Home Musica SANREMO 2018: COMINCIATO IL “TOTO BIG” E IL “TOTO OSPITI” – ALCUNI...

SANREMO 2018: COMINCIATO IL “TOTO BIG” E IL “TOTO OSPITI” – ALCUNI NOMI TRAPELATI

74
0
SHARE
sanremo
Voto Utenti
[Total: 8 Average: 2.3]

di Mela Giannini

Sanremo 2018: si aprono le danze sulla ridda di nomi che probabilmente salirà sul palco dell’Ariston l’anno prossimo.

E dopo aver parlato tanto dei 16 ragazzi che il 15 dicembre, su Rai1, a “Sarà Sanremo” (di cui abbiamo parlato in un precedente articolo) se la giocheranno per aggiudicarsi un posto tra la rosa dei nomi che andrà nella sezione “Nuove Proposte” della 68ᵃ edizione del Festival di Sanremo (vedi precedente articolo), ora inizia, come da prassi ogni anno di questi tempi, il fatidico “Toto Big”.

Di questo periodo non ci sono solo “voci di corridoio”, ma dei veri e propri “spifferi” a iosa.

Raccogliendo in giro un po’ di indiscrezioni, questi sono i nomi dei Big (o presunti tali, per alcuni di loro… ma questa è un’altra storia) che, al momento, girano nell’ambiente: Arisa, Noemi, Nina Zilli, Dolcenera, Levante, Federica Carta, Le Vibrazioni, The Kolors, Giovanni Caccamo, L’Aura, Lele (vincitore tra le Nuove Proposte l’anno scorso), Elodie, Enzo Avitabile, La Rua, il trio Nek-Pezzali-Renga… e udite udite, forse anche Thegiornalisti.

E poi, ovviamente, c’è anche il “Toto Ospiti”, perchè da queste parti non ci si fa mancare nulla. I nomi che più insistentemente girano sono: Il Volo (di cui non dico ASSOLUTAMENTE nulla, perchè la permalosità supera di gran lunga il talento alcune volte… per cui taccio, dovesse arrivarmi un’altra “letterina” dal loro amabile avvocato; ma anche questa è un’altra storia), l’altro capitano coraggioso Gianni Morandi, la Laura nazionale (Laura Pausini) e Renatone (Renato Zero).

Ma non abbassate la guardia, perchè c’è ancora da “scommettere”, e questa volta sui nomi, o meglio sul NOME (si perchè ora pare che in RAI vogliano solo un’altra persona, e non diverse come si diceva fino a qualche settimana fa) che affiancherà il buon Claudio, il coraggioso (e per aver accettato di organizzare un Sanremo, di coraggio ce ne vuole davvero tanto), nella conduzione del Festival… e questo nome pare essere quello di Michelle Hunziker.

Ovviamente, “ufficialmente”, non c’è nulla di confermato, perchè in RAI è tutto coperto da un segreto più totale, nemmeno fossimo a Fatima. Ma malgrado i “segreti”, sacri o profani, i malanni che girano da quelle parti son tanti, vista la marea di “spifferi” che si fanno strada sotto le porte e finestre di Viale Mazzini..

Commento su FMD