Home News Flash DEPECHE MODE: NUOVO ALBUM E TOUR NEL 2017 -APERTE LE PREVENDITE PER...

DEPECHE MODE: NUOVO ALBUM E TOUR NEL 2017 -APERTE LE PREVENDITE PER LE DATE ITALIANE

1072
0
SHARE
Voto Autore

di Mariafrancesca Mary Troisi

Qualche giorno fa è arrivata la conferma ufficiale: i Depeche Mode si esibiranno in Italia nel 2017, con il loro Global Spirit Tour.
Lo hanno annunciato loro stessi, nel corso della conferenza stampa, avvenuta in diretta streaming – dal Teatro dell’Arte della Triennale di Milano – dell’11 ottobre.

Il tour partirà il 5 maggio da Stoccolma, e terminerà il 23 luglio a Cluj in Romania, passando – (come già anticipato) – per l’Italia.
Su come sarà impostato il tour il gruppo non ha anticipato nulla, dicendo che “è tutto ancora de decidere: ancora non ci è chiaro come verrà fuori Spirit, figuriamoci se sappiamo la scaletta o le scenografie del tour“.

1
Roma – 25 giugno – Stadio Olimpico
Milano – 27 giugno – San Siro
Bologna – 29 giugno – Stadio dall’Ara

La prevendita dei biglietti è già aperta su TicketOne e sul sito del Promoter del Tour, la Live Nation.

La band inglese – che torna al Meazza per la terza volta – sta lavorando al nuovo album “Spirit“, che uscirà nella primavera del 2017 e che verrà, ovviamente, proposto in Tour.
Dell’album nuovo si sa poco o niente. I Depeche Mode non hanno anticipato nulla, tranne che il nome del produttore James Ford, e che nel disco si parlerà soprattutto dell’attualità insieme ad “un suono edificante e suggestivo“.
Durante la conferenza, la band hanno presentato la prima clip di Spirit con la canzone Where’s the revolution?, canzone pervasa da tanto synth-pop, in puro Depeche Style, unito a una presenza imponente di gospel.

L’11 novembre pubblicheranno invece “Video singles collection“, antologia di 3 Dvd, contenente più di 4 ore di video della band.
Dave Gahan e soci, quindi, stanno per tornare alla grande, e a noi non resta che aspettare trepidanti.

SHARE
Previous articleEdo e Neri, e la Chiesa del gonfalone in giubilo – “Due amici dopo cena, tra chiacchiere e canzoni”
Next articleGreen Day: Torna “American idiot”, ma è un film per la tv – Uscito “Revolution Radio”. Quattro date in Italia del Tour
Mariafrancesca Mary Troisi
Da sempre appassionata alla letteratura italiana, ho iniziato a scrivere da ragazzina. Passione, insieme a quella per la musica, ereditata da mio padre, scomparso quando ero ancora piccola. In breve tempo la penna e il foglio (o lo schermo di un pc) sono diventati il “mio amico fedele”, capace di comprendere perfettamente ogni mio stato d’animo. Dall’età di 6 anni, per circa 8 anni, ho preso lezioni di pianoforte classico, e per due anni consecutivi, ho fatto parte di un coro, partecipando a svariati concorsi, portando il folclore della mia terra (la Campania) in giro per l’Italia. Esperienza, insieme a quella del pianoforte, volutamente accantonata, ma non conclusa, perché il “mondo della musica” ha continuato ad affascinarmi, anche se in altre “vesti”. Ho iniziato, infatti, a scrivere testi di canzoni, sviscerandomi e “confidandomi” in ogni mio testo, scoprendo così, lati di me, sconosciuti anche a me stessa. Per circa un anno ho collaborato con una rivista, scrivendo racconti. Ho partecipato a diversi concorsi di poesia; le poesie sono sempre state scelte per la pubblicazione. Ho avuto il piacere e onore di essere inserita lo scorso anno nell’Enciclopedia dei Poeti Contemporanei, intitolata a Mario Luzi, patrocinata dal Senato della Repubblica, con 3 poesie. Dall’inizio dell’anno ho una sorta di blog su fb, una pagina sui cui appunto considerazioni, riflessioni, e su cui pubblico periodicamente racconti e poesie. Ho provato di recente anche l’esperienza della radio, facendo uno stage /laboratorio full immersion, con alcuni degli speaker più “quotati” attualmente. Esperienza, quella della radio, che riprenderò a breve, senza abbandonare quello che è il mio sogno più grande, ossia continuare a scrivere. Perché paradossalmente sono i sogni l’unica certezza che abbiamo.

Commento su Faremusic.it