Home News Flash FINITA L’AVVENTURA XFACTOR PER MIKA

FINITA L’AVVENTURA XFACTOR PER MIKA

1395
0
SHARE
Voto Autore

di Mariafrancesca Mary Troisi

Dopo tre edizioni la pop star libanese Mika annuncia che non siederà tra i giudici della prossima edizione di XFactor.

L’ufficialità è arrivata lo scorso giovedì, nel corso del late night show di Cattelan, su Sky Uno, E poi c’è Cattelan:
Quest’anno non farò X Factor, ma è solo un arrivederci“.
Questa la dichiarazione di Mika, in anteprima da Cattelan.

Il cantante lascia quindi il suo posto dietro il bancone di uno dei talent più longevi della tv, un talent che ha contribuito fortemente al suo rilancio, in un momento in cui la sua stella, in Italia, si era appannata.

Non guardo mai i talent, ma è capitato che facendo zapping tra un canale e l’altro e imbattendomi nell’italiano “accidentato” di Mika, sia rimasta imbambolata davanti allo schermo, affascinata dai suoi modi, da stella della porta accanto, finta imbranata.
E con me milioni di italiani, sono pronta a scommetterlo.

Ma la sovraesposizione alla lunga danneggia, e Mika dopo essersi dato anche a vari spot tv, è diventato non più una “fresca novità”,

e da persona intelligente ha capito che era arrivato il momento di prendersi una pausa dal “mezzo televisivo” (magari qualcun altro seguisse il suo esempio – non faccio nomi … ma altri giurati, per 3 anni consecutivi – senza nemmeno la sua esperienza… vi lascio la curiosità!) .

Un mezzo, quello televisivo, che il cantante ha dimostrato di saper usare sapientemente. Quindi forse lo rivedremo, chissà.
Intanto la stella libanese si lascerà contagiare da altre esperienze.

Per il talent di Sky è invece (quasi) tutto da rifare. Voci di corridoio insistono sulla singola conferma di Fedez. Forse ci sarebbe anche la conferma di Elio, ma non è sicuro. Molte son le voci sui nuovi nomi in arrivo, da Katy Perry, a Natalie Imbruglia, fino a Gianna Nannini, quest’ultima data per quasi certa (lei stessa ha ammesso che ci sono trattative in corso).
Staremo a vedere.

SHARE
Previous articleMuore sul palco Papa Wemba, grande esponente della World Music
Next articleRECENSIONE DEL NUOVO ALBUM DI DANIELE SILVESTRI, “ACROBATI”
Mariafrancesca Mary Troisi
Da sempre appassionata alla letteratura italiana, ho iniziato a scrivere da ragazzina. Passione, insieme a quella per la musica, ereditata da mio padre, scomparso quando ero ancora piccola. In breve tempo la penna e il foglio (o lo schermo di un pc) sono diventati il “mio amico fedele”, capace di comprendere perfettamente ogni mio stato d’animo. Dall’età di 6 anni, per circa 8 anni, ho preso lezioni di pianoforte classico, e per due anni consecutivi, ho fatto parte di un coro, partecipando a svariati concorsi, portando il folclore della mia terra (la Campania) in giro per l’Italia. Esperienza, insieme a quella del pianoforte, volutamente accantonata, ma non conclusa, perché il “mondo della musica” ha continuato ad affascinarmi, anche se in altre “vesti”. Ho iniziato, infatti, a scrivere testi di canzoni, sviscerandomi e “confidandomi” in ogni mio testo, scoprendo così, lati di me, sconosciuti anche a me stessa. Per circa un anno ho collaborato con una rivista, scrivendo racconti. Ho partecipato a diversi concorsi di poesia; le poesie sono sempre state scelte per la pubblicazione. Ho avuto il piacere e onore di essere inserita lo scorso anno nell’Enciclopedia dei Poeti Contemporanei, intitolata a Mario Luzi, patrocinata dal Senato della Repubblica, con 3 poesie. Dall’inizio dell’anno ho una sorta di blog su fb, una pagina sui cui appunto considerazioni, riflessioni, e su cui pubblico periodicamente racconti e poesie. Ho provato di recente anche l’esperienza della radio, facendo uno stage /laboratorio full immersion, con alcuni degli speaker più “quotati” attualmente. Esperienza, quella della radio, che riprenderò a breve, senza abbandonare quello che è il mio sogno più grande, ossia continuare a scrivere. Perché paradossalmente sono i sogni l’unica certezza che abbiamo.

Commento su Faremusic.it