11.6 C
Milano
giovedì, Ottobre 22, 2020

GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO PER IL MEI 2020 A FAENZA – TUTTI I PREMI

Si è conclusa con grande successo a Ravenna la 25esima edizione del MEI – Meeting Etichette Indipendenti di Giordano Sangiorgi

Ultimi post

Elogio a Bersani

Racconto di uno stato d’animo, amplificato, riveduto e corretto dei giorni nostri e di questo album di Bersani, regno di poesia e bellezza

Chiara Ariè, “The Golden Voice”, presenta “A domani” – INTERVISTA

Intervista in esclusiva a Chiara Ariè, “The Golden Voice”, che ci presenta “A domani”, brano che fonde Pop e Opera.

Thelonious Monk e il Live inedito a Palo Alto, 50 anni dopo – RECENSIONE

Thelonious Monk è stato uno dei più grandi pianisti jazz di tutti i tempi, e è stato pubblicato il live inedito del 1968 a Palo Alto

Ennio Morricone: in uscita a novembre l’album postumo “Morricone Segreto”

"Morricone Segreto" è l'album postumo del maestro Ennio Morricone che raccoglierà brani dagli anni '60 a '80 più sette tracce inedite

Jovanotti “stona” parlando di lavoro

Voto Autore

di Giuseppe Santoro
Quando ho letto i titoli dei giornali online che citavano la seguente frase di Lorenzo Jovanotti “Lavorare gratis ai grandi eventi si può, se è per fare esperienza”, pronunciata ieri mattina presso il Polo Universitario delle Scienze Sociali a Firenze, ho subito pensato che fosse impazzito a dire una cosa del genere in Italia e soprattutto in un momento come questo.

Ed invece? Ed invece niente, ho visto il video e ha detto proprio questo. Potete immaginare come si sia scatenata la rete successivamente a queste dichiarazioni.

1

Il discorso di Jovanotti è partito col racconto di un aneddoto dai vari concerti che ha tenuto in Sud America e di come spesso si sia trovato di fronte a tanti ragazzi che lavorano come volontari nei grandi eventi, senza vedere un soldo. Ecco, a questo punto mi sarei aspettato che dicesse che in Italia, purtroppo, la situazione non è tanto diversa, dato che moltissimi giovani pur di lavorare e cercare di fare una qualunque esperienza, si accontentano di non essere pagati.

Poteva magari ricordare che gli under 30 molte volte partecipano a tirocini che sembrano senza fine e al termine dei quali spesso non si ha la minima possibilità di essere inseriti nel mondo del lavoro.

Il cantante di Cortona, che è sempre stato attento ai temi sociali e quasi sempre al modo di comunicarli, questa volta mi ha stupito totalmente in negativo, perché si è lasciato andare, forse ingenuamente e con poca cognizione di causa,  in una sorta di elogio della mini-precarietà di tre giorni e dell’impiego gratuito, quello che “ti può lasciare qualcosa dentro”. Il problema è che non lascia niente nelle tasche e con queste vuote purtroppo non si vive, né in Brasile né in Italia.

Dice di aver fatto il cameriere gratis solo per divertirsi, ma se è questo il consiglio o l’insegnamento che vuole fornire agli studenti all’interno di un’aula universitaria, forse dovrebbe rivedere il suo concetto di “adeguatezza”. Quando sei un personaggio famoso, quando tutti pendono dalle tue labbra, quando i giovani imitano il tuo stile, cantano le tue canzoni e vorrebbero diventare come te, hai un grandissimo potere e da questo (Spiderman docet) derivano grandi responsabilità.

Sarà che coi milioni in tasca si ragiona più “easy”, sarà che da disoccupato il lavoro è un tema che mi tocca particolarmente, sarà che in questo caso non penso positivo perché son vivo e finché son vivo, ma anche rivedendo una seconda volta il video, non riesco a trovare una scusante valida. Per dirla in rap, come faceva un tempo: Questo è un pensiero un po’ superficiale, un passo falso del Lorenzo nazionale.

Mettiamola così: si è espresso male.

Comunque, per onestà di cronaca, visto che non siamo avvezzi alle strumentalizzazioni (e ieri, in merito all’argomento, in molti della stampa lo hanno fatto) e soprattutto non siamo facenti parte di nessuna fazione politica (per cui non distorciamo le notizie in funzione della “propaganda” politica di un partito…cosa anche questa fatta ieri da alcune testate giornalistiche), di seguito riportiamo il video INTEGRALE dell’intervento di Jovanotti all’Università di Firenze, che per onestà intellettuale bisogna dire che, per i tre quarti dell’intervento è stato anche brillante e ha detto cose interessanti, fino ad arrivare poi sull’argomento in oggetto, dove ha “sonoramente stonato“. Giudicate voi.
.

L’INTERVENTO DI JOVANOTTI INIZIA DAL MINUTO 35 CIRCA
[youtube id=”rb_1ego6Ls8″]

.
Fonte Foto:Immagini estrapolate dal video di cui sopra, del canale YouTube Lorenzo Jovanotti Cherubini

Latest Posts

Elogio a Bersani

Racconto di uno stato d’animo, amplificato, riveduto e corretto dei giorni nostri e di questo album di Bersani, regno di poesia e bellezza

Chiara Ariè, “The Golden Voice”, presenta “A domani” – INTERVISTA

Intervista in esclusiva a Chiara Ariè, “The Golden Voice”, che ci presenta “A domani”, brano che fonde Pop e Opera.

Thelonious Monk e il Live inedito a Palo Alto, 50 anni dopo – RECENSIONE

Thelonious Monk è stato uno dei più grandi pianisti jazz di tutti i tempi, e è stato pubblicato il live inedito del 1968 a Palo Alto

Ennio Morricone: in uscita a novembre l’album postumo “Morricone Segreto”

"Morricone Segreto" è l'album postumo del maestro Ennio Morricone che raccoglierà brani dagli anni '60 a '80 più sette tracce inedite

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.