23.6 C
Milano
martedì, Giugno 2, 2020

Cosa prevede il decreto governativo per ripartire con i concerti dal 15 giugno

Nell'ultimo Decreto della Presidenza dei Ministri in cui, nell'allegato 9, vengono fissate le condizioni con le quali potranno riprendere i concerti

Ultimi post

#TheShowMustBePaused: il mondo musicale si ferma per protesta contro il razzismo

Oggi 2 Giugno l'industria musicale si unisce alla lotta al razzismo in un’iniziativa senza precedenti per dire basta: #TheShowMustBePaused

America a ferro e fuoco – Proteste del mondo della musica contro il razzismo e Trump

In America molti personaggi del mondo della musica chiedono giustizia per la morte di George Floyd scagliandosi contro Trump  

I lavoratori dello spettacolo scendono in piazza in 13 città

I lavoratori dello spettacolo e della cultura, riuniti in un Coordinamento nazionale di realtà, oggi sono scesi in piazza in 13 città italiane

BRUNORI SAS CEDE I RICAVATI DEL MERCHANDISING ALLO STAFF RIMASTO SENZA LAVORO

Nobile gesto quello del cantautore Brunori sas, che cede i ricavati del merchandising del nuovo album Cip! al suo staff rimasto senza concerti e senza lavoro

Rockin’1000 per i Foo Fighters: un evento storico nato da un sogno che diventa realtà

Voto Autore

di Mela Giannini

Passerà alla storia quello che alcuni musicisti italiani hanno fatto qualche giorno fa, al Parco Ippodromo di Cesena, per invitare i Foo Fighters a suonare in un concerto a Cesena

Un evento che passerà alla storia sicuramente, primo nel suo genere, che ha richiesto una organizzazione incredibile e un numero di persone, musicisti – 1000 per la precisione – incredibile, riuniti tutti insieme in un happening musicale che ha dell’incredibile.
Il fine di tutto è stato quello di registrare un video per convincere Dave Grohl e la sua rock band statunitense, i Foo Fighters, ad aggiungere al tour italiano, che si terrà a Novembre 2015, anche una tappa in terra romagnola, oltre a quelle già ufficiali, il 13 novembre a Casalecchio di Reno a Bologna e il 14 Novembre a Torino.

Il video è stato caricato su YouTube e in men che non si dica è diventato virale, raggiungendo il suo scopo, perchè non solo Dave Grohl lo ha visto, ma ha anche risposto con un altro video.

VIDEO – Progetto “Rockin’1000″
[youtube id=”JozAmXo2bDE”]
Regia – Anita Rivaroli e Alberto Viavattene/Montaggio – Matteo Stefani/Da un’idea di Fabio Zaffagnini con il supporto di Claudia Spadoni, Anita Rivaroli, Martina Pieri, Marta Guidarelli, Valentina Balzani, Debora Castellucci

 

Ma andiamo per gradi e raccontiamo cosa è successo.
Fabio Zaffagninia Maggio del 2014, ha una idea quasi “folle” e ne parla con Anita, Claudia e Martina (che poi diventeranno il team di coordinazione del progetto).
L’idea era quella di riunire tanti musicisti in un’unica location e tutti insieme, all’unisono, suonare un brano dei Foo Fighters.

Quello che all’inizio sembrava un “sogno” e che tale si pensava sarebbe rimasto, invece comincia a prendere  corpo, perchè all’appello rispondono diversi artisti, tanti artisti.
A settembre del 2014, ai musicisti si uniscono tecnici e ingegneri del suono, e a questo punto la cosa diventa seria e si mette su un vero e proprio Ufficio Stampa (con tanto di SITO WEB e profili ufficiali sui social). Inizia la promozione dell’evento per raccogliere fondi, mentre altri artisti continuano ad aggiungersi alla lista, artisti da tutta l’Italia.


Foto Gallery Evento Rockin’1000 per i Foo Fighters (Fonte Foto: Rockin’1000)

 

Questa idea è talmente curiosa e insolita che diverse riviste del settore in tutto il mondo, come il NME e Rolling Stones, ne danno notizia, e il progetto, che intanto trova un nome, Rockin’1000, diventa un fenomeno mediatico globale.

A quasi un anno un anno dall’inizio dell’avventura, ad Aprile 2015 si crowdfunding ma i soldi “raccimolati” non bastano. Ma i ragazzi non si perdono d’animo e lo stesso Fabio Zaffagnini ci mette la faccia e in un video spiega a che punto è arrivato il progetto, spiega che quello che stanno facendo va oltre ogni logica di mercato (quello del mondo della musica…gestito da “potenti” che decidono e fanno girare milioni e milioni di Euro/Dollari), che occorre un ultimo e ulteriore sforzo, in rispetto di tutti quelli che ci hanno creduto, chi inviando soldi, chi, come i musicisti, inviando video provini per unirsi al progetto. E come un grande leader fa centro, riapre il crowdfunding e a fine maggio del 2015 Rockin’1000 tira le somme. I ragazzi sono riusciti a raccogliere ben oltre 40 mila euro più alcuni sponsor per sostenere le spese dell’evento e renderlo quindi fattibile.

[youtube id=”Ya7T5Ay0Wvk”]

Viene fissato un giorno per il raduno, domenica 26 Luglio, e per quel giorno 1000 musicisti, provenienti da ogni angolo della penisola, si ritrovano al Parco Ippodromo di Cesena, e strumenti alla mano e sotto la guida del maestro Marco Sabiu, suonano all’unisono il brano “Learn to Fly” dei Foo Fighters…e tutti insieme riescono davvero ad “Imparare a Volare”….e VOLANO, volano fino al cuore di Dave Grohl.
Tutto il resto è ormai storia

Come detto, Dave Grohl, dopo aver visto il video, ha subito risposto sulle pagine social, sul sito ufficiale della band, e con un video, in cui parla addirittura in italiano, dice:
Ci vediamo a presto, Cesena ti amo“…e l’obbiettivo di Fabio e amici si è finalmente CONCRETIZZATO, attraverso un incredibile giro virtuale intorno al mondo.
Bravi Ragazzi!!!

 

 

Latest Posts

#TheShowMustBePaused: il mondo musicale si ferma per protesta contro il razzismo

Oggi 2 Giugno l'industria musicale si unisce alla lotta al razzismo in un’iniziativa senza precedenti per dire basta: #TheShowMustBePaused

America a ferro e fuoco – Proteste del mondo della musica contro il razzismo e Trump

In America molti personaggi del mondo della musica chiedono giustizia per la morte di George Floyd scagliandosi contro Trump  

I lavoratori dello spettacolo scendono in piazza in 13 città

I lavoratori dello spettacolo e della cultura, riuniti in un Coordinamento nazionale di realtà, oggi sono scesi in piazza in 13 città italiane

BRUNORI SAS CEDE I RICAVATI DEL MERCHANDISING ALLO STAFF RIMASTO SENZA LAVORO

Nobile gesto quello del cantautore Brunori sas, che cede i ricavati del merchandising del nuovo album Cip! al suo staff rimasto senza concerti e senza lavoro

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.