24.1 C
Milano
lunedì, Luglio 13, 2020

Depeche Mode pubblicano il concerto “LiVE SPiRiTS” di Berlino – In streaming il 25 giugno

I Depeche Mode manderanno in streaming, in tutto il mondo, LIVE SPiRiTS, il concerto completo mai visto prima d'ora dal Waldbühne di Berlino

Ultimi post

Mietta: “Spritz Campari” è il tormentone che non t’aspetti

Mietta dà i numeri e cavalca l'estate a sorsi di "Spritz Campari" . Spritz Campari è il tormentone che segna il ritorno di una Mietta post-quarantena per...

Mahmood: fuori il nuovo singolo “Dorado” con Sfera Ebbasta e Feid

Esce il singolo “Dorado” di Mahmood in collaborazione con Sfera Ebbasta. Ai due si aggiunge anche Feid, mentre alla produzione c'è la firma di Dardust

Bob Dylan, l’ultimo dei migliori in “Rough And Rowdy Ways” – RECENSIONE

“Rough And Rowdy Ways”, uscito il 19 giugno scorso, è il 39° album in studio di Bob Dylan, un musicista “nobile” che ha venduto oltre 125 milioni di dischi

Arriva a Messina il primo albo che riconoscerà il mestiere di musicista

Arriva a Messina la rivoluzione della musica con la fondazione di un albo per musicisti professionisti. a seguito proposta del sindacato autonomo Sacs Cisal

DAVID BOWIE: DUE IMPORTANTI CONCERTI TRIBUTO A NEW YORK CON TANTI ARTISTI

Voto Autore

di Mela Giannini

Qualche giorno fa a New York si sono tenuti due importanti concerti tributo in memoria del grande David Bowie, scomparso lo scorso 11 Gennaio.

Il primo concerto si è tenuto il 31 Marzo alla Carnegie Hall di New York.

Il secondo concerto, invece, si è tenuto il 1mo Aprile al Radio City Music Hall di New York e l’evento è stato trasmesso in diretta streaming su Skype. L’intero ricavo della serata è andato in beneficenza al Melodic Caring Project, associazione no profit che offre assistenza e conforto a malati gravi.
Tony Visconti, lo storico e sodale produttore, nonché amico di sempre di Bowie, e Cyndi Lauper hanno aperto il concerto con Suffragette City.

Visconti si è inoltre esibito in una emozionante versione di Lazarus, brano inserito nell’ultimo progetto discografico del Duca Bianco, l'”album testamento“, il “disco dell’addio“, Blackstar, uscito qualche giorno prima della sua morte.

Tanti e diversi sono stati gli artisti che si sono susseguiti sui due palchi (oltre i su citati Visconti e Lauper), tra cui Cat Power, Pixies, Sean Ono Lennon, Debbie Harry, Flaming Lips, J Mascis, Laurie Anderson, Jakob Dylan, Kyp Malone dei TV on The Radio, Anna Calvi e soprattutto Michael Stipe dei REM.
Avrebbero dovuto suonare anche i Roots, Kimbra e Bilal, ma si sono ritirati per una “protesta”,non meglio specificata, con gli organizzatori degli eventi.

Di seguito alcuni momenti live degli eventi-tributo:
[youtube id=”dI8SpGy-P44″]

[youtube id=”AOeutubYVco”]

[youtube id=”iSYVCWyxl1E”]

Latest Posts

Mietta: “Spritz Campari” è il tormentone che non t’aspetti

Mietta dà i numeri e cavalca l'estate a sorsi di "Spritz Campari" . Spritz Campari è il tormentone che segna il ritorno di una Mietta post-quarantena per...

Mahmood: fuori il nuovo singolo “Dorado” con Sfera Ebbasta e Feid

Esce il singolo “Dorado” di Mahmood in collaborazione con Sfera Ebbasta. Ai due si aggiunge anche Feid, mentre alla produzione c'è la firma di Dardust

Bob Dylan, l’ultimo dei migliori in “Rough And Rowdy Ways” – RECENSIONE

“Rough And Rowdy Ways”, uscito il 19 giugno scorso, è il 39° album in studio di Bob Dylan, un musicista “nobile” che ha venduto oltre 125 milioni di dischi

Arriva a Messina il primo albo che riconoscerà il mestiere di musicista

Arriva a Messina la rivoluzione della musica con la fondazione di un albo per musicisti professionisti. a seguito proposta del sindacato autonomo Sacs Cisal

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.