Home Musica AMICI: Si aggiungono altri tasselli alla 17ma Edizione del talent di Maria...

AMICI: Si aggiungono altri tasselli alla 17ma Edizione del talent di Maria De Filippi

48
0
SHARE
amici
Crediti del FotoMontaggio Immagini: ©FareMusic - FMD Copyright
Voto Utenti
[Total: 4 Average: 3.3]

di Veronica Ventavoli

Dopo che nelle settimane scorse, accompagnati dalle immancabili polemiche, sono stati svelati i nomi delle nuove insegnanti di canto, Giusy Ferreri e Paola Turci, e mentre si annuncia il ritorno del programma alla diretta (di cui abbiamo parlato in in precedente articolo), le ultime notizie danno come papabili “preparatori”, o se vogliamo “tutor” degli alunni, tre fra le più amate nuove leve della musica pop nostrana.

Unico nome femminile del terzetto, una vecchia conoscenza del talent: Annalisa. Com’è noto, la cantautrice ligure laureata in fisica, reduce dal successo estivo del brano Tutto per una ragione in cui affianca Benji e Fede, e appena uscita con l’inedito Direzione la vita prodotto da Canova, viene lanciata dall’edizione 2011 di Amici, che la vede seconda classificata. Con tre Festival di Sanremo alle spalle, Annalisa sta per pubblicare il suo sesto album prodotto da Michele Canova.

A vestire insieme a lei le insolite vesti di “angeli custodi” dei giovanissimi alunni del talent, per prepararli al meglio in vista delle singole esibizioni, anche Michele Bravi e Giovanni Caccamo.

Ricordiamo che Michele, umbro di Città di Castello, come Annalisa è nato artisticamente nell’ambito di un talent: è lui a vincere l’edizione numero 7 di X Factor con La vita e la felicità, inedito a firma di Tiziano Ferro. All’ultimo Festival di Sanremo conquista invece un brillante quarto posto tra i Big grazie alla splendida ballata Il Diario degli Errori.

Infine, Giovanni Caccamo: cantautore originario di Modica già vincitore fra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2015, l’anno successivo torna a calcare il palco del Teatro Ariston duettando nella categoria Big con Deborah Iurato, a sua volta vincitrice di Amici 13. La loro Via da qui, scritta da Giuliano Sangiorgi, è terza nella classifica finale.

A quanto sembra, la carica di “preparatore” è stata creata ad hoc per l’edizione di quest’anno nella quale, a differenza delle precedenti, i docenti dovranno quasi esclusivamente concentrarsi nel valutare le performance degli alunni durante la puntata, misurandone i progressi sul campo.

E’ insomma un ruolo tutt’altro che secondario nell’economia del programma, quello che spetta ad Annalisa, Michele Bravi e Giovanni Caccamo. Tre artisti molto giovani, ma che vantano esperienze di spessore alle spalle; tutt’altro che impreparati, quindi, a supportare gli allievi di Amici nella lunga e accidentata ‘corsa al serale’.

SHARE
Previous articleGuitar Star, il primo talent per chitarristi con Tony Visconti, George Benson e Miloš Karadaglic
Next articleELIO E LE STORIE TESE SI SCIOLGONO DOPO L’ULTIMO CONCERTO A DICEMBRE
Veronica Ventavoli

Pistoiese di nascita, prima di laurearmi in Storia medievale all’Università di Siena e poi in Storia contemporanea a La Sapienza di Roma, ho lavorato per oltre dieci anni come cantante solista e in vari gruppi di cover toscani. In tale veste, vincendo quella che al tempo si chiamava Accademia della Canzone di Sanremo, ho avuto l’opportunità di partecipare all’omonimo Festival del 2005 classificandomi al terzo posto nella categoria Giovani. I primi ricordi nitidi che ho mi vedono impegnata a inventare e disegnare cartoni che non si sono mai animati, a imitare nei cortili parenti e personaggi famosi, a consumare i tanti 45 e 33 giri ricevuti in regalo da zii, cugini, vicini di casa: fra le sigle di Fantastico e il prog italiano degli anni Settanta, tra Pupo e i Beatles, anche se priva di fratelli e sorelle non mi sono mai sentita sola! Gli amici mi chiamano “scimmietta” perché sono tuttora curiosissima di conoscere canzoni, libri e film. Sono – da sempre, mi pare – devotamente innamorata di gatti, pastasciutte, David Bowie, Anna Marchesini e “Cipì” di Mario Lodi.

Commento su FMD