Home Angolo FANS DURAN DURAN di Antonella Oggi è uscito l’album “Paper Gods” dei Duran Duran, ma da due...

Oggi è uscito l’album “Paper Gods” dei Duran Duran, ma da due giorni è già in streaming

I Duran Duran, a sorpresa, hanno anticipato in streaming di due giorni, rispetto alla data di uscita, l'11 Settembre, di "Paper Gods", loro attesissimo nuovo album di inediti.

2466
0
SHARE
Voto Autore

di  Antonella Ciaccio

Si era in tanti a seguire il countdown, sulla pagina Facebook ufficiale dei Duran Duran, fino all’11 settembre, data di uscita ufficiale di “Paper Gods“, il nuovo album di inediti della band di Birmingham, e invece loro hanno fatto una SORPRESA a tutti, mettendo in anteprima streaming l’album due giorni prima.

L’attesa era stata comunque scandita con sapiente maestria dal rilascio programmato di alcune tracce dell’album, anticipate tramite iTunes e Amazon. Ma evidentemente, quando si è certi di avere un buon prodotto e di avere un pubblico in attesa di acquistarlo, non c’è cosa migliore che piazzarlo subito sul mercato. Questo devono aver pensato i Duran Duran e la Warner che, due giorni prima del previsto, hanno rilasciato l’anteprima totale del nuovo attesissimo album.

Nel frattempo è anche in lavorazione l’altrettanto atteso video del singolo “Pressure Off“.

11903362_10206833330333009_1278249027_n

 

Ascoltando in anteprima questo nuovo lavoro, si può tranquillamente affermare che la storica formazione di Simon Le Bon & Co, sia riuscita nell’intento di mantenere la propria identità pur inserendosi perfettamente nel panorama musicale attuale.

La tracklist dell’album è la seguente:
1. “Paper Gods” (featuring Mr Hudson)
2. “Last Night in the City” (featuring Kiesza)
3. “You Kill Me with Silence”
4. “Pressure Off” (featuring Janelle Monáe and Nile Rodgers)
5. “Face for Today”
6. “Danceophobia” (featuring Lindsay Lohan)
7. “What Are the Chances?” (featuring John Frusciante)
8. “Sunset Garage”
9. “Change the Skyline” (featuring Jonas Bjerre)
10. “Butterfly Girl” (featuring John Frusciante)
12. “The Universe Alone” (featuring John Frusciante)

Produttori dell’album sono: Mark Ronson, Nile Rodgers, Mr Hudson, Duran Duran, Josh Blair. Il mixing dell’album è di Mark “Spike” Stent.

L’album, 14mo lavoro in studio del gruppo, è stato anticipato, a Giugno, dal primo estratto “Pressure Off“, uscito prima tramite Xbox Music Microsoft. La canzone è poi apparsa su Google Music.

duran-duran-a-16-05-16
La copertina dell’album è stata realizzata  dall’artista Alex Israel. La cover contiene in se delle icone che rappresentano la storia della band. Questo include delle labbra, dipinte dall’artista Patrick Nagel per il loro album di Rio; poi c’è in un telefono rosa e un berretto da chauffeur che allude al brano di chiusura che del all’album; poi un lottatore di sumo, silhouette di una donna, e un bicchiere di champagne che rappresenta il loro controverso video di ” Girls on Film “; poi l’immagine di una tigre che riporta al loro terzo album “Seven And The Ragged Tiger” ; poi un cono gelato che riconduce al singolo ” Perfect Day “. La versione “fisica” deluxe del disco ha all’interno sedici adesivi iconografici dei Duran Duran, uguali a quelli che compaiono in copertina.


Avremo modo di approfondire l’analisi dell’album e delle tracce che lo compongono, ma per una volta vogliamo far parlare la musica, la LORO musica che troppo spesso è stata messa in secondo piano da chi ha voluto far risaltare solo e soprattutto la loro immagine patinata, i bei video, e dimenticato che i Duran Duran sono principalmente degli ottimi ed affermati musicisti, e che soprattutto sono sulle scene da 30 anni.

Per ascoltare “Paper Gods” in anteprima streaming cliccare—>QUI


VIDEO: Duran Duran – Paper Gods (Album Trailer) [EXTRAS]
[youtube id=”nZ8eyiGg8_4″]

Commento su Faremusic.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here