17.5 C
Milano
giovedì, Giugno 4, 2020

FESTIVAL MUSICALI DELL’ESTATE 2020 ANNULLATI

Quasi tutti gli appuntamenti estivi con la musica dal vivo, compreso i Festival, sono stati cancellati o rimandati a causa della pandemia

Ultimi post

Kareem Abdul-Jabbar: “Il razzismo in America è come la polvere nell’aria, sembra invisibile, ma ti sta soffocando”

Per la rubrica “Scritto da Voi” abbiamo scelto un articolo, pubblicato sul Los Angeles Times, del campione di basket Kareem Abdul-Jabbar in cui spiega il razzismo in America

#TheShowMustBePaused: il mondo musicale si ferma per protesta contro il razzismo

Oggi 2 Giugno l'industria musicale si unisce alla lotta al razzismo in un’iniziativa senza precedenti per dire basta: #TheShowMustBePaused

America a ferro e fuoco – Proteste del mondo della musica contro il razzismo e Trump

In America molti personaggi del mondo della musica chiedono giustizia per la morte di George Floyd scagliandosi contro Trump  

LO STUPIDARIO CULTURALE DA CATENA SOCIAL

C’è gente che perde tempo sui social a postare giochini inutili sui dieci dischi o i dieci film più belli della loro vita, nominandosi tra loro e facendo incazzare chi le catene non le ha mai sopportate

Sfera Ebbasta, Ghali e Charlie Charles: PEACE & LOVE il primo singolo insieme

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 2]

Lo hanno annunciato insieme a sorpresa dal palco del Fabrique durante l’ultima data sold out di Sfera Ebbasta a Milano: ‘PEACE & LOVE’ è il titolo del singolo inedito che vede per la prima volta Sfera Ebbasta e Ghali duettare insieme a Charlie Charles, loro noto produttore.

“Sapevamo che sarebbe arrivato il momento, anche se non sapevamo né quando né come; più siamo diventati grandi più è diventato difficile fare incrociare le nostre strade, ma alla fine il bello di tutto questo è che basta un beat giusto e tutto sembra diventare estremamente semplice. Il momento ora è arrivato”. (Sfera Ebbasta)

“Gare di freestyle al parchetto a 15 anni, notti passate a chiederci se un giorno sarebbe cambiata, live con 10 persone sotto il palco. Un unico produttore che ci è stato vicino dal giorno zero, con cui abbiamo realizzato i nostri più grandi sogni, colui che ha saputo fare da collante anche quando il nostro ego da rapper e la sana competizione hanno provato a tenerci lontani. Finalmente è arrivato il momento. Per mesi ci hanno chiesto quando avremmo fatto tutti un pezzo insieme: venerdì ci siamo beccati in studio e ci siamo detti ‘Facciamolo’”. (Ghali)

Sfera Ebbasta

TESTO “PEACE & LOVE” – Sfera Ebbasta, Ghali e Charlie Charles

Mamma, devi stare calma
Se fumo qualche canna
E sono ancora sveglio quando gli altri vanno a nanna
No, non mi piace la bianca
Una pussy nera e una gialla
Esco di casa ho una scarpa diversa dall’altra, woah
Cambio la tipa come cambio flow
Lei vuole entrare nel back allo show
Vuole nel back tutta quanta la squad
Vuole ballare sì, con l’hula hoop
Strani giochetti con il lollipop (skrt skrt), huh
Lasciami il numero e baby ti richiamerò, ehi
Quando vedo i paparazzi faccio un backflip uh
La mia tipa nuda guarda netflix yah
Dentro al back consulta Sherwood, uh
No sceriffo, non mi prendi, nah
Tutti ce l’hanno con me (eh)
Vi voglio bene lo stesso (eh)
Puoi anche chiamarla toilette (eh)
Ma esci sempre con un cesso, huh
Io se fumo divento Superman, Superman, eh
Ho una tipa che la fa su per me, su per me, (ehi)

Torno a casa facendo il moonwalk
Oh-uoo, oh-uoo
Mi amano tutti, potrei fare l’autostop
Oh-uoo, oh-uoo
Ho sempre gli occhi chiusi come a Tokyo (skrt, skrt)
E sono sempre al cell come un robot
Il tuo nuovo disco è un autogol (skrt, skrt)
Abbraccio chi mi odia, peace and love

Quanta ne vuoi? (Mhh, mhh, mhh)
Cinque paia
Sono un Top Boy, STO
Sempre in aria
Il flow ti trr (tu tu tu) ti mitraglia
Basta che poi non dici ahia
Sul rooftop dell’Himalaya (woah)
Dragone sputo fire
Ho un milione dentro una topaia
Che viaggione, bon vojage (ehi)
A lei piacciono i miei dreadlocks (eh)
Quanti rapper nel mio death note (eh)
Dovrei fare un po’ di detox (eh)
Ma faccio un tiro e vado al McDo’
Quanto è brutto avere tutto
Nei tuoi occhi zero fame
Estinguo rapper come il mutuo
Distinguo un frate da un infame, uh
Ehi non fare così I love you
Dove vivo il taxi non arriva più
Casa mia baby è un ghetto shroom
Ti darò il mio quore con la q

Torno a casa facendo il moonwalk
Oh-uoo, oh-uoo
Mi amano tutti, potrei fare l’autostop
Oh-uoo, oh-uoo
Ho sempre gli occhi chiusi come a Tokyo (skrt, skrt)
E sono sempre al cell come un robot
Il tuo nuovo disco è un autogol (skrt, skrt)
Abbraccio chi mi odia, peace and love

 

 

 

Latest Posts

Kareem Abdul-Jabbar: “Il razzismo in America è come la polvere nell’aria, sembra invisibile, ma ti sta soffocando”

Per la rubrica “Scritto da Voi” abbiamo scelto un articolo, pubblicato sul Los Angeles Times, del campione di basket Kareem Abdul-Jabbar in cui spiega il razzismo in America

#TheShowMustBePaused: il mondo musicale si ferma per protesta contro il razzismo

Oggi 2 Giugno l'industria musicale si unisce alla lotta al razzismo in un’iniziativa senza precedenti per dire basta: #TheShowMustBePaused

America a ferro e fuoco – Proteste del mondo della musica contro il razzismo e Trump

In America molti personaggi del mondo della musica chiedono giustizia per la morte di George Floyd scagliandosi contro Trump  

LO STUPIDARIO CULTURALE DA CATENA SOCIAL

C’è gente che perde tempo sui social a postare giochini inutili sui dieci dischi o i dieci film più belli della loro vita, nominandosi tra loro e facendo incazzare chi le catene non le ha mai sopportate

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.