Home News Flash Ariana Grande a Manchester per un concerto di beneficenza – La RAI...

Ariana Grande a Manchester per un concerto di beneficenza – La RAI trasmetterà l’evento in diretta

Ariana Grande e alcuni suoi colleghi si esibiranno il 4 Giugno a Manchester in un concerto di beneficenza, il "One Love Manchester", per le vittime e famiglie dell'attacco terroristico del 22 Maggio scorso. L'evento sarà trasmesso in diretta sulla RAI.

1192
0
SHARE
ariana grande
Crediti del FotoMontaggio Immagini: FareMusic - ©FMD Copyright
Voto Utenti
[Total: 15 Average: 1.8]

di Angela Paonessa

Dopo l’attentato del 22 Maggio al Manchester Arena (leggi nostro articolo in merito), e dopo un primo momento di grande sconforto, Ariana Grande è tornata a farsi “sentire” scrivendo un lungo post sui suoi social e annunciando un concerto di beneficenza proprio a Manchester, domenica 4 Giugno allo Stadio del Cricket Old Trafford (del Lancashire Cricket Club’s Old Trafford), un evento benefico dal titolo “One Love Manchester” organizzato per raccogliere fondi da destinarsi all’aiuto delle famiglie colpite dal tragico evento terroristico che ha causato 22 vittime, tra cui bambini, e un centinaio di feriti.

Il concerto di beneficenza sarà trasmesso in diretta, in Inghilterra dalla Bbc e in Italia dalla RAI dalle 19.55 (ore italiane), prima su su Rai 4 e poi su Rai 1 dopo il TG alle 20.35.

ariana grande

Questo quanto scritto da Ariana:

Il mio cuore, le mie preghiere e le mie più profonde condoglianze, vanno alle vittime dell’attacco di Manchester e ai loro cari“.

Inizia così il lungo post pubblicato sul profilo ufficiale di facebook dell’artista lo scorso 26 maggio, che prosegue:

“Non c’è nulla che io o nessun altro possa fare per cancellare il profondo dolore che state vivendo o farvi stare meglio. Tuttavia, vi offro il mio cuore e la mia mano e qualsiasi altra cosa possa aiutarvi in questo momento. Per tutta la settimana ho pensato ai miei fan e a tutti voi ininterrottamente. E la maniera in cui avete affrontato tutto questo mi ha motivata e reso fiera di voi più di quanto sappiate. La compassione, la gentilezza, l’amore, la forza e l’unità che avete dimostrato l’uno per l’altro durante questa settimana è in contrasto con le atroci intenzioni che ci sono dietro un gesto così malvagio come quello che è accaduto lunedì. Voi siete l’opposto. Sono così dispiaciuta per il dolore e la paura che state vivendo ed il trauma che state affrontando. Non saremo mai in grado di comprendere perché atti di questo genere avvengano, perché non fanno parte della nostra natura ed è per questo che non dovremmo neanche mai indietreggiare. Non ci fermeremo mai e non agiremo con paura. Non lasceremo che questo ci divida. Non lasceremo vincere l’odio. Ed io, non voglio passare il resto dell’anno senza potere vedere, stringere e consolare i miei fan, nello stesso modo in cui loro fanno con me. La nostra risposta alla violenza deve essere l’unità, aiutarci a vicenda, amare di più, cantare più forte e vivere in modo più benevolo e generoso di prima”.

ariana grande

Ariana Grande, nella sua lettera pubblica afferma inoltre:

Torneò nell’incredibile e coraggiosa città di Manchester per trascorrere del tempo con i miei fan e fare un concerto di beneficenza per raccogliere soldi per le vittime e le loro famiglie
.

Come rende noto l’ente incaricato alla vendita dei biglietti che poi saranno destinati in favore delle famiglie delle vittime per conto dell’amministrazione locale di Manchester, all’evento – già tutto sold out dopo 20 minuti dall’inizio delle prevendite – saranno presenti 50mila spettatori (tanta è la capienza dello stadio). Il pubblico che si trovava al concerto alla Manchester Arena colpita dall’attacco kamikaze entreranno gratuitamente.

Insieme ad Ariana Grande, saliranno sul palco Coldplay, Niall Horan, Take That, One Direction, Miley Cyrusche, Justin Bieber, Coldplay, Katy Perry, Usher, Pharrell Williams e altri.

ariana grande

E’ stata aperta anche una campagna di Crowdfunding, in partnership con la Croce Rossa Britannica, per supportare le famiglie coinvolte nell’attentato del 22 Maggio (vedi QUI).

Intanto il “Dangerous Woman world tour” di Ariana, interrotto dopo la notte dell’attentato, ripartirà il 7 giugno da Parigi. Previste anche due concerti in Italia, il 15 giugno al Palalottomatica di Roma e il 17 giugno al Pala Alpitour di Torino.

 

Commento su Faremusic.it