19.2 C
Milano
domenica, Maggio 31, 2020

Concerti e Tour annullati e rinviati: Ferro, Vasco, Cremonini, Baglioni e tanti altri, si fermano

Da Tiziano Ferro a Vasco Rossi, da Ligabue a Cesare Cremonini, da Zucchero a Degregori i concerti del 2020 annullati e rinviati al 2021

Ultimi post

America a ferro e fuoco – Scende in campo il mondo della musica e dello spettacolo

Molti personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, cinema e dello sport chiedono giustizia per la morte di George Floyd scagliandosi contro il clima...

I lavoratori dello spettacolo scendono in piazza in 13 città

I lavoratori dello spettacolo e della cultura, riuniti in un Coordinamento nazionale di realtà, oggi sono scesi in piazza in 13 città italiane

BRUNORI SAS CEDE I RICAVATI DEL MERCHANDISING ALLO STAFF RIMASTO SENZA LAVORO

Nobile gesto quello del cantautore Brunori sas, che cede i ricavati del merchandising del nuovo album Cip! al suo staff rimasto senza concerti e senza lavoro

Vecchioni: «Nessuna città, nessuna regione italiana può vivere, se muore Milano»

Vecchioni ha ragione, quando parla della “sua” Milano: «Nessun paese, nessuna città, nessuna regione italiana può vivere, se muore Milano»

Coachella 2017: arrivano Lady Gaga, Kendrick Lamar e Radiohead

Voto Utenti
[Total: 2 Average: 5]

di Alessandra Zacco

E’ stata rivelata la lineup del Coachella Valley Music and Arts Festival 2017.

Saranno i Radiohead, Lady Gaga e il rapper statunitense Kendrick Lamar gli headliner di entrambi i weekend in programma.

I concerti si terranno all’Empire Polo Club in Indio, California, nei fine settimana che vanno dal 14 al 16 e dal 21 al 23 di Aprile. C’è inoltre grande attesa per Lorde che non si esibisce live dal 2014 e che nel 2017 pubblicherà il suo nuovo Album “Melodrama” che potrebbe essere presentato in anteprima proprio a Coachella.

coachelle

Oltre ai nomi di punta, sono presenti nella line up diversi altri prestigiosi artisti: xx, Travis Scott, Father John Misty, Future, Bon Iver, DJ Snake, Tove Lo, DJ Khaled, New Order, Galantis, New Order, Bastille, Dj Shadow, Justice, Gucci Mane e Hans Zimmer.

Lady Gaga, prima donna ad essere haeadliner al Coachella dopo la presenza di Bjork nel 2007, è stata scelta in sostituzione di Beyoncé la cui presenza è stata ufficialmente annullata una decina di giorni fa. La cantante, infatti, dopo aver annunciato di essere incinta di due gemelli e in seguito alla sua performance nell’ultima edizione dei Grammy Awards, ha scelto di riposarsi, per i prossimi mesi, su consiglio medico.

coachelle

Tuttavia, Goldenvoice e Parkwood hanno dichiarato che la bellissima Beyoncè sarà headliner al festival nell’edizione 2018.

Il Coachella Music and Arts Festival, o più semplicemente Coachella Music Festival, è un evento musicale che si svolge annualmente intorno alla fine di aprile in California. La prima edizione si tenne nel 1979, ma data la scarsa affluenza di pubblico, l’anno successivo il Festival venne annullato. Solo dal 1981 la macchina organizzativa è ripartita con successo e da quell’edizione in poi l’evento ha continuato a crescere in popolarità e ha ospitato artisti di fama internazionale come Madonna, Amy Winehouse, Paul McCartney, Prince, Oasis, Ben Harper, Muse e innumerevoli altri.

 

Latest Posts

America a ferro e fuoco – Scende in campo il mondo della musica e dello spettacolo

Molti personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, cinema e dello sport chiedono giustizia per la morte di George Floyd scagliandosi contro il clima...

I lavoratori dello spettacolo scendono in piazza in 13 città

I lavoratori dello spettacolo e della cultura, riuniti in un Coordinamento nazionale di realtà, oggi sono scesi in piazza in 13 città italiane

BRUNORI SAS CEDE I RICAVATI DEL MERCHANDISING ALLO STAFF RIMASTO SENZA LAVORO

Nobile gesto quello del cantautore Brunori sas, che cede i ricavati del merchandising del nuovo album Cip! al suo staff rimasto senza concerti e senza lavoro

Vecchioni: «Nessuna città, nessuna regione italiana può vivere, se muore Milano»

Vecchioni ha ragione, quando parla della “sua” Milano: «Nessun paese, nessuna città, nessuna regione italiana può vivere, se muore Milano»

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.