Home Rubriche Rubrica Televisione Don Antonio è morto: Lutto nella famiglia del boss delle cerimonie

Don Antonio è morto: Lutto nella famiglia del boss delle cerimonie

516
0
SHARE
Voto Autore

di Angela Paonessa

È venuto a mancare nella tarda mattinata di oggi 1 dicembre il noto Boss delle cerimonie Antonio Tobia Polese, proprietario del ristorante La Sonrisa di Sant’Antonio Abate, da tempo set delle registrazioni del noto programma televisivo Il boss delle cerimonie in onda su real time.

La fama, arrivata improvvisamente con la nascita del programma tv più famoso della Campania e non solo, nel gennaio 2014, consiste nell’organizzazione e nella realizzazione, attraverso particolari dettagli e musica neomelodica, di eventi da favola, generalmente matrimoni, battesimi e diciottesimi.

Le recenti accuse contestualizzate sulla struttura dichiarata abusiva fece non poco scalpore, infatti ad aumentare la tensione dello scandalo furono gli arresti della moglie e del fratello del titolare, condannati a un anno di reclusione dal Tribunale di Torre Annunziata per lottizzazione abusiva. Il reato, contestato dal pm Silvio Pavia della Procura oplontina, risalirebbe al periodo 1979-2011, quando nei circa 44mila metri quadrati dell’area su cui sorge La Sonrisa sarebbero stati effettuati continui “abusi edilizi’’.

Una conclusione tragica per il Boss delle cerimonie che proprio oggi a causa di complicanze cardiache ha lasciato un segno indelebile in chi aveva imparato a volergli bene. La data del funerale non è stata ancora resa pubblica, lo è invece la veglia funebre partita sul web, con l’hastag #CiaoDonAntonio lanciato da Real Time. Ciao boss!

Commento su Faremusic.it