13.8 C
Milano
domenica, Aprile 5, 2020

Eurovision Song Contest 2020 ANNULLATO

E da giorni che girava la notizia dell'annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020 e ora si è arrivati a questa decisione. A causa dell’emergenza sanitaria per...

Ultimi post

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

“Lucio Dalla”, il grande album festeggia 40 anni con l’uscita di una Legacy Edition – Conferenza Stampa

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

A quarant’anni di distanza dalla prima pubblicazione, torna oggi nei negozi “LUCIO DALLA”  Legacy Edition, uno dei capolavori del grande LUCIO DALLA con un’edizione limitata rimasterizzata arricchita da 3 brani in versioni inedite. Ieri c’è stata la conferenza stampa di presentazione dell’album.

Immortale. Anzi “il disco”, come lo ha definito Stefano Patara, a capo del catalogo Sony. Così, a distanza di 40 anni dalla prima pubblicazione, torna oggi la legacy edition di “Lucio Dalla” (leggi nostro articolo precedente), in versione limitata rimasterizzata ed arricchita da 3 brani in versione inedita: “Angeli”, “Stella di mare” in inglese e “Ma come fanno i marinai” con Francesco De Gregori nella registrazione in studio.

lucio dalla
Crediti Foto Paola Pellai

CONFERENZA STAMPA

E, come ha spiegato Paolo Maiorino di Sony Music, è solo l’inizio di un percorso stimolante visto che negli archivi discografici in Germania si sta lavorando per trovare “altre chicche che amplieranno ulteriormente l’immensità di Dalla. C’è tanto materiale e chissà che non salti fuori anche qualche inedito. E’ la nostra speranza”.  Questo è l’album che contiene pezzi leggendari, da “L’ultima luna” a “Stella di mare”, da “Anna e Marco” a “Cosa sarà”, da “L’anno che verrà” a “Tango” e, come ha spiegato Patara, non era certo facile imporre un disco italiano in un 1979 monopolizzato dai Dire Straits, The Police, Supertramp…. “Era l’anno di The Wall dei Pink Floyd per intenderci – ha detto -, occorreva un miracolo perchè qualcuno dei nostri sfondasse. L’album di Lucio riuscì nella storica impresa”.

Quando ti ritrovi alla riedizione di un disco così importante è bello verificare come presente e passato s’intersecano in una catena di aneddoti svelati per la prima volta. Alessandro Colombini, produttore di Dalla dall’album “Com’è profondo il mare” a “Banana Republic”, rivela come “Anna e Marco”, uno dei brani più amati del cantautore bolognese, in origine avesse un testo molto diverso. “Lo presi in giro – ricorda Colombini – e gli chiesi come poteva aver scritto una cosa del genere. Quella stessa notte compì il miracolo. Conservò la metrica, eliminò il resto. Invece di “Sera” ci trovammo di fronte ad un capolavoro”.

La nuova edizione di “Lucio Dalla” è stata rimasterizzata negli Studi Fonoprit di Bologna da Maurizio Biancani, che con Dalla aveva lavorato anche nella versione originale nel 1979. “Mi sono avvicinato a questo disco – ha raccontato – con estremo rispetto. Era impossibile migliorarlo, ha una contemporaneità sonora che resiste al malefico digitale. Ho avuto la fortuna di poter disporre dei nastri originali che ho cercato religiosamente di non modificare. Mi sono limitato ad una sorta di restauro”.

Ad accompagnare il cd anche un libretto di 24 pagine con le illustrazioni originali di Alessandro Baronciani (che ha curato anche il video di “Angeli” e la copertina): “Per me è stato un orgoglio. ‘Lucio Dalla’ è stato il primo disco che ho ascoltato dall’inizio alla fine nella mia giovinezza. Me lo ero fatto registrare su una cassetta. Non ho ricordi di dischi precedenti, ma di quello so tutti i testi a memoria e ogni volta che lo ascolto riprovo le stesse primitive emozioni. Lavorare in questa riedizione è stato come chiudere un bellissimo cerchio”.

lucio dalla

LA TRACKLIST LUCIO DALLA”  Legacy Edition

L’ultima Luna
Stella di mare
La Signora
Milano
Anna e Marco
Tango
Cosa sarà con Francesco De Gregori
Notte
L’anno che verrà

Bonus Track

Angeli
Stella di mare (Demo english version)
Ma come fanno i marinai (Studio version con Francesco De Gregori)

C’è un’altra notizia che farà felici gli amanti della buona miusica e i fan di Lucio Dalla. La sua discografia completa in vinile sarà portata in edicola insieme a Tv Sorrisi e Canzoni e La Gazzetta dello Sport a partire dal 3 dicembre: 22 appuntamenti (il primo sarà “Come è profondo il mare”, al prezzo lancio di 9,99 euro) per ripercorrere l’intero cammino di uno dei nostri cantautori più amati e geniali.

lucio dalla

Latest Posts

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

I piu' letti

LA CANZONE PROFETICA DI GIORGIO GABER: “DESTRA-SINISTRA”

di Roberto Manfredi  C’è una sola canzone che potrebbe sostituire l’inno di Mameli, è Destra-Sinistra di Giorgio Gaber. Non è solo una canzone apparente satirica,...

Analisi del testo “Fin che la barca va”

di Alberto Salerno So che a molti sembrerà strano che io abbia deciso di affrontare l’analisi di questo grande successo di Orietta Berti, scritto da...

Viaggio nelle canzoni: Vattene amore

di Alberto Salerno Sono affezionatissimo a questa canzone, un vero emblema che rappresenta, insieme a poche altre, il Festival di Sanremo. Minghi e Panella ne...

La lunga storia della proprietà dell’Edizioni delle canzoni dei Beatles dal 1963 fino ai giorni nostri

di Claudio Ramponi Per comprendere meglio l'intera vicenda bisogna fare un salto nel passato e conoscere di un personaggio chiave: Dick James. Nato a Londra nel 1920,...

Viaggio nelle canzoni: “Il più grande spettacolo dopo il big bang” di Jovanotti

di Alberto Salerno Jovanotti e "Il più grande spettacolo dopo il big bang" - Fonte Testo Wikipedia: Il brano è caratterizzato da un sound rock,  che il...

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.