19.3 C
Milano
domenica, Giugno 7, 2020

Lady Gaga e Ariana Grande insieme nel singolo “Rain on me” – ASCOLTA BRANO

"Rain on me" è il nuovo singolo di Lady Gaga cantato in duetto con Ariana Grande. Il brano è estratto da "Chromatica", nuovo album dell'artista

Ultimi post

MAX PEZZALI E LO STATO SOCIALE presentano la superband DPCM SQUAD

DPCM SQUAD è una superband nata durante la quarantena. Lo Stato Sociale ha composto per Max Pezzali una nuova canzone, "Una canzone come gli 883"

Coronavirus: morto a 34 anni Chris Trousdale, voce della boyband Dream Street

Chris Trousdale, ex voce della boyband Dream Street, è venuto a mancare ad appena 34 anni. A darne l'annuncio è stata la sua manager, Amanda Stephan

EMERGENZA CORONAVIRUS: AL VIA LE DOMANDE PER IL SOSTEGNO DEL MIBACT AGLI AUTORI, AGLI ARTISTI E AI MANDATARI

La SIAE ha avvisato i suoi associati che, a seguito emergenza Coronavirus, si possono scaricare i moduli per richiedere aiuti economici

Kareem Abdul-Jabbar: “Il razzismo in America è come la polvere nell’aria, sembra invisibile, ma ti sta soffocando”

Per la rubrica “Scritto da Voi” abbiamo scelto un articolo, pubblicato sul Los Angeles Times, del campione di basket Kareem Abdul-Jabbar in cui spiega il razzismo in America

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Voto Utenti
[Total: 5 Average: 1.6]

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso energia e impegno dietro le quinte, ma questa finale di Amici, di questa edizione davvero da dimenticare – a parte rare eccezioni e situazioni – è stata di un deprimente e inutile senza eguali, una “distonia funzionale” rispetto al momento che tutti stiamo vivendo, che la nazione sta vivendo, che il mondo tutto sta vivendo.

Quello che più disturba è percepire questa forzatura nel voler dimostrare quasi fossero in una dimensione parallela, lontani dalla realtà nelle loro “casette”, e ancor di più, durante la serata, a voler forzatamente trasmettere “leggerezza apparente” regalando, a loro buon cuore, un finto momento di spensieratezza, spensieratezza tradita da seriose tragicomiche diatribe che arrivano da quel tabellone che racchiude i volti di tanti professionisti della critica che “giudicano” l’inguardabile, ascoltando l’inascoltabile… loro, un “plateau di esperti” che alla fine finiscono per essere peggio dei presunti talenti nella loro insostenibile leggerezza dell’essere “inutili” in quel frangente e in quel posto.

Sarebbe stato meglio e onesto se la produzione avesse avuto il coraggio di chiuderla lì appena il dramma ha colto tutti inaspettatamente. Ma hanno deciso di trascinarsela dietro nonostante tutto, hanno continuato ostinatamente con i loro inutili fardelli, le loro inutili liti, i loro inutili sbrocchi, continuando, anche in questo tragico momento, a regalare illusioni a ragazzi che in questo momento avrebbero fatto meglio essere altrove.

The show must go on è il motto che spesso, in situazioni critiche, viene usato nello spettacolo. Ma non sempre è così, e la storia ci sta insegnando che ci sono delle eccezioni determinate da un beffardo quanto inprevisto destino, e almeno in questa circostanza sarebbe stata gradita la “chiusura del circo”, un po’ per coscienza e un po’ per pudore.

Per tutto il resto, per tutto quel che è, per tutto quel che stato, tutto quello che è pervenuto è solo il NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO NULLA ASSOLUTO  NULLA ASSOLUTO… ed è inutile anche sprecare altre parole!

 

 

 

 

 

 

Latest Posts

MAX PEZZALI E LO STATO SOCIALE presentano la superband DPCM SQUAD

DPCM SQUAD è una superband nata durante la quarantena. Lo Stato Sociale ha composto per Max Pezzali una nuova canzone, "Una canzone come gli 883"

Coronavirus: morto a 34 anni Chris Trousdale, voce della boyband Dream Street

Chris Trousdale, ex voce della boyband Dream Street, è venuto a mancare ad appena 34 anni. A darne l'annuncio è stata la sua manager, Amanda Stephan

EMERGENZA CORONAVIRUS: AL VIA LE DOMANDE PER IL SOSTEGNO DEL MIBACT AGLI AUTORI, AGLI ARTISTI E AI MANDATARI

La SIAE ha avvisato i suoi associati che, a seguito emergenza Coronavirus, si possono scaricare i moduli per richiedere aiuti economici

Kareem Abdul-Jabbar: “Il razzismo in America è come la polvere nell’aria, sembra invisibile, ma ti sta soffocando”

Per la rubrica “Scritto da Voi” abbiamo scelto un articolo, pubblicato sul Los Angeles Times, del campione di basket Kareem Abdul-Jabbar in cui spiega il razzismo in America

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.