Home Musica Un po’ di riposo per Giorgia

Un po’ di riposo per Giorgia

1934
0
SHARE
Voto Autore

di  Gloria DiBi
Voci di corridoio davano Giorgia come ospite in una delle serate del Festival di Sanremo.

Invece l’ultima apparizione pubblica di Giorgia risale al 21 dicembre 2014 al Mediolanum Forum di Milano, ultima data del lunghissimo Senza Paura Tour (sono state ben 25 le date, divise in tre parti, nel corso di tutto lo scorso anno).

Questo è stato uno dei pochi tour del 2014 che si è salvato dalla lunga lista di ospiti vari, insomma: un tour tutto suo, di Giorgia.

Il percorso era iniziato il 4 ottobre 2013 con il singolo Quando una stella muore che ha anticipato l’uscita dell’album Senza Paura avvenuta il 5 novembre successivo.

giorgia-dove-sei

L’album è stato certificato doppio disco di platino e il 14 ottobre scorso ha visto l’uscita della Limited Gold Edition, contenente un disco live e un DVD che documenta tutto il Senza Paura Tour con video ripresi dalle varie tappe e video backstage.

E ora? Ora Giorgia probabilmente è al lavoro sulla scrittura di nuove canzoni. Sì, Giorgia è anche autrice di alcuni suoi pezzi.
Per i fan più sfegatati questa potrebbe sembrare una cosa ovvia, loro sanno che lei scrive e non è solo interprete, ma molti invece ancora non lo sanno (sono veramente poche le persone che si addentrano alla scoperta degli autori di una canzone).

Come nasce una sua canzone? Al Medimex di Bari dello scorso anno, Giorgia è stata intervistata e ha raccontato qualche aneddoto sulla nascita dei suoi brani.

Per me la creazione di una canzone è sempre fonte di curiosità, mi chiedo se arriva prima la melodia o il testo o se arrivano insieme. Ho capito che in realtà ognuno ha il proprio modo di scrivere, non ci sono regole in questo ambito. Però poi scopri che c’è chi scrive canzoni lasciando un semplice messaggio nella segreteria di casa. È successo a Giorgia con Vivi Davvero, che durante l’intervista al Medimex ha raccontato come l’ispirazione arrivi nei momenti meno opportuni, quando non ha modo di registrare le idee.

Nella stessa occasione ha parlato anche di un altro suo successo, Gocce di memoria, per la quale aveva solo il tema degli archi fatto da Andrea Guerra e sul quale lei ha creato il testo e la melodia che sono venuti da sé, in modo del tutto spontaneo.

Dopo un anno così intenso di impegni e successi è difficile pensare a un nuovo progetto per il 2015.

L’ultimo singolo estratto da Senza Paura, La mia stanza.
[youtube id=”mbX-huLGYJY&feature=youtu.be”]

Commento su Faremusic.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here