Home Musica Le nozze d’argento con la musica di Vinicio Caposella

Le nozze d’argento con la musica di Vinicio Caposella

Nella settimana del plenilunio, il 29 Agosto, durante la 3rza edizione dello Sponz Fest , con il concerto “Notte d’Argento”, Vinicio Capossela celebrerà i 25 anni di carriera con ospiti "particolari", provenienti da diverse latitudini del mondo, artisti che hanno segnato incontri e cammino del cantautore dalle origini irpine.

1456
0
SHARE
Voto Autore

di Marco Fioravanti

Sono già passati ben 25 anni dalla registrazione del suo primo disco e Vinicio ha deciso di festeggiare.

Nella suggestiva cornice dello Sponz Fest, da lui creato, Capossela celebra sabato 29 agosto le sue nozze d’argento con la musica in una notte di luna piena,”Notte d’Argento“, come quella che chiude l’avventura del “Il paese dei coppoloni“, il suo visionario romanzo. Il tutto alla Stazione di Conza Andretta Cairano (Alta Irpinia), vuota e sospesa, pronta per diventare, per una notte, la scenografia di un concerto unico e irripetibile.

Un evento speciale che unirà le tarde ore della sera alle prime ore del mattino, per superare i confini di più frontiere, grazie alla presenza degli straordinari ospiti, che in questi 25 anni di carriera hanno segnato incontri e cammino di Capossela.

notte-dargento-70x100_2a-717x1024
La frontiera del mito vivente, Antonis Xilouris, in arte Psarantonis, dal monte Ida di Creta, con la sua lira che parla alla pietra e al vento già immortalata nelle riprese del film “Indebito“; la fanfara macedone di “Live in Volvo” del leggendario King Naat Veliov e la sua The Original Kočani Orkestar, protagonista nel 1998 di una serie di indimenticati concerti con Capossela; la frontiera del Rio Grande, la musica di euforia e morte della tradizione dei Mariachi Mezcal e la frontiera del Tex Mex, con i Los Tex Maniacs, da San Antonio, Texas, una delle più sfolgoranti band conjunto al mondo. La frontiera del deserto dell’Arizona con Howe Gelb, già fondatore e anima dei Giant Sand; la frontiera del fiume Ofanto, la storica Banda della Posta, nel concerto della sua incoronazione, e ancora ospiti, voci e personaggi dalla pagina all’intavolato del palcoscenico, Cicc’ Bennett, il cantante gladiatore, Matalena, Testadiuccello, Vincenzo Vasi, Asso Stefana, Zeno De Rossi e altri ospiti, per una serata che va dal tramonto all’alba di una notte di luna, Luna d’Argento.

[youtube id=”CoKQauEUQz8&spfreload=10″]

Commento su Faremusic.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here