20.3 C
Milano
domenica, Luglio 12, 2020

Ombretta Colli: “Chiedimi chi era Gaber”, il libro – RECENSIONE

S’intitola "Chiedimi chi era Gaber" il libro scritto a quattro mani da Ombretta Colli con Paolo Dal Bon, presidente della Fondazione Gaber

Ultimi post

Mahmood: fuori il nuovo singolo “Dorado” con Sfera Ebbasta e Feid

Esce il singolo “Dorado” di Mahmood in collaborazione con Sfera Ebbasta. Ai due si aggiunge anche Feid, mentre alla produzione c'è la firma di Dardust

Bob Dylan, l’ultimo dei migliori in “Rough And Rowdy Ways” – RECENSIONE

“Rough And Rowdy Ways”, uscito il 19 giugno scorso, è il 39° album in studio di Bob Dylan, un musicista “nobile” che ha venduto oltre 125 milioni di dischi

Arriva a Messina il primo albo che riconoscerà il mestiere di musicista

Arriva a Messina la rivoluzione della musica con la fondazione di un albo per musicisti professionisti. a seguito proposta del sindacato autonomo Sacs Cisal

Un viaggio nella vita di MILLE con “La Vita Le Cose” – INTERVISTA

Una voce coinvolgente e diversa dal solito è sicuramente quella di Elisa Pucci in arte Mille, uscita in questi giorni con il singolo "La Vita Le Cose"

GRANDE TRIBUTO A DAVID BOWIE AI BRIT AWARDS 2016 CON UN SUPERGRUPPO

Voto Autore

di Mela Giannini

Dopo la morte dell’artista sicuramente più significativo del XX secolo, David Bowie, la sua patria, la Gran Bretagna, si prepara a rendergli omaggio.

Uno dei primi e più importanti tributi, in suo onore, avverrà durante la prossima cerimonia dei Brit Awards, il prossimo 25 febbraio, alla O2 Arena di Londra.

In questa occasione gli organizzatori dell’evento stanno mettendo insieme delle idee, tra cui una speciale che prevete la formazione di un supergruppocapitanato da Bono Vox degli U2 – di artisti che sono cresciuti con Bowie e a lui si sono ispirati.

I nomi che presumibilmente faranno parte dello “speciale gruppo” sono quelli (oltre a Bono) di Noel Gallagher e Damon Albarn. Si parla anche di esibizioni di Adele e dei Coldplay.

Per rendere ancora più speciale il tributo, gli organizzatori dell’evento hanno chiesto all’emittente televisiva che trasmetterà la serata, la ITV, di concedere 30 minuti in più alla trasmissione.

Una fonte racconta che “alcuni artisti sono stati contattati dagli organizzatori che gli hanno chiesto la loro disponibilità a prendere parte ad un tributo dedicato a David Bowie, perché vogliono essere certi di fare qualcosa di importante. David è stata un’icona inglese e vogliono che il saluto a lui dedicato possa onorare la sua carriera. Per questo motivo stanno pensando di mettere su un gruppo di musicisti che sono cresciuti con Bowie ed ispirati da lui tra i quel Noel Gallagher, Damon Albarn e Bono“.

Intanto continuano ad arrivare ulteriori richieste, da parte di altri artisti, per poter prendere parte, in qualche modo, all’evento in ricordo del Duca Bianco.

Il prossimo importante tributo, in memoria di Bowie, sarà poi quello al Radio City Music Hall di New York, a marzo, con Michael Stipe dei REM, Cat Power, Perry Farrell e altri.

 

Latest Posts

Mahmood: fuori il nuovo singolo “Dorado” con Sfera Ebbasta e Feid

Esce il singolo “Dorado” di Mahmood in collaborazione con Sfera Ebbasta. Ai due si aggiunge anche Feid, mentre alla produzione c'è la firma di Dardust

Bob Dylan, l’ultimo dei migliori in “Rough And Rowdy Ways” – RECENSIONE

“Rough And Rowdy Ways”, uscito il 19 giugno scorso, è il 39° album in studio di Bob Dylan, un musicista “nobile” che ha venduto oltre 125 milioni di dischi

Arriva a Messina il primo albo che riconoscerà il mestiere di musicista

Arriva a Messina la rivoluzione della musica con la fondazione di un albo per musicisti professionisti. a seguito proposta del sindacato autonomo Sacs Cisal

Un viaggio nella vita di MILLE con “La Vita Le Cose” – INTERVISTA

Una voce coinvolgente e diversa dal solito è sicuramente quella di Elisa Pucci in arte Mille, uscita in questi giorni con il singolo "La Vita Le Cose"

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.