Home Cult Music Sanremo 2018: Richiesto un premio alla carriera per Milva- La Pantera di...

Sanremo 2018: Richiesto un premio alla carriera per Milva- La Pantera di Goro ringrazia per la proposta

Milva proposta per un premio alla carriera al prossimo Sanremo. L'appello è stato lanciato alla Rai e a Claudio Baglioni da Cristiano Margioglio.

17
0
SHARE
milva
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]
E’ stato lanciato un appello agli organizzatori del 68mo Festival di Sanremo: Dare un premio alla carriera a Milva.

Proprio così: durante una puntata de “La Vita in diretta” su Rai1 Cristiano Malgioglio, ospite del programma, ha rivolto una richiesta in diretta:

Voglio rivolgere un appello alla direzione generale, al direttore di Rai1 Teodoli e naturalmente a Baglioni: dare un premio speciale a Milva, una donna che ha avuto la fortuna di portare la canzone italiana nel mondo, ha lavorato con i più grandi, da Morricone a Theodorakis, si è esibita nei teatri più importanti del mondo. Ed è la donna che ha fatto in assoluto più festival di tutte. Sappiamo che si è ritirata per problemi di salute. Vado io a ritirare il premio, o la figlia Martina“.

Per ben inquadrare la grandezza di Milva, è bene sapere che la “Pantera di Goro” è l’unica artista italiana ad aver avuto, durante la sua carriera, quattro importantissime onorificenze:

– Ufficiale dell’Ordre des arts et des lettres (Parigi, 1995);
– Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania (Berlino, 2006);

– Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 2 giugno 2007);
– Cavaliere della Legion d’Onore della Repubblica Francese (Parigi, 2009).

milva

Il giorno dopo l’ospitata di Margioglio al programma Rai, Milva ha telefonato al collega per ringraziarlo:

Ieri sera, subito dopo ‘La vita in diretta’, Milva mi ha chiamato al telefono e con un filo di voce mi ha detto: ‘Cristiano, grazie’. Mi sono profondamente commosso“. Lo ha detto Margioglio all’Adnkronos, aggiungendo:

Sarebbe una cosa bellissima e quello che mi ha spinto a fare la proposta è proprio il fatto che Milva, oltre ad appartenere alla colonna sonora italiana, appartiene a quella del mondo, avendo interpretato brani dei più importanti musicisti internazionali, da Theodorakis a Piazzolla, da Vangelis al nostro Ennio Morricone, che l’hanno anche diretta. Con un passaggio perfino sui palcoscenici dei templi della lirica, dalla Scala di Milano all’Opera di Parigi, perché Luciano Berio la volle nella sua opera ‘La vera storia’ […] Insomma Milva è un’artista a 360 gradi, completa. Come lei non ne nasceranno in Italia se non tra 300 anni. Anche al Festival di Sanremo ha partecipato più lei di qualsiasi altra cantante. Ben 15 edizioni…”

Commento su FMD