15.8 C
Milano
martedì, Aprile 7, 2020

Eurovision Song Contest 2020 ANNULLATO

E da giorni che girava la notizia dell'annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020 e ora si è arrivati a questa decisione. A causa dell’emergenza sanitaria per...

Ultimi post

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

Cosmo ritorna con il doppio album “Cosmotronic”

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Cosmo esce il 12 gennaio con “Cosmotronic”, nuovo progetto discografico, un doppio album, per 42 Records/Believe.

.
Anticipato dal singolo Turbo, il nuovo disco di Cosmo sarà un doppio album, che gioca sulle due anime artistiche del deejay e producer di Ivrea: la canzone d’autore e la musica da club, finalmente fusi in uno stile unico e originale.

Cosmotronic prosegue e amplifica il percorso cominciato con L’ultima festa, certificato disco d’oro, che nel 2016 l’ha reso uno dei nomi più caldi della nuova musica italiana.

osmo
Crediti Foto Stefano Mattea

Turbo è una canzone veloce, ritmata, allegra ma al tempo stesso anche politica, che nasce da un campionamento di musica siriana.

“Tutto si sviluppa a partire da quel campionamento. Il resto viene da sé, spontaneamente, come un sasso che rimbalza e rotola giù da un pendio” – racconta Cosmo – “Questo pezzo contiene diversi elementi, una serie di idee deliranti: il ritmo, il testo, la risata, la realtà e la fuga dalla realtà, l’esotico e il meccanico, la merda e il ballo. Questa canzone è un frullatore con un motore turbo. E in qualche modo ci siamo dentro tutti.”

Turbo è stato accompagnato da un videoclip doppio, una sorta di short movie dal titolo Turbo/Attraverso lo specchio, girato da Jacopo Farina. Un viaggio saltellante in quello che è il cosmo-pensiero, diviso in due parti e simbolicamente molto forte.

cosmo

Nella prima parte del videoclip, si alternano delle immagini in cui Cosmo viene circondato da soldati, preti e donne velate e cerca di sfuggire a questi personaggi, come se si trovasse all’interno di un sogno in un mondo post-apocalittico. Nella seconda, invece, Cosmo sale a bordo di una potente macchina sportiva e si ritrova finalmente nella sua realtà del club e della festa.

Osare è la parola d’ordine di Cosmo, che per questo doppio album ha deciso di prendere strade ancora più impervie e coraggiose con testi che raccontano il mondo esterno in modo personale e diretto, uniti ai bpm sempre più elevati della musica elettronica.
Cosmo presenterà il suo nuovo progetto discografico con una serie di instore nelle principali città italiane che partiranno da Milano il 13 gennaio e raggiungeranno Torino, Firenze, Bologna, Roma.

cosmo
COVER ALBUM – Crediti Foto Stefano Mattea

TRACKLIST “COSMOTRONIC” – COSMO

  1. Bentornato 5:17
  2. Turbo 4:01 
  3. Sei la mia città 3:44 
  4. Tutto bene 4:32
  5. Tristan Zarra 5:39
  6. L’amore 5:04
  7. Animali 4:26
  8. Quando ho incontrato te 4:02
  9. Ho vinto 4:47
  10. Ivrea Bangkok 6:18
  11. Attraverso lo specchio 4:37 
  12. Barbara 4:45
  13. La notte farà il resto 4:32
  14. 5 antimeridiane 4:57
  15. Tu non sei tu 6:53


Cosmotronic
, inoltre, sarà presentato con una serie di live organizzati da DNA Concerti, che porteranno Cosmo ad esibirsi nelle principali capitali europee e nei più importanti club italiani.

Queste le date della leg europea: il 21 febbraio a Parigi (La Boule Noire), il 22 febbraio a Lussemburgo (Gudde Wellen), il 23 febbraio a Bruxelles (VK), il 25 febbraio a Londra (Birthdays), il 27 febbraio a Berlino (Berghain Kantine), il 1 marzo a Lugano (Studio Foce).

I primi appuntamenti in Italia saranno: il 17 marzo a Bologna (Link), il 23 marzo a Firenze (Tenax), il 24 marzo a Milano (Fabrique), il 30 marzo a Torino (OGR),  il 6 aprile a Roma (Atlantico), il 7 aprile a Napoli (Duel Beat), il 14 aprile a Marghera (Rivolta) e il 21 aprile a Bari (Demodè).

Quello di Cosmotronic, infatti, non sarà il solito concerto in cui l’artista presenterà dal vivo le nuove tracce, ma un vero e proprio party itinerante a cui si aggiungeranno di data in data dj special guest.

I biglietti per le date sono disponibili online su Ticketone (www.ticketone.it) e in tutti i punti vendita autorizzati.

Latest Posts

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

I piu' letti

LA CANZONE PROFETICA DI GIORGIO GABER: “DESTRA-SINISTRA”

di Roberto Manfredi  C’è una sola canzone che potrebbe sostituire l’inno di Mameli, è Destra-Sinistra di Giorgio Gaber. Non è solo una canzone apparente satirica,...

Analisi del testo “Fin che la barca va”

di Alberto Salerno So che a molti sembrerà strano che io abbia deciso di affrontare l’analisi di questo grande successo di Orietta Berti, scritto da...

Viaggio nelle canzoni: Vattene amore

di Alberto Salerno Sono affezionatissimo a questa canzone, un vero emblema che rappresenta, insieme a poche altre, il Festival di Sanremo. Minghi e Panella ne...

La lunga storia della proprietà dell’Edizioni delle canzoni dei Beatles dal 1963 fino ai giorni nostri

di Claudio Ramponi Per comprendere meglio l'intera vicenda bisogna fare un salto nel passato e conoscere di un personaggio chiave: Dick James. Nato a Londra nel 1920,...

Viaggio nelle canzoni: “Il più grande spettacolo dopo il big bang” di Jovanotti

di Alberto Salerno Jovanotti e "Il più grande spettacolo dopo il big bang" - Fonte Testo Wikipedia: Il brano è caratterizzato da un sound rock,  che il...

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.