata e contemporaneamente la posizione più alta mai raggiunta da un gruppo femminile K-pop nella classifica americana Billboard 200: si piazza infatti al 40º posto.

Diversi mesi dopo che “Square Up ha scalato le classifiche, YG entertainment e Interscope Records hanno annunciato la global partnership delle BLACKPINK, spianando la strada al gruppo per la svolta internazionale. Lo stesso mese, le BLACKPINK sono apparse con un featuring in “Kiss and Make Up” di Dua Lipa –singolo che ha raggiunto 164 milioni di stream su Spotify.

Alimentando il delirio dei fan per il loro energico pop e la loro irresistibile immagine audace, tutte e quattro hanno iniziato a lavorare ai loro materiali da soliste in parallelo con le uscite delle BLACKPINK, riflettendo così le loro personalità distinte (incluso il recente singolo di Jennie, “Solo”, che ha raggiunto il #1 posto nella World Digital Song Sales chart). Con il loro seguito in veloce crescita che ora include 20 milioni di iscritti al loro canale YouTube, 16.4 milioni di follower su Instagram, e oltre 14 milioni di ascoltatori mensili su Spotify, le BLACKPINK sono attualmente in viaggio per il globo per il loro “In Your Area Tour”: un palco grande come un’arena che porta la performance più grande della loro vita al pubblico del Nord America, dell’Europa, dell’Australia e dell’Asia.

Mentre continuano a scuotere il panorama pop, le BLACKPINK sono pronte ad annunciare la loro prima performance negli Stati Uniti: un’apparizione, di cui già si vociferava tanto, tra le esibizioni più pagate del Coachella di questo anno, rendendo il gruppo femminile K-pop il primo ad essere cresciuto al punto di arrivare sul palco del principale festival di musica country.

blackpink

Tracklis  “KILL THIS LOVE” – BLACKPINK:

“Kill This Love”,
“Don’t Know What To Do”,
“Kick It”,
“Hope Not”,
“DDU-DU DDU-DU (Remix)”.

Commento su Faremusic.it