32.7 C
Milano
sabato, Agosto 8, 2020

Tiziano Ferro ricorda Mango: arriva la cover di “Bella d’estate”

Tiziano Ferro ha postato oggi sui social un messaggio in cui esprime la sua intenzione di pubblicare a breve la cover di “Bella d’estate” di Mango

Ultimi post

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

Niccolò Fabi e HER vincono i premi del festival “Voci per la Libertà– Una canzone per Amnesty”

A Niccolò Fabi e alla cantautrice e violinista pugliese HER vanno i premi della XXIII esizione del festival Voci per la Libertà

Bigazzi: cinque anni senza di lui

Voto Autore

di Alberto Salerno

Cinque anni fa ci lasciava il grande Giancarlo Bigazzi. E’ stata una scomparsa difficile da digerire perchè di Bigazzi in giro non ce ne sono altri… anzi, in realtà, non ce ne sono mai stati, perché lo “stampo” di Giancarlo  è stato buttato via dopo la sua nascita.

Giancarlo l’ho conosciuto solo grazie alla frequentazione del Festival di Sanremo. Casualmente eravamo nello stesso albergo, e qualche volta lo incontravo alla CGD, molto più tardi negli uffici della Southern Music, dove lavorava Franco Daldello, editore e nostro comune amico.

Parlavo dello “stampo” di Bigazzi, quello che è stato buttato via… e già, perché Giancarlo è stato un autore di canzoni atipico, prima di tutto perché era un toscanaccio doc, con un carattere un po’ “rustico”, ma nello stesso tempo molto generoso.

La sua forza era sia nella composizione della musica, sia nel scrittura dei testi, e se andate a leggervi quello che ha scritto, restate di sasso. Mi hanno raccontato che quando si presentò a Ettore Carrera, allora direttore editoriale della CGD, per cercare un contratto di esclusiva, alla domanda:”ma lei, che strumento suona?“, E lui: “niente, io fischio…“.

Carrera rimase colpito dalla sua risposta e dal temperamento di quel ventottenne in piedi davanti a lui. In seguito Giancarlo imparò a suonare il pianoforte da autodidatta, perché era un gran curioso.

Andava a “fiuto”, una delle sue maggiori doti. Fiutava il successo come un cane da tartufo, e sapeva scegliersi i giusti collaboratori, tra i quali il bravissimo Marco Falagiani.

Una sola volta ci è capitato di lavorare insieme, nulla di importante, un brano finito in un album di una cantante che producevo io, ma in quella occasione ci fu uno scambio di telefonate molto divertenti, che per ovvi motivi di privacy preferisco non riferire.

Insomma, caro Giancarlo, il tuo posto resta vuoto, ma io ti ricordo sempre, anche se mi piacerebbe si parlasse di te molto di più, perchè hai dato tanto alla musica… e la musica ti ha restituito tanto, a giusta ragione.

Ps. Ti prego Giancarlo, non far caso a quell’orribile spot su Sanremo dove degli animali “canterebbero” Non amarmi.

 

Latest Posts

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

Niccolò Fabi e HER vincono i premi del festival “Voci per la Libertà– Una canzone per Amnesty”

A Niccolò Fabi e alla cantautrice e violinista pugliese HER vanno i premi della XXIII esizione del festival Voci per la Libertà

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.