Home Musica Tosca & Bubbez Orchestra: “Il Suono della Voce” a Sarzana

Tosca & Bubbez Orchestra: “Il Suono della Voce” a Sarzana

Recensione del concerto "Il Suono della Voce" di Tosca & Bubbez Orchestra a Sanzana.

1365
0
SHARE
Voto Autore

di Adrien Viglierchio

Domenica sera a Sarzana (SP), presso la rassegna “Sconfinando“, Tosca e la sua Orchestra hanno eseguito il loro Viaggio musicale Multietnico.

L’artista e i suoi musicisti hanno portando con loro tutto il pubblico presente, stupito per questo viaggio inaspettato, ogni volta con Tosca e’ cosi, ti trascina verso il suo Suono delicato di quella voce che vorresti avere sempre accanto.

Nel panorama artistico italiano, lei è finalmente aria pura che si posa sulle corde vocali. Vibrazioni continue, appoggiate a quel diaframma così amante del cuore, energia e voglia di comunicare questo suo Suono che spazia nell’Aere nei dettagli più raffinati e morbidi.

Foto Gallery del Concerto

I Testi del poeta Pessoa ci portano “da Tunisi a Lisbona ad Istanbul” come canta nel brano “Il Porto – A Mesma Musica” di Ermanno Dodaro (contrabbassista e scrittore) e Massimo Venturiello (regista dello spettacolo e attore di fama).

Massimo de Lorenzi e i suoi attacchi musicali, le sue pizzicate alla Chitarra e Matteo di Francesco alla Batteria e Percussioni per ritmare la serata verso le vie dei quartieri popolari di un Mondo che ci piace esplorare.

Giovanna Famulari dirige invece gli arrangiamenti Live della serata, dal suo violoncello passa alla voce, dalla voce al pianoforte, dal piano alla Melodica o lo Xilofono, insomma un istrionica musicista che supporta Tosca in ogni sua parte musicale creando risultati Armonici e Originali.

E Tosca canta, recita, parla di Se’, di Noi, di come intimamente un brano come “Il Suono della Voce” possa ogni volta entrarle comodo come il suo Vestito musicale più perfetto.

Prossimo appuntamento Firenze 12 Settembre – Teatro la Pergola

[youtube id=”hhQsIuCDtp4&feature=youtu.be”]

SHARE
Previous articleSanremo si Sanremo no
Next articleLOVE THERAPY. In ricordo di Elio Fiorucci
Adrien Viglierchio
Mi occupo di Musica e di Medicina Alternativa Olistica da oltre 22 anni. Unire queste 2 grandi Discipline Insieme è stato lo scopo della mia Vita. Il Pianoforte in Conservatorio, gli studi di Canto, le Esperienze col Jazz per 3 anni, con la Lirica per 7 anni e col Musical in Europa nei 4 anni successivi, mi hanno portato a realizzare il mio Disco d’Esordio Etno Pop “Il Dodicesimo Pianeta” come autore e compositore, mansioni che svolgo tutt’ora per altri Artisti ed Eventi. Ho unito la mia scrittura inserendomi con “La Voce che Guarisce” nel libro Accademia di Canto dell’amica e collega Vocal Coach Danila Satragno, conducendo la rubrica radiofonica “Vibrazioni Musicali” per Radio Oltre Roma e partecipando come special guest all’evento “Lumiere” San Gimignano 2014 con la colonna sonora ufficiale del 12°mo Pianeta. Sempre alla ricerca di Nuove Sculture Sonore in grado di far Vibrare i Grandi, ma soprattutto i Piccoli…i Nuovi Piccoli che dovranno cambiare la Nuova Era. Il Futuro per me è la Musicoterapia…realizzata con Studio, Evoluzione e Consapevolezza.

Commento su Faremusic.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here