Home Musica Tour Cesare Cremonini torna in autunno nei palazzetti di tutta Italia – Tutte...

Cesare Cremonini torna in autunno nei palazzetti di tutta Italia – Tutte le date

292
0
SHARE
cesare cremonini
Voto Utenti
[Total: 3 Average: 4.7]

Dopo il successo dei quattro concerti negli stadi di Lignano (stadio Teghìl), Milano (San Siro), Roma (Olimpico) e Bologna (Dall’Ara) che ha segnato una svolta fondamentale nella carriera di Cesare, autore influente di un repertorio che è patrimonio collettivo della musica pop italiana, il “Cremonini Stadi 2018” torna in scena da ottobre a dicembre in sedici date nei palasport di tutta Italia.

Uno spettacolo “internazionale” quello che ha incantato il pubblico degli stadi a giugno: un palco di oltre sessanta metri e tre passerelle, più di venti scenografie diverse che si sono alternate in un percorso ispirato, artistico e unico, grazie a cinque giganteschi schermi – led tridimensionali capaci di esaltare lo straordinario carisma di Cesare sul palco. Un concerto che ha radunato oltre 150 mila persone in quattro date e che per la tranche invernale sarà arricchito ulteriormente dall’ingresso in scaletta di nuove canzoni tratte sia dal repertorio che dall’ultimo album “Possibili Scenari”. Cesare inoltre regalerà un nuovo momento piano e voce per rendere unica la sua performance nei concerti dei palasport.

Il tour indoor partirà il 4 novembre dal Palabam di Mantova e proseguirà poi per Torino, Milano, Conegliano, Padova, Firenze e molte altre città fino al 12 dicembre con la chiusura della doppia data al Palalottomatica di Roma.

Il “miracolo pop” di Cremonini continua la settimana prossima con “Cesare Cremonini – Una notte a San Siro“, lo speciale del concerto del 20 giugno allo Stadio San Siro di Milano in onda martedì 17 luglio, in prima serata su Rai2 e Radio2: 55 mila persone per due ore e venti di musica in cui Cremonini, musicista, autore, show-man, ha incantato il pubblico del Meazza in uno stadio tutto esaurito.

Un appuntamento speciale che Rai2 proporrà in prima serata e che verrà diffusa in simulcast su Rai Radio2 : dalle canzoni storiche di Cesare fino al lavoro maturo e visionario dell’ultimo disco “Possibili Scenari“, una documentazione unica della sua “prima notte a SAN SIRO” curata da chi ne è stato l’ideatore e l’attore protagonista: Cesare Cremonini.

Da martedì 17, ore 10, biglietti disponibili per utenti #mylivenation
Dalle 11 di mercoledì 18 luglio su tutti i punti vendita autorizzati.

cesare cremonini

Di seguito le date del Tour nei palazzetti di Cesare Cremonini:

4 novembre Mantova (Palabam)
6 novembre Torino (Pala Alpitour)
9 – 10 novembre Milano (Mediolanum Forum)
13 novembre Conegliano (Tv) (Zoppas Arena)
14 novembre Padova (Kione Arena)
16 novembre Firenze (Mandela Forum)
20 novembre Rimini (RDS Stadium)
23 novembre Ancona (Palaprometeo Estra)
27 – 28 novembre Bologna (Unipol Arena)
1 dicembre Bari (Palaflorio)
5 dicembre Eboli (Palasele)
8 dicembre Acireale (Pal’Art Hotel)
11 – 12 dicembre Roma (Palalottomatica)

SHARE
Previous articleUn Stefano Bollani brasiliano con i live “Que Bom Italian Tour”
Next articleTHE BEATLES STORY, Parte 4rta – Pete Best e il primo ingaggio ad Amburgo
Mariafrancesca Mary Troisi
Da sempre appassionata alla letteratura italiana, ho iniziato a scrivere da ragazzina. Passione, insieme a quella per la musica, ereditata da mio padre, scomparso quando ero ancora piccola. In breve tempo la penna e il foglio (o lo schermo di un pc) sono diventati il “mio amico fedele”, capace di comprendere perfettamente ogni mio stato d’animo. Dall’età di 6 anni, per circa 8 anni, ho preso lezioni di pianoforte classico, e per due anni consecutivi, ho fatto parte di un coro, partecipando a svariati concorsi, portando il folclore della mia terra (la Campania) in giro per l’Italia. Esperienza, insieme a quella del pianoforte, volutamente accantonata, ma non conclusa, perché il “mondo della musica” ha continuato ad affascinarmi, anche se in altre “vesti”. Ho iniziato, infatti, a scrivere testi di canzoni, sviscerandomi e “confidandomi” in ogni mio testo, scoprendo così, lati di me, sconosciuti anche a me stessa. Per circa un anno ho collaborato con una rivista, scrivendo racconti. Ho partecipato a diversi concorsi di poesia; le poesie sono sempre state scelte per la pubblicazione. Ho avuto il piacere e onore di essere inserita lo scorso anno nell’Enciclopedia dei Poeti Contemporanei, intitolata a Mario Luzi, patrocinata dal Senato della Repubblica, con 3 poesie. Dall’inizio dell’anno ho una sorta di blog su fb, una pagina sui cui appunto considerazioni, riflessioni, e su cui pubblico periodicamente racconti e poesie. Ho provato di recente anche l’esperienza della radio, facendo uno stage /laboratorio full immersion, con alcuni degli speaker più “quotati” attualmente. Esperienza, quella della radio, che riprenderò a breve, senza abbandonare quello che è il mio sogno più grande, ossia continuare a scrivere. Perché paradossalmente sono i sogni l’unica certezza che abbiamo.

Commento su Faremusic.it