Home DisSing Tragedia in una discoteca per un concerto di Sfera Ebbasta: 6 morti...

Tragedia in una discoteca per un concerto di Sfera Ebbasta: 6 morti e decine di feriti

Un vero dramma si è consumato al concerto del rapper Sfera Ebbasta questa notte in provincia di Ancona: 6 morti e 7 persone in pericolo di vita

432
0
SHARE
sfera ebbasta
Voto Autore
Voto Utenti
[Total: 3 Average: 2.3]

Un vero dramma si è consumato al concerto del rapper Sfera Ebbasta questa notte a Madonna del Piano di Corinaldo (Ancona): 6 morti e 7 persone in pericolo di vita.

.
Le vittime sono 5 ragazzini (2 ragazzi e 3 ragazze) tra i 14 e i 16 anni e la madre di una ragazza che era al concerto con il marito per accompagnare la figlia. Nella discoteca “Lanterna azzurra”, un locale non a norma, erano accorsi un migliaio di ragazzi minorenni (più di quello che la struttura poteva contenere), per assistere a una mini apparizione live del trapper Sfera Ebbasta, che all’una di mattina non aveva ancora cominciato ad esibirsi. Molti i ragazzi anche tra i feriti (circa 50 di cui 13 in gravissime condizioni), ricoverati per lesioni e traumi da schiacciamento, traumi cranici, al torace e agli arti.

Durante un fuggi fuggi generale nella discoteca, le persone che hanno perso la vita sono stata travolte dalla calca causata dal panico nato subito dopo l’uso improprio di uno spray urticante. Il peso e la pressione della gente riversatasi all’esterno avrebbe fatto crollare il parapetto di un ponticello, causando la caduta in un fossato di molte persone, alcune di queste rimaste schiacciate e decedute.

sfera ebbasta

Questa la dichiarazione dei medici dell’ospedale di Torrette:

Abbiamo attivato subito il Piano di emergenza e l’Unità di crisi, intervenuta per tutta la notte […] Alle ore 7 erano pervenuti 7 codici rossi, due ragazze e 5 ragazzi tra i 14 e i 20 anni per trauma cranico o toracico tutti ricoverati in rianimazione”.

Testimoni hanno raccontato che durante la fuga generale nel locale la gente avrebbe trovato la porta sbarrata; i buttafuori avrebbero indicato di tornare indietro facendo concentrare la folla sul parapetto con attiguo un fossato.

Sul posto sono intervenuti prontamente i Vigili del fuoco e il loro comandante Dino Poggiali, ambulanze, i carabinieri e il comandante provinciale Cristian Carrozza e il questore di Ancona Oreste Capocasa.

Dopo la tragedia il rapper Sfera Ebbasta fa postato un messaggio sui social:

Profondamente addolorato. È difficile trovare le parole giuste per esprimere il rammarico e il dolore di queste tragedie. Non voglio esprimere giudizi sui responsabili di tutto questo, vorrei solo che TUTTI QUANTI vi fermaste a pensare a quanto può essere pericoloso e stupido usare lo spray al peperoncino in discoteca. Grazie a tutte le persone, le ambulanze e le forze dell’ordine che hanno prestato soccorso durante la notte. Per quanto a poco possa servire, il mio affetto e il mio sostegno vanno alle famiglie delle vittime e a quelle dei feriti e proprio per rispetto di questi ultimi, tutti gli impegni promozionali e gli instore dei prossimi giorni verranno cancellati. La musica dovrebbe essere uno strumento che unisce le persone, speriamo che lo diventi davvero“.

Commento su Faremusic.it