24.5 C
Milano
venerdì, Giugno 5, 2020

La REPUBBLICA delle banane – L’addio di Lerner, Corrias, Deaglio e forse Saviano, Serra e Mauro

Da quando John Elkann è Presidente del gruppo Gedi, molte firme eccellenti del giornalismo italiano hanno lasciato La Repubblica

Ultimi post

Coronavirus: morto a 34 anni Chris Trousdale, voce della boyband Dream Street

Chris Trousdale, ex voce della boyband Dream Street, è venuto a mancare ad appena 34 anni. A darne l'annuncio è stata la sua manager, Amanda Stephan

Kareem Abdul-Jabbar: “Il razzismo in America è come la polvere nell’aria, sembra invisibile, ma ti sta soffocando”

Per la rubrica “Scritto da Voi” abbiamo scelto un articolo, pubblicato sul Los Angeles Times, del campione di basket Kareem Abdul-Jabbar in cui spiega il razzismo in America

Medimex quest’anno è online: dal 3 al 21 giugno diventa “Medimex D”

Il Medimex quest'anno si veste di una veste tutta nuova e digitale. Questo quanto deciso all'ente organizzatore dell’evento Puglia Sounds

#TheShowMustBePaused: il mondo musicale si ferma per protesta contro il razzismo

Oggi 2 Giugno l'industria musicale si unisce alla lotta al razzismo in un’iniziativa senza precedenti per dire basta: #TheShowMustBePaused

Simona Ventura cambia la vita con un “Selfie” – Grandi ascolti per la prima puntata

Voto Autore

di Franca Dini

Prima puntata di “Selfie – le cose cambiano“: Simona Ventura torna con il botto, con 4.183.000 telespettatori e il 20.23% di share… quasi difficile da credere.

Lo show dedicato ai cambiamenti di vita, ha superato le previsioni di ascolti con risultati incredibili! Il programma di super Simo, da tempo lontana dalla conduzione televisva e tornata al  timone di “Selfie” su Canale 5, ha sbaragliato la concorrenza;  infatti su Rai 1, in contemporanea andava in onda il film a puntate di Pif: “La mafia uccide solo in estate“.

Dunque Selfie – le cose cambiano, ha riportato la Ventura alla conduzione di un programma tutto suo, confermando la sua  indiscussa professionalità, anche se lo show è considerato da alcuni,”vuoto”, insignificante e addirittura noioso.

img_5365-kiqd-u1090184578119804c-1024x576lastampa-it
Difficile descrivere un programma che, nonostante gli ascolti (sicuramente dovuti forse alla curiosità), ha lasciato in diversi perplessi visto il “trash” esibito. Lo show è prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi & Mediaset, pare il remake del “Brutto anatroccolo“. Il format cercherà di aiutare le persone a riconquistare autostima, portando in televisione, appunto, gente comune da una parte, e personalità del mondo dello spettacolo dall’altra pronte a cambiare le condizioni di vita dei “normali” con  un taglio col passato.

I vip presenti nella prima puntata in questione, che fanno parte della scuderia Mediaset, sono stati: Alessandra Celentano, Stefano De Martino, Tina Cipollari, Mariano Di Vaio, Simone Rugiati, Aldo Montano, Daniela Del Secco, Paola Caruso, Katia Ricciarelli.

giuria-_5ac0849-1000x600

Tutti avevano il compito di decidere se aiutare le persone che avevano chiesto, per un qualche motivo particolare e diverso, di poter cambiare vita e tornare a credere in loro stessi. Alcuni hanno chiesto interventi chirurgici per cambiare il seno, altri cambiare i lineamenti del viso per somigliare a Massimo Ghini… e  ancora via su questi toni.

Come già detto, forse la curiosità ha avuto una parte fondamentale per quanto riguarda lo “share”, ma per sapere se questa è la realtà non resta che aspettare la seconda puntata.

Latest Posts

Coronavirus: morto a 34 anni Chris Trousdale, voce della boyband Dream Street

Chris Trousdale, ex voce della boyband Dream Street, è venuto a mancare ad appena 34 anni. A darne l'annuncio è stata la sua manager, Amanda Stephan

Kareem Abdul-Jabbar: “Il razzismo in America è come la polvere nell’aria, sembra invisibile, ma ti sta soffocando”

Per la rubrica “Scritto da Voi” abbiamo scelto un articolo, pubblicato sul Los Angeles Times, del campione di basket Kareem Abdul-Jabbar in cui spiega il razzismo in America

Medimex quest’anno è online: dal 3 al 21 giugno diventa “Medimex D”

Il Medimex quest'anno si veste di una veste tutta nuova e digitale. Questo quanto deciso all'ente organizzatore dell’evento Puglia Sounds

#TheShowMustBePaused: il mondo musicale si ferma per protesta contro il razzismo

Oggi 2 Giugno l'industria musicale si unisce alla lotta al razzismo in un’iniziativa senza precedenti per dire basta: #TheShowMustBePaused

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.