Home Società e Cultura Mika: Missione Europa

Mika: Missione Europa

In vista del voto per il rinnovo dell’Europarlamento il Corriere della Sera ha realizzato un progetto intitolato 100 GIORNI IN EUROPA

490
0
SHARE
mika

Voto Utenti
[Total: 3 Average: 5]


In vista del voto per il rinnovo dell’Europarlamento il noto quotidiano Corriere della Sera ha realizzato un progetto intitolato 100 GIORNI IN EUROPA, fino al 26 maggio 2019, in cui girerà appunto per gli stati membri dell’unione europea per raccogliere testimonianze e opinioni tra i cittadini comunitari, progetto che vede la partecipazione straordinaria di un artista che, pur non essendo europeo, è cresciuto e vive in Europa da sempre: Mika.

L’Elezioni europee, ricordiamo, si terranno tra il 23 e il 26 maggio (ogni paese membro decide per sé stesso la data purché compresa tra le due) e serviranno sia per il rinnovo dell’Europarlamento che per l’elezione del Presidente della Commissione europea. In Italia, ricordiamolo, si voterà nella sola giornata di domenica 26 maggio dalle ore 7:00 alle ore 23:00.

Per il Corriere Mika ha già realizzato un articolo disponibile da venerdì 15 febbraio in cui alterna frame della sua infanzia a riflessioni personali sull’Europa, continente in cui i suoi genitori hanno deciso di abitare scegliendo Parigi, nonostante la nazionalità statunitense. Scelta dettata dalla necessità e dalla voglia di offrire ai figli una vita più vicina alla cultura dei loro paesi di origine (Inghilterra il padre, Libano la madre) e che ha portato Mika ad essere un cittadino onorario dell’Europa avendo comunque completato gli studi classici e musicali in Inghilterra, vissuto in Francia e in Italia (con trascorsi televisivi).

Mika dichiara che pur non potendo votare essendo ufficialmente cittadino americano, ha molto a cuore le sorti del continente e che è molto intimorito da Bruxelle e dalla sua burocrazia, con l’augurio di non vedere che il nazionalismo abbia il sopravvento sull’idea di Europa unita.

Commento su Faremusic.it