Home Musica Sanremo 2017, la rinascita? – Tutte le entrate in classifica dopo il...

Sanremo 2017, la rinascita? – Tutte le entrate in classifica dopo il Festival

993
0
SHARE
sanremo
Voto Autore

di Marco Fioravanti

Festival di #Sanremo2017, “a few days after, e si cominciano a tirare le somme. Sembra, che a differenza degli ultimi anni, qualcosa si stia muovendo positivamente.

Come ai tempi d’oro, la classifica Fimi è travolta di nuove entrate, sia dei cantanti in gara che dei vari ospiti che hanno calcato il palcoscenico dell’Ariston.

Nei singoli, abbiamo in testa la canzone vincitrice, “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani. La canzone di Gabbani è gia entrata nelle charts di ben 15 paesi esteri, grazie alle piattaforme musicali online. Si appresta a diventare un grosso successo di vendite; se poi l’Eurofestival a Kiev si svolgerà veramente, dopo le preoccupanti notizie delle ultime ore su una probabile cancellazione della manifestazione, il brano potrebbe veramente diventare un fenomeno di grande peso.

La Mannoia, che era già entrata al 27’ la settimana del Festival, sale al 3’ posto, seguita da Michele Bravi al 4’. Fabrizio Moro è al 6’, Ermal Meta al 7’. Tiziano Ferro con Carmen Consoli, ospiti della prima serata sono al 9’ posto, Elodie al 12’, Sylvestre al 13’. Sotto le prime 20 posizioni, troviamo Bianca Atzei al 21’, Paola Turci al 26’, Samuel al 27’, Chiara al 34’, Lele, il vincitore delle nuove proposte, al 36’ e Lodovica Comello al 37’. Ancora più sotto c’è Marco Masini al 45’, Bernabei al 48’.

Se passiamo agli album, torna in testa il nuovo album Tiziano Ferro, dopo 11’ settimane di permanenza e trainato sicuramente dall’ospitata sanremese va al 29’ anche la raccolta TZN. Fiorella Mannoia sale al 4’ posto ed entrano ben due raccolte, una al 87’ e una al 100’. Ermal Meta entra al 5’ posto, Masini 6’. LP, super ospite sale al numero 8 e Giorgia resiste al 10. Zucchero risale al numero 11. Sylvestre entra al 13’, Zarrillo al 16’, Lele al 17’. Al 22’ Nesli, Ron al 25’. Rientra al 30’ l’album dello scorso anno di Gabbani. Alvaro Soler risale al 33’, entra in classifica dopo anni Al Bano al 34’ e risalgono al 37 i Biffy Clyro. Alice Paba entra al 39’, l’album raccolta di Luigi Tenco, dopo essere entrato al 20’ posto la settimana del Festival, scende al 41’. Mika rientra con la sua raccolta al 44’ e con “No Place in heaven” del 2015 al 97’. Debutta al 45 il disco di Raige, e risale la mitica raccolta del 2002 di Giorgia, “Le cose non vanno mai come credi”, al 57’. Una raccolta di Zucchero, All the best, ritorna al 62’, come un vecchio disco di Fabrizio Moro, “Pensa” del 2007, che torna al 72’. Anche Bianca Atzei rientra al 76’ con il suo unico album edito del 2015. La nuova scoperta della Caselli, Emanuele Fasano, entra al numero 81. Al 98’ posto accede il disco di Giulia Luzi.

Ovviamente al 1’ posto delle raccolte c’è la compilation di Sanremo.

Diciamo che il mercato discografico si è un po’ smosso negli ultimi giorni e fortunatamente è così sia a livello di copie vendute che di visualizzazioni dei molti video usciti dopo il Festival. C’è una versione di tendenza? Incrociamo le dita!

Commento su Faremusic.it